Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per le migliori griglie per camini

Se sei abbastanza fortunato da avere un caminetto da goderti in inverno, un pezzo essenziale dell’attrezzatura di cui hai bisogno è una griglia del camino. Una griglia del camino di qualità può favorire un incendio. Permette una migliore circolazione dell’aria, risultando in un fuoco più caldo che brucia il carburante in modo più completo. Fornisce una base stabile per il fuoco e può aiutare a proteggere il pavimento del camino. Una griglia del camino consente anche alla cenere di cadere dal fuoco, quindi la legna brucia in modo più pulito.

Anche se potresti pensare che una griglia del camino sia praticamente uguale a un’altra, ci sono alcune caratteristiche ed elementi di design che fanno risaltare alcune griglie dal resto.

Questa guida esamina alcuni dei fattori da considerare nella scelta di una griglia per il tuo caminetto. Oltre ai materiali da costruzione e alle specifiche del design, consideriamo ciò che dovresti cercare in termini di barre, gambe e altri elementi che entrano in una griglia. Offriamo anche varie fasce di prezzo per alcune di queste griglie e includiamo alcune delle nostre preferite.

Le grate del camino possono aiutare a riscaldare una stanza in modo più rapido ed efficiente attraverso il calore radiante.

Considerazioni chiave

Materiali

Quando acquisti una griglia per camino, hai due materiali principali tra cui scegliere: ghisa e acciaio.

Ghisa: Le griglie in ghisa si distinguono per la loro longevità. Se ti prendi cura di esso correttamente, dovrebbe durare per anni. A seconda della spaziatura delle barre, queste griglie possono essere utilizzate per bruciare carbone o legna.

Acciaio: Sebbene non sia resistente come la ghisa, una griglia in acciaio può durare anche anni, in particolare se ne acquisti una con barre più spesse. Le barre sulle grate di acciaio sono in genere più distanti tra loro, quindi possono essere utilizzate solo per bruciare legna, non carbone. Sebbene la maggior parte delle griglie per camini sia progettata solo per uso interno, alcune, in particolare quelle in acciaio, possono essere utilizzate anche all’esterno. Se prevedi di utilizzare la griglia all’aperto, contatta il produttore o il venditore per verificare che resista alle intemperie.

Design

Le griglie del camino sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni. Mentre la maggior parte sono rettangolari, alcuni sono quadrati o esagonali. Alcuni hanno barre in un design semplice e diretto, mentre altri sono a forma di cesto o hanno un altro design contemporaneo. Qualunque cosa tu scelga dovrebbe supportare adeguatamente la legna che brucia, consentire un corretto flusso d’aria e migliorare l’aspetto del tuo caminetto invece di sminuirlo.

Una finitura nera è abbastanza universale con queste griglie. Assicurati che qualsiasi griglia che acquisti sia rivestita con una finitura durevole che non si scheggi o si stacchi.

Taglia

Un elemento fondamentale da considerare quando si acquista una griglia del camino è la sua dimensione. In poche parole, la griglia deve essere in grado di adattarsi al tuo caminetto! Le griglie vanno da circa 15 pollici di larghezza fino a 36 pollici o più grandi, e alcuni venditori offrono una varietà di dimensioni tra cui scegliere. Consulta la sezione FAQ di questa guida per ulteriori informazioni sulla scelta della griglia di dimensioni giuste per il tuo caminetto.

Controlla anche quanto è pesante una griglia del camino prima di ordinarla. Mentre una griglia più pesante offre maggiore stabilità ed è più adatta per tronchi più grandi, può essere più difficile spostarsi dall’interno all’esterno o anche solo spostarsi per pulire il caminetto.

Una griglia per caminetto può aiutare ad aumentare la longevità del cassetto cenere del caminetto e del caminetto stesso.

Componenti

Barre: In generale, più barre ci sono nella griglia del camino e più sono spesse, meglio è. Più barre offrono più supporto per bruciare legna, mentre barre più spesse resistono meglio nel tempo. Non avere abbastanza barre può anche provocare situazioni in cui i ceppi parzialmente bruciati scivolano sul pavimento del caminetto e non bruciano completamente.

Gambe: Le gambe sono fondamentali per un corretto flusso d’aria e determinano anche la robustezza della griglia. Quanto sono alte le gambe? Vuoi gambe abbastanza alte da poter accendere facilmente il fuoco da sotto la griglia, ma non così alte da rendere difficile caricare la griglia con la legna. Una griglia del camino dovrebbe avere almeno quattro gambe, ma sei o più è meglio.

Maglia: Sebbene non siano standard, alcune griglie per camini incorporano uno strato di rete che aiuta a tenere insieme il fuoco più a lungo, risultando in un fuoco più caldo e tronchi che bruciano più completamente. Una griglia con rete può anche essere un’opzione migliore se vuoi bruciare il carbone.

