Camera da letto

Migliori materassi per il mal di schiena: guida all’acquisto

Saresti sorpreso di sapere che quasi l’80% degli italiani ha riferito di aver sperimentato un episodio di mal di schiena almeno una volta nella vita.

Che si tratti di un breve periodo o di un’afflizione a lungo termine, il mal di schiena può essere una grande fonte di frustrazione (disagio, incapacità di fare tutto ciò che si vuole, anche perdere il lavoro o eventi sociali). Parte della guarigione del dolore ha a che fare con l’approfittare di quelle preziose ore di sonno ristoratore ogni notte, ma è quasi impossibile riposare comodamente quando si soffre di dolori muscolari.

È ora che questo circolo vizioso finisca. Il tuo sonno è una cosa seria, e lo è anche porre fine al tuo dolore. Ecco perché abbiamo recensito più di 100 materassi diversi e li abbiamo confrontati in base alle qualità che sono favorevoli per chi dorme con il mal di schiena. Questa guida ti renderà facile trovare il miglior materasso per alleviare il tuo dolore e aiutarti a ottenere il sonno di qualità che meriti.

Mantenere un corretto allineamento della colonna vertebrale è fondamentale per chi ha il sonno mal di schiena. Assicurati di scegliere un materasso che mantenga la colonna vertebrale nella sua posizione naturale, tracciando una linea retta dalla nuca fino al coccige, per proteggerti dal dolore.

In che modo il tuo materasso può aiutare il tuo mal di schiena?

Quando si tratta di prevenire il mal di schiena, mantenere una postura corretta è fondamentale. Probabilmente lo hai coperto durante il giorno mentre sei seduto o in piedi, ma fissare la tua postura non è qualcosa che puoi fare uno sforzo cosciente da fare mentre dormi.

Durante la notte, dovrai fare affidamento sul tuo materasso per fare il duro lavoro per te. Se non stai dormendo sul materasso giusto, sarai a rischio di un allineamento spinale improprio. A lungo termine, questo può portare a gravi irritazioni, infiammazioni delle articolazioni e accelerare il processo degenerativo.

Quindi quali qualità dovresti cercare in un materasso adeguato? Diamo un’occhiata ai principali fattori da considerare quando inizi a comprare un materasso adatto ad alleviare il mal di schiena.

Considerazioni chiave

Materiali

I dormienti con mal di schiena staranno meglio su un materasso in memory foam. Di tutte le opzioni disponibili, questo materiale fornisce il contorno di cui il tuo corpo ha bisogno per un sonno ristoratore. Un altro vantaggio chiave del memory foam è la distribuzione uniforme del peso corporeo sul materasso, aiutando ad alleviare il dolore nei punti di pressione durante il sonno.

A differenza di un tradizionale materasso a molle, il memory foam tende ad essere più resistente e ha una durata maggiore. I materassi realizzati con memory foam mantengono le loro qualità di supporto per un periodo più lungo, aiutandoti a mantenere un sonno ristoratore per gli anni a venire.

Sebbene tu possa trovare materassi in lattice e ibridi che reclamizzano qualità simili, dovresti sempre stare attento ai materassi a molle quando acquisti un’opzione per alleviare il mal di schiena, poiché non avranno le stesse proprietà di supporto e alleviamento della pressione dei materiali in schiuma.

Allineamento della colonna vertebrale

Un fattore importante nella prevenzione del mal di schiena è l’allineamento della colonna vertebrale. Mantenere la colonna vertebrale nella sua posizione naturale per tutta la notte è fondamentale. Se il tuo materasso non è adeguatamente attrezzato per farlo, probabilmente ti sveglierai con dolore alla schiena e al collo. Per un allineamento spinale naturale, dovresti immaginare una linea orizzontale diritta che traccia dalla nuca fino al coccige.

Fermezza

Potresti aver sentito la storia delle vecchie mogli che dormire sul pavimento fa bene alla schiena, ma prima di abbandonare il materasso, sappi che questa storia non è necessariamente vera. E onestamente, chi vuole dormire sul pavimento?

Se sei affondato in un materasso troppo morbido per te, dormire sul pavimento potrebbe essere il calcio d’inizio per riportare la colonna vertebrale in allineamento, ma non è affatto una soluzione a lungo termine.

I dormienti con mal di schiena vorranno trovare un materasso nella gamma da medio-rigido a rigido. Su una scala da 1 a 10, dove 10 è la più ferma, la scala ideale per chi ha il sonno con mal di schiena varia da 5,5. a 7.5. Per la tua scommessa migliore in una fantastica notte di riposo, evita un materasso troppo lontano dall’estremità morbida o rigida.

