Riscaldamento e climatizzazione

Migliori ventilatori da finestra: guida all’acquisto

Mantenere la casa fresca nella stagione calda è una priorità per molti proprietari di case, ma a nessuno piace il costo elevato di far funzionare un condizionatore d’aria per tutta l’estate. Con un ventilatore da finestra, puoi far circolare l’aria fresca in tutta la casa e risparmiare sui costi energetici, così la tua famiglia rimane a suo agio anche quando la temperatura inizia a salire.

Raffreddare efficacemente la tua casa con un ventilatore da finestra richiede la scelta del modello giusto e, con così tante opzioni sul mercato, trovare quello giusto può essere una sfida. È necessario selezionare la dimensione, il flusso d’aria, la gamma di velocità e altre caratteristiche giuste per assicurarsi che il modello acquistato possa davvero svolgere il lavoro.

In CreHome, il nostro obiettivo è semplificare il processo di acquisto per te. Siamo in grado di fornire consigli sui prodotti imparziali perché non accettiamo mai articoli gratuiti dai produttori. Collaboriamo con esperti per individuare le caratteristiche più importanti per i prodotti che stiamo valutando, valutare il feedback dei clienti e quindi testare sul campo alcuni degli elementi principali per verificarne in prima persona le prestazioni. Grazie a tutte queste informazioni, possiamo aiutarti a navigare tra le tue opzioni di acquisto più rapidamente e facilmente.

Quando sei pronto per acquistare un ventilatore da finestra, considera i nostri primi cinque consigli sopra. Se desideri un consiglio generale sulla valutazione dei fan delle finestre, continua a leggere la nostra guida all’acquisto.

Durante un’ondata di caldo, azionare il ventilatore della finestra per far uscire aria calda durante il giorno e aspirare aria fresca di notte.

Come funziona un ventilatore da finestra?

Un ventilatore per finestre si trova all’interno del telaio della finestra, tenuto saldamente in posizione con pannelli espandibili o viti di montaggio.

Raffredda una stanza in due modi: aspira aria fresca nella stanza dall’esterno o forza l’aria calda dalla stanza verso l’esterno.

Ad alcuni proprietari di case piace usare due ventilatori da finestra: uno per far entrare aria fresca e l’altro per espellere l’aria calda. Tuttavia, alcune ventole hanno due set di lame che funzionano in modo indipendente, quindi un set può aspirare aria fresca mentre l’altro espelle l’aria calda.

Chiudere la finestra attorno alla ventola il più strettamente possibile per evitare la fuoriuscita di aria fredda o l’ingresso di aria calda.

Vantaggi del ventilatore da finestra

Installazione facile

I ventilatori per finestre si adattano alla maggior parte delle finestre. I pannelli laterali regolabili li rendono estremamente facili da installare, in cinque minuti o meno nella maggior parte dei casi.

Funzionamento efficiente dal punto di vista energetico

Un ventilatore da finestra è un modo economico ed efficiente dal punto di vista energetico per raffreddare la tua casa, quindi può aiutarti a ridurre le bollette energetiche durante i mesi estivi.

Circolazione dell’aria fresca

Un ventilatore da finestra è estremamente efficace per spostare l’aria fresca attraverso la tua casa, il che può aiutare a bandire gli odori dalla cucina e da altre stanze.

Compatibilità con condizionatori d’aria

Se si dispone di un condizionatore da finestra, l’utilizzo di un ventilatore da finestra in combinazione con esso può aiutare a spostare l’aria fresca dall’unità attraverso la casa e contribuire a ridurre i costi di esercizio dell’AC.

Apri il maggior numero di porte interne possibile durante il funzionamento del ventilatore per consentire un flusso d’aria più efficace attraverso la casa.

Caratteristiche della ventola della finestra da considerare

Singola o doppia

UN ventilatore a finestra singola ha un set di lame e quindi può eseguire solo una funzione alla volta. O aspira l’aria fredda o forza l’aria calda. I modelli singoli sono abbastanza compatti, quindi funzionano bene con finestre più piccole.

