Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per i migliori riscaldatori desktop

Se hai un punto freddo in casa o in ufficio, un riscaldatore da tavolo è un modo economico per rendere quello spazio caldo e accogliente. Raggiunge la temperatura più rapidamente di un radiatore a olio ed è più facile da spostare e più compatto. O forse hai uno di quei riscaldatori elettrici da bar che si stanno surriscaldando da vicino ma non sembrano diffondere affatto quel calore. Anche il loro impatto sulla bolletta può essere piuttosto scioccante. È ora di acquistare un riscaldatore da tavolo a basso consumo energetico.

La popolarità dei riscaldatori desktop è sottolineata dalla varietà disponibile. Avere un’ampia scelta è fantastico dal punto di vista dell’acquirente, purché tu capisca cosa stai ottenendo per i tuoi soldi.

Qui su CreHome, abbiamo esaminato le specifiche tecniche in modo da poterti aiutare a trovare il riscaldatore desktop giusto per il tuo piccolo spazio. I nostri consigli evidenziano le prestazioni e i prezzi disponibili e potrebbero includere proprio quello che stai cercando. Se desideri maggiori dettagli, dai un’occhiata alla nostra guida all’acquisto completa.

Se il tuo spazio diventa freddo in inverno e caldo in estate, prendi in considerazione un riscaldatore a doppio scopo che può anche soffiare aria fresca.

Considerazioni chiave

Come funzionano

Tutti i riscaldatori sono di due tipi: radiante o convezione.

Radiante i riscaldatori riscaldano persone e oggetti, quindi potresti pensare che uno sarebbe l’ideale per un piccolo spazio. Ti riscalda mentre sei lì ma non quando la stanza è vuota. I veri benefici del calore radiante si avvertono solitamente negli ambienti utilizzati da più persone contemporaneamente (una sala TV, ad esempio) o all’aperto. I riscaldatori radianti per esterni sono molto efficienti.

Ci sono un paio di svantaggi per i riscaldatori radianti. Innanzitutto, a meno che non continui a spegnere la stufa ogni volta che esci dalla stanza, continuerà a consumare energia. In secondo luogo, questo tipo di riscaldatore è relativamente grande. I riscaldatori da ufficio sono generalmente radiatori a schermo piatto progettati per adattarsi sotto una scrivania.

Convezione i riscaldatori riscaldano l’aria. Hanno un elemento riscaldante all’interno del dispositivo e una ventola per soffiare il calore nella stanza. La maggior parte dei riscaldatori desktop utilizza il calore per convezione. In passato, l’elemento era un filo avvolto, come quei riscaldatori per barre sopra menzionati. Oggi sono più spesso una piastra in ceramica che si riscalda quasi istantaneamente, trattiene meglio il calore e consuma meno energia.

Produzione

La quantità di energia generata da un riscaldatore da tavolo viene misurata in watt. Sebbene quanto segue fornisca una guida approssimativa, i diversi modelli possono variare notevolmente, quindi è comunque necessario controllare le dimensioni del riscaldatore prima di ordinare.

  • 200 watt: Questa dimensione si adatta alle scrivanie più piccole ed è utile per un calore personale diretto.
  • 400–500 watt: Questo riscaldatore è ancora un modello da tavolo, ma dovresti posizionarlo un po ‘più lontano da te e usarlo per creare una zona calda attorno alla scrivania.
  • 800-900 watt: Questo modello è ancora abbastanza compatto per la maggior parte dei desktop o dei tavolini, ma ha la capacità di riscaldare un’area più ampia.
  • 1.200 watt e oltre: È probabile che questi efficienti e piccoli riscaldatori di ambienti siano modelli da pavimento.

La maggior parte dei riscaldatori da tavolo sono classificati per i watt, ma possono essere fornite anche unità termiche britanniche (Btu). Un watt equivale a 3,41 Btu all’ora.