Controllo della temperatura

Trovare un materasso che consenta un flusso d’aria e un raffreddamento adeguati è fondamentale. Non solo generalmente dormirai meglio quando non stai sudando attraverso le lenzuola, ma a un livello più profondo, un materasso che consente all’aria di circolare nel tuo corpo ti aiuta a ricevere più ossigeno. Quando la tua temperatura corporea è regolata e puoi ottenere l’ossigeno di cui hai bisogno, è più facile rilassare i muscoli e assicurarti di ricevere ristoro durante il sonno.

Taglia

Per capire qual è la misura del materasso più adatta a te, poniti queste tre domande:

  • Quanto spazio nella camera da letto voglio risparmiare? Un materasso king size suona benissimo finché non lo tiri nella tua stanza e ti rendi conto che stai sbattendo le pareti su ogni lato. Assicurati di scegliere una dimensione che lasci molto spazio intorno al tuo letto su tutti i lati.
  • Chi dorme sul mio letto? Se dormi da solo, un letto a una piazza e mezza potrebbe essere tutto lo spazio di cui hai bisogno, ma se condividi il tuo letto con qualcun altro probabilmente non vorrai diventare più piccolo di una regina. I materassi king-size forniranno spazio extra per coloro che amano allungarsi o condividere lo spazio con un animale domestico. I re della California offrono più lunghezza, che è l’ideale per le persone più alte.
  • Quanto vuoi spendere? Se sei pronto a concederti il ​​lusso sul tuo letto, scegliere una taglia più grande non sarà un problema. Per coloro che hanno un budget limitato, un letto matrimoniale o due letti singoli potrebbe essere più adatto. Ricorda che quando cambi le dimensioni del tuo letto, dovrai investire in una nuova biancheria da letto e anche in un telaio per adattarsi alla nuova dimensione.

Ecco le misure standard per i materassi misurate in larghezza e lunghezza. I materassi tendono a differire maggiormente in altezza, ma di solito vanno da 9 a 12 pollici.

  • Doppia: 38 “x 75”
  • Doppia XL: 38 “x 80”
  • Pieno: 53 “x 75”
  • Regina: 60 “x 80”
  • Re: 76 “x 80”
  • Re della California: 72 “x 84”

Periodo di prova e politica di restituzione dei materassi

Acquistare un materasso online può sembrare troppo rischioso poiché non ci si sdraia mai prima di acquistarlo. Fortunatamente, la maggior parte dei rivenditori di materassi online offre un generoso periodo di prova senza rischi di circa 100 giorni. Questo ti dà tutto il tempo per testare quanto bene riesci a dormire sul letto e restituirlo per un rimborso se non funziona.

Ciascun materasso incluso in questa guida offre un rimborso completo se si sceglie di restituire il materasso. Se il tuo materasso viene consegnato arrotolato e spedito in una scatola, non preoccuparti. Non dovrai cercare di reinserirlo. Un rappresentante lavorerà con te per programmare un ritiro del tuo materasso nella sua dimensione completamente aperta.

Sebbene ci sia una generosa politica di prova e restituzione, la maggior parte delle aziende chiede di provare il materasso per almeno 30 notti prima di decidere di tornare. Possono essere necessarie alcune settimane per rompere completamente il materasso e abituarsi alla nuova sensazione del tuo letto, quindi non dovresti affrettarti a restituirlo solo dopo le prime notti.

I dormienti con mal di schiena dovrebbero prestare attenzione al flusso d’aria che ricevono mentre sono sotto le coperte. Un flusso d’aria adeguato è fondamentale per aiutare il tuo corpo a guarire.

Prezzi

Il prezzo di un materasso può avere un range piuttosto ampio a seconda dei materiali utilizzati nel materasso e da dove lo si acquista. L’acquisto di un materasso online da un rivenditore che spedisce direttamente al consumatore sarà notevolmente meno costoso rispetto all’acquisto di un materasso da un negozio di mattoni e malta. Le fasce di prezzo elencate di seguito riflettono i materassi online, diretti al consumatore.

Tieni presente che molti rivenditori di materassi offrono sconti o promozioni in occasione di festività come Capodanno, Black Friday / Cyber ​​Monday, Memorial Day, Labor Day, President’s Day e Independence Day.

Poco costoso

Puoi pagare fino a € 500 a € 700 per un materasso matrimoniale economico. In genere, si tratta di materassi in memory foam. I materassi che costano meno di € 500 per una regina potrebbero sembrare comodi all’inizio, ma di solito non durano a lungo.

Di fascia media

La maggior parte dei materassi online costa tra € 800 a € 1.200 per una regina. Si tratta di materassi di grande qualità offerti in diversi livelli di rigidità e materiali.