UN ventilatore a doppia finestra ha due set di lame, che ti consentono di utilizzare un set di lame per aspirare l’aria fresca e l’altro per forzare l’aria calda allo stesso tempo per raffreddare in modo più efficiente la tua casa. I modelli gemelli sono abbastanza grandi, quindi potrebbero non adattarsi a finestre più piccole.

“Alcuni ventilatori per finestre di fascia alta sono dotati di timer, che possono aiutarti a risparmiare energia”.

Taglia

I ventilatori da finestra sono disponibili in una varietà di dimensioni. Misura la finestra in cui prevedi di utilizzare la ventola per assicurarti che si adatti. Per il raffreddamento più efficace, scegli la ventola più grande che puoi inserire nella tua finestra. Le ventole più piccole della tua finestra funzioneranno comunque, in particolare se scegli uno stile dotato di pannelli laterali espandibili per fissare la ventola in posizione.

Flusso d’aria

Come tutti i ventilatori, la potenza di raffreddamento di un ventilatore da finestra è determinata dal suo flusso d’aria. Il flusso d’aria viene misurato in piedi cubi al minuto (CFM): il volume d’aria che scorre attraverso un’area specifica ogni minuto. Per il ventilatore da finestra più efficiente ed efficace, cerca un modello con almeno 75 CFM.

“Per il raffreddamento più efficace in una casa a più piani, posiziona i ventilatori delle finestre al piano di sopra per far uscire l’aria calda e al piano di sotto per far entrare l’aria fresca.”

Flusso d’aria reversibile

Se si dispone di un ventilatore a finestra singola o di un modello gemello senza pale che può funzionare in modo indipendente, il ventilatore avrà controlli del flusso d’aria reversibili. Questi ti consentono di passare dall’esaurimento dell’aria calda e viziata all’aspirazione di aria fresca e fresca.

  • Manuale il controllo del flusso d’aria di solito significa che è necessario ruotare la ventola per passare da una funzione all’altra.
  • Elettrico il controllo del flusso d’aria significa che basta capovolgere un interruttore o premere un pulsante per invertire il flusso d’aria. Questi ventilatori da finestra sono più veloci e facili da usare, ma in genere pagherai di più per loro.

Velocità

Per la massima versatilità, scegli un ventilatore da finestra con più di una velocità. Alcuni modelli offrono due velocità: alta e bassa. Tuttavia, avrai il massimo controllo sul funzionamento di una ventola se scegli un modello con almeno tre velocità, in genere alta, media e bassa.

“Per il raffreddamento più efficace in una casa a un piano, installare ventilatori per finestre per aspirare aria fresca su un lato della casa e ventilatori per espellere l’aria calda sul lato opposto”.

Termostato

Mentre le impostazioni di velocità variabile possono darti il ​​controllo sulle prestazioni della ventola della finestra, un modello con un termostato programmabile offre ancora più precisione quando si tratta di raffreddare la tua casa. Consente di impostare una temperatura desiderata in modo che la ventola si spenga automaticamente e si accenda in base alla temperatura nella stanza. Non solo aiuta a mantenere la casa confortevole, ma consente anche al ventilatore di funzionare in modo più efficiente. E cerca un modello con un termostato digitale a LED per il funzionamento più semplice.

Griglie regolabili

La maggior parte dei ventilatori da finestra ha griglie davanti alle lame che aiutano a dirigere il flusso d’aria nella stanza. È una buona idea scegliere un modello che offre griglie regolabili, in modo da poter dirigere l’aria fresca dove è più necessaria.

“Una bomboletta di aria compressa funziona bene per pulire lo sporco o la polvere dall’interno del ventilatore della finestra”.

Telecomando

Alcuni ventilatori per finestre di fascia alta rendono il funzionamento ancora più semplice fornendo un telecomando, che consente di accendere il ventilatore, modificare la velocità, invertire il flusso d’aria e regolare il termostato dall’altra parte della stanza.

