Riscaldamento e climatizzazione

Migliori ventilatori box: guida all’acquisto

Quando le temperature iniziano a salire, abbiamo tutti bisogno di un piccolo aiuto per mantenerci freschi e comodi a casa. Un condizionatore d’aria è un’opzione efficace, ma può essere costoso da utilizzare. Un ventilatore può essere una scelta più economica ed efficiente e, quando si tratta di convenienza e convenienza, è difficile superare la ventola della scatola.

I ventilatori box sono uno dei tipi di ventilatore più comuni sul mercato. Se vuoi quello giusto per la tua casa, devi capire le dimensioni corrette, CFM, impostazioni di alimentazione e altre caratteristiche che lo renderebbero più efficace. A CreHome, ci sforziamo di aiutarti a rendere più facili le tue decisioni di acquisto.

Se sei pronto per acquistare un fan della scatola, abbiamo un elenco di prodotti pieno di fantastiche opzioni in alto. Per ulteriori suggerimenti su come selezionare il ventilatore box giusto per la tua casa, continua a leggere.

Mentre la maggior parte dei ventilatori a scatola sono quadrati, ci sono alcuni modelli di forma rettangolare, oblunga o addirittura rotonda.

Anatomia di un ventaglio di scatola

Un ventilatore a scatola è un grande ventilatore portatile di solito di forma quadrata. Contiene una pala dell’elica che aiuta a far circolare l’aria. La parte posteriore e anteriore della ventola presenta una griglia o un design reticolare per incoraggiare il flusso d’aria.

Questo tipo di ventilatore è ideale da posizionare in una finestra o in una porta per aiutare a portare aria fresca da un’area all’altra.

I ventilatori a cassetta sono generalmente abbastanza grandi da raffreddare stanze più grandi. Tuttavia, sono ancora abbastanza leggeri da poter essere spostati da una stanza all’altra, quindi puoi posizionare il tuo ventilatore dove ne hai più bisogno.

Vantaggi del ventilatore Box

Ci sono diversi motivi per cui un ventilatore box può essere un apparecchio di raffreddamento così efficace per la tua casa.

  • Facile configurazione: Molti ventilatori box vengono forniti completamente assemblati. Basta collegare la ventola ed è pronto per raffreddare la tua casa.
  • Portabilità: Mentre i ventilatori a scatola possono essere abbastanza grandi, di solito sono piuttosto leggeri e non richiedono un sistema di scarico o drenaggio come fa un condizionatore d’aria. Pertanto, puoi spostare facilmente un ventilatore da una stanza all’altra.
  • Efficienza energetica: Un ventilatore box utilizza meno energia di un condizionatore d’aria. Se stai cercando di ridurre al minimo i costi energetici, un ventilatore box è un’opzione economica.
  • Facile manutenzione: A differenza di un condizionatore d’aria, che richiede di pulire e / o sostituire i filtri, scaricare l’acqua ed eseguire altre faccende di manutenzione, un ventilatore a scatola non richiede molta manutenzione. Fintanto che si mantengono pulite le pale e l’interno della ventola, dovrebbero funzionare bene.
  • Economico: Un ventilatore a scatola richiede meno del tuo portafoglio rispetto a un condizionatore d’aria o un sistema AC centrale. In effetti, è una delle opzioni di fan più convenienti in generale.
  • Ecologico: Poiché utilizza meno energia e nessun refrigerante, un ventilatore box è un’opzione di raffreddamento ecologica per la tua casa. Se stai cercando di ridurre la tua impronta di carbonio, è utile avere un ventilatore a scatola nel tuo arsenale di opzioni di raffreddamento.

Caratteristiche da considerare

Dimensioni del ventilatore

La maggior parte delle ventole ha all’incirca le stesse dimensioni, con un diametro della lama da 20 a 21 pollici. Poiché sono abbastanza grandi, richiedono più spazio rispetto ad altri tipi di ventole. Tuttavia, di solito forniscono una potenza di raffreddamento più efficace.