Costoso

I materassi di lusso possono costare quanto € 1.500 a € 2.000 per una regina. Di solito si tratta di materassi dotati di tutti i comfort per offrire un sonno notturno confortevole con vantaggi aggiuntivi, come materiali organici di fascia alta o tecnologia di raffreddamento superiore.

Suggerimenti

  • Evita un materasso estremamente rigido o morbido. I dormienti con mal di schiena dormiranno meglio con un livello di fermezza medio-medio.
  • Se un materasso matrimoniale costa meno di € 500, probabilmente non vale la pena dedicare del tempo. Qualunque cosa al di sotto di questa fascia di prezzo non sarà molto durevole o di alta qualità, il che è vitale per chi ha il sonno con mal di schiena.
  • Tieni presente che il raffreddamento è un fattore importante per chi ha il sonno con mal di schiena. Se stai dormendo caldo sul tuo nuovo materasso, valuta la possibilità di cambiare le lenzuola con un materiale più traspirante prima di incolpare il tuo letto.
  • Se continui a provare mal di schiena su un nuovo materasso, valuta la possibilità di cambiare il cuscino per meglio completare il tuo nuovo materasso e aiutare a mantenere la colonna vertebrale in un corretto allineamento.
  • La tua posizione in cui dormi potrebbe anche esacerbare il tuo dolore. Per proteggere la colonna vertebrale, dormi sulla schiena per il massimo comfort.

Per ridurre il mal di schiena, scegli un materasso di fascia medio-media. Questo ti fornirà abbastanza comfort peluche per il contorno del corpo pur offrendo supporto.

FAQ

D. Quale tipo di materasso è il migliore per chi ha il sonno mal di schiena?
UN. Se vuoi che il tuo materasso allevi il tuo dolore, non lo peggiori, allora dovresti cercare un’opzione in memory foam o miscela di schiuma. La schiuma di memoria funziona alla grande per distribuire uniformemente il peso corporeo. Ciò consentirà al tuo corpo di adattarsi al letto in tutti i punti giusti mantenendo la colonna vertebrale allineata per proteggerti dal mal di schiena. Anche i materassi ibridi con almeno uno strato di memory foam possono farlo.

D. Cos’altro posso fare per alleviare il mal di schiena quando dormo?
UN. Sebbene il materasso svolga un ruolo chiave nella prevenzione del mal di schiena, ci sono anche altri fattori che entrano in gioco. Puoi usare i cuscini per aiutare a sostenere il tuo corpo nelle aree necessarie. Ad esempio, se dormi con lo stomaco, posizionare un cuscino sotto la parte inferiore dello stomaco aiuterà a sostenere la regione inferiore della colonna vertebrale per prevenire il dolore.

D. Qual è la posizione migliore per dormire per prevenire il mal di schiena?
I medici consigliano di dormire sulla schiena per mantenere la colonna vertebrale nella sua posizione più neutra. Evita di dormire a pancia in giù perché mette la colonna vertebrale nella posizione peggiore. Se dormi lateralmente, starai meglio in una posizione allungata piuttosto che nel feto, poiché lo stretching evita i dolori che accompagnano la curvatura della colonna vertebrale nel feto.

D. Perché mi sveglio solo con il mal di schiena alcuni giorni?
Se ti svegli solo con il mal di schiena alcuni giorni, il tuo materasso potrebbe non essere l’unico colpevole. È probabile che qualcos’altro sia la causa, come dormire in una posizione impropria. Potrebbe anche essere il risultato di un’intensa attività fisica. Consulta il tuo medico se hai dubbi sul tuo dolore.

D. Quanto dura un materasso in memory foam?
Con una cura e una manipolazione adeguate, il materasso in memory foam ha una durata media di 7-10 anni. Per ottenere il massimo dal tuo materasso, dovresti ruotarlo ogni 3 o 12 mesi. Se usi una molla a scatola, dovresti ruotarla anche tu.

D. Come faccio a sapere se il mio materasso è giusto per me?
UN. Dopo un periodo di adattamento di 30 giorni, dovresti leggere abbastanza bene se il tuo materasso funziona a favore o contro di te. Se ti svegli rinfrescato e hai trascorso una fantastica notte di sonno, il tuo materasso sta funzionando per te. Se ti svegli dolorante, ti rigiri per tutta la notte e ti senti ancora stanco quando ti svegli, il materasso potrebbe non essere della misura giusta. Tieni presente che ci sono altri fattori da tenere in considerazione come la posizione in cui dormi, potenziali disturbi notturni che ti tengono sveglio o abitudini quotidiane dannose che ti rubano il sonno.

Vedi anche

Menu