Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per i migliori ventilatori solari

I fan solari sono cresciuti in popolarità negli ultimi anni e per una buona ragione. Questi ventilatori versatili possono aiutare a ventilare qualsiasi cosa, da una stanza a una tenda a un pollaio. Ovunque tu abbia accesso alla luce solare, puoi ottenere un buon flusso di aria di raffreddamento senza l’uso di elettricità. Un ventilatore solare è una scelta ecologica per chiunque desideri ridurre al minimo il proprio uso di elettricità, risparmiare denaro e ridurre la propria impronta di carbonio. Se ti trovi in ​​una posizione fuori rete dove l’elettricità è minima o inesistente, un ventilatore solare è particolarmente utile.

Quando si considera l’acquisto di un ventilatore solare, è necessario porre una serie di domande. È la taglia giusta? Ha abbastanza potenza per soddisfare le tue esigenze? Qual è la qualità dei materiali di base? Quanto costa?

In questa guida discutiamo i fattori da considerare quando si valuta un ventilatore solare. Se hai bisogno di aiuto per trovare il ventilatore solare perfetto per le tue esigenze, offriamo anche alcuni dei nostri migliori consigli.

Alcuni ventilatori solari personali includono anche funzionalità radio o MP3 in modo da poter ascoltare la musica mentre ci si raffredda. In particolare, questo consumerà più energia rispetto al solo funzionamento della ventola.

Considerazioni chiave

Scopo

Il termine “ventilatore solare” copre in realtà una vasta gamma di dispositivi con scopi diversi. Un ventilatore solare può essere un ventilatore da soffitta, un ventilatore da tetto, un ventilatore stand-up, un ventilatore da finestra per auto, un ventilatore personale, un ventilatore da soffitto per interni, un ventilatore per pollaio o un ventilatore portatile. Ci sono anche alcuni ventilatori solari integrati nei cappelli per i lavori di costruzione.

In breve, qualsiasi tipo di ventilatore alimentato da un pannello solare può essere un ventilatore solare. Il tuo compito è sapere di quale tipo specifico di ventilatore solare hai bisogno.

Taglia

I ventilatori solari sono disponibili in una varietà di dimensioni. La praticità e la facilità d’uso sono importanti qui. Se vuoi un fan personale, ad esempio, probabilmente non vuoi qualcosa che occupa molto spazio sul pavimento o è difficile da spostare. Se vuoi un ventilatore da tetto o da soffitta, probabilmente non vuoi qualcosa di piccolo e inefficace.

Considera attentamente lo spazio fisico disponibile prima di selezionare una dimensione specifica del ventilatore.

Peso

Simile alle dimensioni, il peso può essere un problema quando si sceglie un ventilatore solare. Se vuoi un ventilatore solare per il campeggio, ad esempio, probabilmente preferirai qualcosa di leggero. Se vuoi un ventilatore da tetto, probabilmente preferirai qualcosa che non sia così pesante da richiedere un rinforzo aggiuntivo per sostenere il peso.

In generale, i ventilatori solari variano da meno di 1 libbra a 30 libbre o più.

Energia

Più potente è un ventilatore solare, più aria può muoversi. Questo è particolarmente importante se stai cercando di ventilare qualcosa come un attico. I ventilatori solari residenziali generalmente funzionano ovunque da 10 a 50 watt.

Emissione di rumore

Un ventilatore solare farà un po ‘di rumore, anche se è solo un ronzio basso. Alcuni sperimenteranno questo come rumore bianco e non se ne accorgeranno. Altri potrebbero essere disturbati dal costante rumore di fondo. Prima di acquistare un ventilatore solare, prova a scoprire quanto rumore produce, considerando la tua stessa tolleranza per tale rumore.

Il rumore della ventola può essere più un problema in un camper, in un’officina o in un’altra piccola area rispetto a uno spazio non abitabile come un attico.

Alcuni ventilatori solari includono una porta USB per una comoda ricarica del dispositivo mobile.

Caratteristiche

Qualità di costruzione

I pannelli solari e la ventola stessa dovrebbero essere di alta qualità costruttiva. Questo può essere particolarmente importante se installi il ventilatore in un attico o sul tetto. Le seguenti caratteristiche della ventola spesso riflettono una buona qualità di costruzione.

  • Un pannello solare di qualità commerciale ad alto impatto
  • Un motore del ventilatore durevole con pale in alluminio o acciaio
  • Robusto alloggiamento in acciaio o alluminio, schermatura e scossalina
  • Verniciatura a polvere su superfici esposte alle intemperie

Pannello solare

Il pannello solare è parte integrante di qualsiasi ventilatore solare perché alimenta il ventilatore. In generale, più grande è il pannello, più succo può produrre. Se hai una scelta, opta per un pannello solare regolabile in modo da poter modificare l’angolazione secondo necessità per ricevere la luce solare più diretta. Ciò è particolarmente utile per i ventilatori installati in aree in cui l’altezza del sole nel cielo cambia drasticamente di stagione in stagione.

Batteria

La maggior parte dei ventilatori solari contiene una batteria in modo da poter utilizzare la ventola anche al buio … purché sia ​​carica.