CFM

Come tutti i ventilatori, la potenza di un ventilatore box è misurata dalla quantità di movimento d’aria che fornisce. Il flusso d’aria è in genere valutato in piedi cubi al minuto (CFM), che aiuta a indicare la velocità con cui un ventilatore può spostare l’aria in una data area. Ad esempio, un ventilatore a scatola con una potenza nominale di 2.000 CFM raffredderà una stanza di 2.000 piedi cubi in un minuto.

Per determinare la misura del piede cubo di una stanza, moltiplica l’altezza del soffitto per la metratura della stanza. Quindi, ad esempio, una stanza di 250 piedi quadrati con un soffitto di otto piedi contiene 2.000 piedi cubi.

Gli esperti suggeriscono che quando si sceglie un ventilatore a scatola, è necessario cercare un modello in grado di spostare l’aria attraverso la stanza in cinque minuti o meno. Ma per il movimento d’aria più efficace, cerca un modello che possa portare a termine il lavoro in tre minuti o meno.

Impostazioni di velocità

Per consentirti di personalizzare la quantità di flusso d’aria nella tua casa, un ventilatore box offre in genere più impostazioni di potenza o velocità. La maggior parte dei modelli offre tre velocità: bassa, media e alta. Tuttavia, alcune ventole offrono solo due velocità: alta e bassa. Più impostazioni di velocità ci sono, più facile sarà personalizzare il flusso d’aria nella tua stanza.

Rumore

Le ventole box di solito fanno rumore quando funzionano, anche se alcuni modelli sono più rumorosi di altri. Per determinare quanto sarà rumorosa una ventola della scatola, controlla la sua valutazione in decibel (dB). Se il funzionamento silenzioso è una priorità, cercare un modello che emetta 35 dB o meno.

Telecomando

Alcuni pacchetti di ventole in scatola includono un telecomando che consente di azionare la ventola dall’altra parte della stanza. Con il telecomando, puoi accendere e spegnere la ventola e regolarne la velocità.

Prezzi box fan

Poiché la maggior parte dei fan della scatola ha all’incirca le stesse dimensioni, i loro prezzi in genere variano in base a quante velocità offrono e alla loro valutazione CFM. Tuttavia, di solito puoi aspettarti di pagare tra € 15 e € 60 per un fan della scatola.

Le ventole di prezzo inferiore tendono ad avere solo due velocità e una classificazione CFM inferiore a 2.000. Se stai cercando di spendere il minimo, aspettati un costo di € 15 a € 25.

Cerchi un’opzione di fascia media? Un ventilatore box con tre velocità e una valutazione CFM tra 2.000 e 2.500 probabilmente ti costerà tra € 25 e € 35.

E se il costo non è un fattore, potresti essere interessato a un fan con una valutazione CFM al di sopra di 2.500. Per un fan come questo, aspettati di pagare tra € 35 e € 60.

Assicurati che il tuo ventilatore box sia stabile e robusto, così non devi preoccuparti che i bambini o gli animali domestici lo facciano cadere.

FAQ

D. Qual è il posto migliore per mettere un ventaglio di scatole?
UN. Molti proprietari di case posizionano il loro ventilatore in una finestra aperta, dove può aspirare aria fresca dall’esterno. Puoi anche posizionare il ventilatore con la parte anteriore rivolta verso l’esterno, in modo che attiri l’aria calda dall’interno della tua casa.

Altrimenti, è una buona idea posizionare il ventilatore su un tavolo, una libreria o un altro mobile rialzato. L’elevazione del ventilatore consente di far circolare più efficacemente l’aria nella stanza.

D. Posso usare un ventilatore box con un condizionatore d’aria?
UN. Sì. Un ventilatore a scatola in realtà si accoppia molto bene con un condizionatore d’aria. Può aiutare a far circolare l’aria fresca dall’AC in tutto lo spazio per renderlo ancora più confortevole. In effetti, far funzionare un ventilatore a scatola contemporaneamente all’AC potrebbe consentire di alzare il termostato da tre a cinque gradi. Posizionare la ventola vicino alla presa d’aria CA per ottenere i migliori risultati.

Vedi anche

Menu