Consentendo all’aria di muoversi in modo più efficiente attraverso il fuoco e su per il camino, una griglia del camino aiuta a impedire al fumo di filtrare nella tua casa.

Prezzi della griglia del camino

Mentre le grate del camino partono da meno di € 25 e possono raggiungere € 200, la maggior parte ha un prezzo compreso tra € 50 e € 70.

Economico: Queste griglie sono spesso più piccole e fragili. Sono più adatti per caminetti decorativi o quelli che vengono utilizzati di rado.

Fascia media: All’aumentare del prezzo, aumentano anche la qualità e le dimensioni complessive delle griglie. Troverai ghisa e acciaio in questa gamma, anche se l’acciaio tende ad essere più costoso. Garanzie da due a tre anni sono comuni per queste griglie.

Costoso: A prezzi più alti, troverai le griglie più grandi, alcune larghe oltre 30 pollici e spesso dotate di gambe aggiuntive per la stabilità. Sono griglie progettate per resistere all’uso quotidiano. La qualità di queste griglie è così alta che alcuni produttori offrono una garanzia a vita con loro.

Un riscaldatore a griglia per caminetto è un tipo speciale di griglia che utilizza tubi cavi e un ventilatore per soffiare il calore nella tua casa.

Suggerimenti

  • Scegli la ghisa per una maggiore durata. Se usi il tuo caminetto tutti i giorni, potrebbe essere meglio acquistare una griglia del camino in ghisa, che è più resistente dell’acciaio. Se stai cercando una griglia per camini in acciaio, prova a trovarne una con barre che superano lo spessore di 1/2 pollice per la massima durata.
  • Scegli la griglia della misura giusta. Lo spazio ottimale tra la griglia e i lati interni del caminetto è di 3 pollici. Se usi ceppi di una certa lunghezza nel tuo caminetto, assicurati di tenerne conto quando scegli le dimensioni della griglia del camino.
  • Prova un esagono. Una griglia del camino a forma esagonale offre più supporto per i ceppi, il che aiuta a impedire che rotolino nella griglia o cadano da essa.
  • Controlla la rete. Mentre uno strato di rete può aiutare a mantenere caldo il fuoco e ridurre la cenere, assicurati di fare le tue ricerche prima di acquistare una griglia con rete. La rete è solitamente molto più sottile del resto della griglia e può rompersi molto più rapidamente.
  • Installa un comignolo. Per proteggere la griglia del caminetto dall’umidità che può portare alla ruggine, assicurati che il tuo camino abbia un comignolo di qualità installato sopra.

Come regola generale, con le griglie per camini in ghisa, più pesante è meglio per la massima durata e stabilità.

FAQ

D. Quanto è difficile installare le griglie del camino?
UN. Per la maggior parte di questi, l’installazione non è affatto difficile. Le griglie del camino generalmente vengono spedite completamente assemblate, con l’installazione semplice come impostare la griglia nel camino. Tuttavia, alcuni richiedono un po ‘di assemblaggio. Per questi, assicurati che le istruzioni siano facili da seguire e complete. Un fattore di installazione da notare: poiché alcune griglie possono essere piuttosto pesanti, è necessario prestare attenzione quando si posiziona la griglia nel caminetto in modo da non danneggiare accidentalmente i mattoni o scheggiare la finitura della griglia.

D. Come faccio a sapere quale dimensione acquistare per la griglia del mio caminetto?
UN. L’acquisto della dimensione corretta della griglia è tutto basato sulla misurazione e ci sono tre diverse misurazioni che devi prendere. Il primo è la larghezza del camino. Se la larghezza non è la stessa nella parte anteriore del caminetto e nella parte posteriore, assicurati di misurarli entrambi. È inoltre necessario misurare la profondità del caminetto e prendere nota di eventuali porte in vetro o altri ostacoli attraverso i quali la griglia deve passare. La misura finale è l’altezza interna del caminetto. Sarà difficile accendere un fuoco in una grata troppo alta. Assicurati che qualsiasi griglia che stai considerando si adatti allo spazio del caminetto con pochi centimetri di spazio intorno per consentire un corretto flusso d’aria.

D. Posso usare una griglia per camino nella mia stufa a legna?
UN. Anche se uno di questi può essere piuttosto attraente all’interno di una stufa a legna, dovresti evitare di usarlo in questo modo. Le stufe a legna sono progettate per bruciare la legna con la massima efficienza. Una griglia del camino aggiunta a questo può provocare incendi che bruciano troppo, il che può danneggiare la stufa a legna.

Vedi anche

Menu