Garanzia

Molti ventilatori per finestre forniscono da uno a cinque anni di protezione della garanzia, quindi puoi essere certo che il tuo modello funzionerà in modo efficiente il più a lungo possibile. In genere pagherai di più per un fan con una garanzia più lunga, ma la tranquillità potrebbe valere l’investimento.

I ventilatori da finestra possono essere un po ‘rumorosi. Cerca un modello che pubblicizzi un funzionamento silenzioso.

Prezzi dei ventilatori da finestra

I ventilatori da finestra variano nel prezzo in base al tipo, alla portata d’aria, ai controlli del flusso d’aria, al termostato e ad altre funzionalità, ma la maggior parte delle opzioni costa tra € 20 e € 160.

  • A misura di budget

Un ventilatore a finestra singola o doppia con una portata d’aria inferiore, controlli manuali del flusso d’aria, nessun termostato e poche funzioni extra in genere costano da € 20 a € 30.

  • Di fascia media

Un ventilatore a finestra singola o doppia con una portata d’aria di fascia media, controlli elettrici del flusso d’aria, termostato programmabile e telecomando in genere costa da € 40 a € 80.

  • Costoso

Un ventilatore a finestra singola o doppia con una portata d’aria elevata, controlli elettrici del flusso d’aria, termostato programmabile e telecomando in genere costa da € 80 a € 160.

Controlla che le finestre in cui installi i tuoi fan abbiano schermi non danneggiati. Lacrime o lacerazioni possono consentire l’ingresso di insetti o animali.

Suggerimenti

  • Usa più ventilatori per finestre per una casa più fresca. Raffrescerai la tua casa in modo più efficace se hai più di un ventilatore da finestra. Prova a installare un numero uguale di ventole per aspirare aria fresca ed espellere l’aria calda.
  • Abbina la posizione del ventilatore alla posizione del sole. I ventilatori da finestra che aspirano aria fresca all’interno dovrebbero essere installati nelle finestre sul lato ombreggiato della tua casa. I ventilatori da finestra che espellono l’aria calda dovrebbero trovarsi nelle finestre sul lato soleggiato della casa.
  • Non posizionare un ventilatore dove possa attirare odori sgradevoli. Controlla cosa c’è fuori dalla finestra per assicurarti di non posizionare il ventilatore vicino ai bidoni della spazzatura, ad esempio.
  • Non avviare ventilatori da finestra durante i temporali. Potrebbe causare danni elettrici che portano a un incendio.
  • Pulisci regolarmente la ventola della finestra. Scollegare la ventola e utilizzare un panno umido e la spazzola dell’aspirapolvere per rimuovere polvere e detriti.

I ventilatori da finestra sono più efficaci se sono posizionati in finestre che affrontano i venti dominanti intorno alla tua casa.

FAQ

D. Quanto tempo ci vuole per installare un ventilatore per finestre?
UN. L’installazione di un ventilatore da finestra è solitamente un processo semplice e veloce. I modelli con pannelli di estensione incorporati sono i più semplici e possono essere installati in pochi minuti. Allinea semplicemente la ventola con la finestra ed estrai i pannelli fino a quando la misura non è aderente. Se la ventola non dispone di pannelli integrati, potrebbe essere necessario installare le staffe di montaggio per fissarla, il che può aggiungere tempo al processo di installazione. Seguire sempre le istruzioni di installazione nel manuale del proprietario per un funzionamento sicuro ed efficace.

D. È possibile installare verticalmente un ventilatore da finestra?
UN. La maggior parte dei ventilatori da finestra può essere installata verticalmente o orizzontalmente. Controlla le istruzioni del produttore per essere certo che il tuo modello particolare funzioni verticalmente prima di configurarlo. Se installi la ventola verticalmente, assicurati che il pannello di estensione si trovi nella parte superiore della finestra, non nella parte inferiore.

D. Cosa devo fare se il mio ventilatore da finestra si bagna durante un temporale?
UN. Se un ventilatore da finestra si bagna, scollegalo. Puoi asciugarlo con un asciugamano per eliminare parte dell’umidità, ma dovresti lasciarlo asciugare completamente all’aria prima di ricollegarlo.

Vedi anche

Menu