Dimensioni della lama

Maggiore è la dimensione delle pale e più pale ci sono, più aria la ventola sarà probabilmente in grado di spostare. Notare che anche le dimensioni della ventola e la velocità del motore possono influenzare il movimento dell’aria.

Schermo del ventilatore

Mentre alcuni ventilatori solari non hanno uno schermo, la maggior parte dei ventilatori solari con pale a vista ne ha uno. Uno schermo può aiutare a proteggere i bambini e gli animali domestici da lesioni. Se il ventilatore deve essere utilizzato nel tetto o in soffitta, uno schermo può anche aiutare a proteggere gli uccelli e gli scoiattoli ribelli.

“I ventilatori solari possono essere più costosi dei ventilatori tradizionali, ma di solito sono più facili da installare e richiedono poca manutenzione. Nel tempo, un ventilatore solare si ripagherà in costi energetici ridotti”.

Prezzi dei ventilatori solari

Economico: I ventilatori solari nella gamma di € 25 sono solitamente ventilatori portatili o personali. Queste ventole più piccole tendono ad avere una potenza inferiore e una piccola quantità di batteria, o nessuna batteria.

Fascia media: Per € 30 a € 150, i ventilatori solari personali diventano più grandi e più robusti. Troverai anche alcuni ventilatori solari da soffitta meno potenti in questa fascia di prezzo, così come ventilatori per capannoni, pollai e altre strutture compatte.

Costoso: I ventilatori solari che costano più di € 150 tendono ad essere ventilatori da soffitta e ventilatori da tetto di fascia alta. Il migliore di questi può costare fino a € 400 o € 500.

I ventilatori solari non sono solo per il caldo. Possono anche svolgere un ruolo vitale in inverno, aiutando a dissipare il calore intrappolato che può sciogliere il ghiaccio e portare a dighe di ghiaccio sulla tua grondaia.

Suggerimenti

  • Le garanzie per i ventilatori solari vanno da un anno a 15 o anche 25 anni. Proteggi il tuo investimento selezionando un prodotto con un’ottima garanzia.
  • I ventilatori solari portatili sono ottimi per il campeggio. Considera l’idea di portarne uno con te se ti accamperai in una tenda senza un facile accesso all’elettricità. Apprezzerai il flusso d’aria extra.
  • Ad alcuni ventilatori solari è possibile collegare un termostato e un interruttore di sicurezza antincendio per evitare che si surriscaldino. Questi articoli di sicurezza sono spesso inclusi con l’acquisto, ma potrebbe essere necessario acquistarli separatamente.
  • I ventilatori solari su attico e tetto sono ovunque in termini di quanto spazio possono sfogare. La soluzione migliore è misurare la tua soffitta o altro spazio e acquistare un fan in grado di gestire quella metratura.

L’industria solare è in forte espansione. In tutto il mondo, si prevede che le installazioni solari cresceranno a tassi a due cifre nei prossimi anni.

FAQ

D. Tendiamo ad avere giornate più nuvolose rispetto a quelle soleggiate in cui vivo. Posso ancora usare un ventilatore solare?
UN.
Assolutamente. Ci sono un paio di funzionalità da acquistare che possono aiutarti a massimizzare la produzione dei tuoi fan. Il primo è un pannello solare regolabile, che consente di ottimizzare l’angolazione del pannello per ricevere la luce solare più diretta possibile. Il secondo riguarda la tensione. I ventilatori solari a bassa tensione sono in grado di assorbire più energia da fonti di scarsa illuminazione rispetto ai dispositivi ad alta tensione. Nella tua situazione, una ventola a bassa tensione tende ad essere più efficace.

D. I ventilatori solari funzionano solo durante il giorno?
UN.
Dipende dalla ventola. La maggior parte dei ventilatori solari include una batteria incorporata in modo che l’apparecchio funzioni indipendentemente dalle condizioni di luce. I ventilatori solari senza batterie offrono spesso un modo alternativo per alimentare il ventilatore, come un adattatore CA che si collega a una parete o un adattatore CC che si collega all’accendisigari dell’auto.

D. Potrò installare io stesso un ventilatore solare?
UN.
Dipende dalla ventola e dal tuo livello di comfort con l’installazione. Per qualcosa come un ventilatore personale, un ventilatore portatile o un ventilatore stand-up, l’installazione non è un problema. Inoltre, questi prodotti spesso vengono spediti completamente assemblati, quindi è richiesto poco lavoro da parte tua.

Un ventilatore solare da installare in un attico o in un tetto presenta una serie di sfide completamente diverse. Ad esempio, potresti dover fare un buco nel tetto. La soluzione migliore è leggere attentamente il manuale di istruzioni e decidere se sei all’altezza dell’installazione. In caso contrario, contatta un professionista. Per un professionista, questo dovrebbe essere un lavoro facile con un prezzo ragionevole.

Se hai voglia di affrontarlo, assicurati di aver compreso tutto ciò che riguarda l’installazione. Verificare che tutto l’hardware necessario per l’installazione sia stato fornito con la ventola e di disporre di tutti gli strumenti necessari per completare con successo il lavoro.

Vedi anche

Menu