Caratteristiche

Sicurezza

I riscaldatori desktop più semplici (ed economici) sono accesi o spenti, ma possono comunque offrire varie funzionalità di sicurezza.

Protezione contro il surriscaldamento è comune: il riscaldatore si spegne se diventa troppo caldo. Il surriscaldamento potrebbe verificarsi in caso di guasto (sebbene questi dispositivi siano generalmente molto affidabili), ma può anche accadere se l’uscita del riscaldatore viene coperta accidentalmente o le prese d’aria vengono bloccate.

Sicurezza in caso di ribaltamento è un’altra fantastica funzionalità che spegne automaticamente il riscaldatore del desktop se viene rovesciato.

Elenco ETL o UL rassicura anche dal punto di vista della sicurezza. Entrambi sono agenzie di test indipendenti e i prodotti devono soddisfare gli standard nazionali per l’approvazione.

Impostazioni

Temperatura: È probabile che i riscaldatori desktop più avanzati abbiano due o più impostazioni di temperatura. Questi dovrebbero essere controllati termostaticamente in modo che il riscaldatore si spenga al livello desiderato. Potresti anche avere una modalità solo fan, quindi puoi usarla per rinfrescarti in estate.

Oscillazione: Alcune persone trovano scomodo il calore che soffia su di loro dopo un po ‘, quindi un’altra caratteristica che vale la pena cercare su riscaldatori desktop più grandi è una funzione oscillante. La ventola scorre avanti e indietro in modo da non essere costantemente sul percorso dell’aria calda. Aiuta anche a diffondere il calore in modo più uniforme su un’area.

Volume

Vale la pena controllare anche il rumore prodotto dal riscaldatore del desktop. Molti di loro non sono particolarmente silenziosi. Cinquanta decibel (dB) sono più o meno come una conversazione umana. Potrebbe non sembrare molto, ma potrebbe diventare fastidioso se ronza accanto a te tutto il giorno. Può essere difficile trovare un’indicazione del livello di rumore di questi riscaldatori, quindi vale la pena controllare il feedback del proprietario per le opinioni delle persone che hanno utilizzato questi dispositivi.

Flusso d’aria

Il più delle volte, un riscaldatore da tavolo sarà in una posizione in cui riceve un flusso d’aria adeguato. Le prese d’aria che consentono all’aria fresca di entrare nella macchina si trovano spesso nella parte anteriore. Tuttavia, se stai pensando di acquistare un modello da terra da posizionare sotto la scrivania, fai attenzione che ci sia spazio sufficiente per far funzionare la stufa in sicurezza. È inoltre necessario essere consapevoli degli spaghetti di computer, stampante e altri cavi che potrebbero essere sotto.

Maniglia

Una maniglia per il trasporto non è particolarmente importante, ma è un comodo extra.

Si sconsiglia di utilizzare una prolunga con i riscaldatori elettrici a causa dell’elevata corrente (ampere) che utilizzano. Tuttavia, i riscaldatori desktop hanno esigenze molto inferiori. Anche i modelli da 1.000 watt utilizzano 10 ampere o meno, quindi non dovrebbe essere un problema. Controlla il valore del cavo solo per essere sicuro e usane uno il più corto possibile per la massima efficienza.

Prezzi del riscaldatore da tavolo

Economico: Con riscaldatori desktop di buona qualità disponibili a partire da € 20, non c’è davvero alcun motivo per non stare comodamente nel tuo spazio di lavoro.

Fascia media: C’è un’enorme scelta tra € 25 e € 40, inclusi riscaldatori desktop con impostazioni di alimentazione multiple e una gamma completa di funzioni di sicurezza. Ci aspettiamo che la maggior parte degli acquirenti troverà ciò di cui ha bisogno in questa fascia.

Costoso: Se paghi più di € 40, puoi ottenere un modello a doppia funzione che può riscaldare e raffreddare o qualcosa di abbastanza grande da riscaldare un’intera stanza. Questi tendono a spingere il moniker “desktop” al limite e sono spesso chiamati riscaldatori di spazio personali.

I nuovi riscaldatori desktop o quelli che sono stati inutilizzati per un po ‘di tempo potrebbero inizialmente emettere un leggero odore. Di solito sono solo particelle di polvere che vengono bruciate. Tuttavia, se l’odore peggiora o il cavo di alimentazione si surriscalda, dovresti farlo controllare da un professionista.

Suggerimenti

  • Stop alle correnti d’aria. Anche in una stanza piccola, una corrente d’aria può essere una delle principali cause di perdita di calore e disagio. Applicare la sverniciatura alle finestre e ai paraspifferi sotto le porte è una soluzione rapida, facile ed economica. Possono anche tenere lontani i rumori che disturbano la tua concentrazione quando cerchi di lavorare.
  • Tieni le porte chiuse. I riscaldatori da tavolo non sono molto efficienti in spazi ampi, quindi cerca di tenere chiuse le porte. Se inizi a sentirti claustrofobico, fai una breve passeggiata. Gli esperti di salute consigliano di allontanarsi dalla scrivania una volta ogni 45 minuti.
  • Posizionare correttamente il riscaldatore. Un ventilatore fermo puntato direttamente su di te può diventare scomodo. Angolalo lungo la tua area di seduta o scegli un riscaldatore che oscilla.
  • Usa una temperatura bassa. Se scegli un riscaldatore da tavolo con più impostazioni di temperatura, utilizza l’impostazione più alta per riscaldarti rapidamente, ma abbassalo il prima possibile. Ridurrà la tua bolletta energetica e sarà migliore per il pianeta.
  • Spegni il riscaldamento quando esci dalla stanza. Se stai per essere fuori dalla stanza per 15 minuti o più, lasciare acceso il riscaldatore del desktop è una cattiva economia. I modelli in ceramica si riscaldano molto rapidamente, quindi spegnilo quando esci.

Se usi un riscaldatore da tavolo nel tuo ufficio, assicurati che non sia diretto verso il tuo computer o potrebbe causare il surriscaldamento. Se la ventola del computer continua ad accendersi, probabilmente il riscaldatore è troppo vicino.

FAQ

D. Un riscaldatore da tavolo è sicuro se ci sono bambini in giro?
UN. Questi dispositivi sono molto popolari negli uffici domestici, quindi non è insolito che i bambini si trovino nello stesso spazio. Il riscaldatore può diventare molto caldo dove viene espulsa l’aria calda, quindi è necessario prestare attenzione. Se è fuori portata su un tavolo o su un’altra superficie, non dovrebbe essere un problema. Suggeriamo di cercare un modello che si spenga in caso di ribaltamento accidentale. Anche un riscaldatore con un esterno fresco al tatto è una buona idea. Tuttavia, non consigliamo di utilizzare un riscaldatore da tavolo nella camera da letto di un bambino. Sebbene il rischio possa essere piccolo, esistono troppi pericoli potenziali.

D. Posso usare un riscaldatore da tavolo in un bagno?
UN. Non è raccomandato e molti produttori lo mettono in guardia. Sebbene siano progettati per riscaldare piccoli spazi, non è mai una buona idea avere una stufa elettrica in un ambiente dove c’è acqua o alta umidità. Un’opzione migliore è un riscaldatore da bagno dedicato o uno scaldasalviette che serve a due scopi.

D. Esiste un modo semplice per determinare quale potenza dovrebbe avere il mio riscaldatore da tavolo?
UN. Quando si valuta una fonte di calore primaria per una stanza, di solito si suggerisce di aver bisogno di 10 watt per piede quadrato di superficie. Tuttavia, i riscaldatori da tavolo vengono generalmente utilizzati come calore più diretto, vicino a te su un tavolo o una scrivania o ai piedi, il che significa che è richiesta meno energia. I modelli nella gamma da 200 a 600 watt sono generalmente adeguati per i riscaldatori personali.

Vedi anche

Menu