Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per i migliori ventilatori da pavimento ad alta velocità

Tutti sanno cosa fa un fan. Crea una corrente d’aria che raffredda e / o arieggia un ambiente. La maggior parte delle persone tende a prenderne uno grande per grandi spazi o uno piccolo per piccoli spazi, e questo è tutto il pensiero che va nell’acquisto. Ed è per questo che spesso sono delusi. Non si desidera acquistare un ventilatore tradizionale se ciò di cui si ha veramente bisogno è un ventilatore da pavimento ad alta velocità.

I ventilatori sono macchine progettate per eseguire un’attività specifica. La capacità di svolgere tale compito dipende da una serie di fattori. I produttori hanno valutato i fan in modo che gli acquirenti possano sapere esattamente quale tipo di attività è più adatto a ciascun fan. Spetta quindi all’acquirente scegliere il ventilatore giusto per il motivo giusto.

Non preoccuparti. Ottenere il miglior ventilatore da pavimento ad alta velocità per le tue esigenze non richiede una laurea in matematica. Tutto ciò che serve è sapere cosa vuoi ottenere e trovare il fan progettato per farlo, e noi di CreHome possiamo aiutarti. Man mano che leggi questa guida all’acquisto, troverai ciò che ti serve sapere per poter scegliere con sicurezza. Se sei pronto per l’acquisto, torna all’inizio della pagina per esaminare alcuni dei nostri preferiti.

La prima menzione di un ventilatore centrifugo era in un libro intitolato De Re Metallica (1556) di Georg Pawer. Ha scritto di come i ventilatori venivano usati per ventilare le miniere. Ci sono voluti fino al 1800 prima che la tecnologia fosse utilizzata su navi a vapore e in altre industrie.

Come funzionano i fan

A meno che tu non stia utilizzando un ventilatore per scambiare l’aria calda e viziata con l’aria fresca della sera dall’esterno, un ventilatore in realtà non abbassa la temperatura in una stanza. Sembra proprio che sia così.

Quando l’aria è ferma, il calore che si trasferisce dal tuo corpo nell’aria persiste, creando una sorta di isolamento che impedisce al sistema di raffreddamento naturale del tuo corpo di funzionare in modo efficace. Una ventola spinge via quell’aria, consentendo al corpo di funzionare in modo più efficiente, il che, a sua volta, ti fa sentire più fresco. Inoltre, se l’aria che si muove attraverso la tua pelle è relativamente secca, la brezza aiuta il tuo sudore ad evaporare più rapidamente, il che aiuta anche il corpo a raffreddarsi naturalmente.

Questo è il motivo per cui qualcosa di semplice come sventolare un ventilatore portatile davanti al tuo viso può essere così meravigliosamente rinfrescante. Sposta l’aria, permettendo al meccanismo di raffreddamento del corpo di fare il suo lavoro.

Piedi cubi al minuto

Uno dei modi in cui i fan si differenziano è dalla quantità di aria che possono muovere. Questa misura è espressa in piedi cubi al minuto (cfm). Se hai una scatola alta un piede, larga un piede e profonda un piede (un piede cubo) e il tuo ventilatore può spostare tutta l’aria fuori da quella scatola esattamente in un minuto, significa un piede cubo al minuto.

Un garage lungo 20 piedi, largo 20 piedi e alto 8 piedi ha 3.200 piedi cubi. Se volessi girare l’aria una volta ogni ora, avresti bisogno di un ventilatore valutato a 53 cfm (3.200 ÷ 60 = 53,3). Se volessi cambiare l’aria ogni dieci minuti, avresti bisogno di un ventilatore con un minimo di 320 cfm. Probabilmente potresti usare una ventola assiale per la prima istanza, ma avresti bisogno di una ventola ad alta velocità per la seconda.

Ventilatori assiali vs ventilatori ad alta velocità

Ventilatori assiali: Quando si accende un ventilatore tradizionale (assiale), il motore gira e le pale girano. Le lame sono modellate in modo tale che non solo aspirano l’aria e la spingono in avanti, ma focalizzano anche il flusso d’aria in modo che si muova più velocemente davanti alla ventola che nella parte posteriore. Pensa all’idromassaggio che si forma in una vasca drenante. Mentre la massa d’acqua più grande scorre lentamente verso il basso, si solleva attraverso l’apertura più piccola e si precipita con maggiore velocità fuori dall’uscita. È così che funziona un ventilatore assiale, tranne per il fatto che utilizza l’aria invece dell’acqua.

Ventilatori ad alta velocità: Il numero, la forma, le dimensioni e la curva delle pale contribuiscono tutti a quanta aria può spostare un ventilatore. Ma c’è un altro fattore che aumenta considerevolmente il tasso di cfm, ed è la velocità delle pale. Una ventola ad alta velocità fa ruotare le pale molto rapidamente, creando così un flusso d’aria più elevato (cfm più alto).

Caratteristiche del ventilatore da pavimento ad alta velocità da considerare

Diamo un’occhiata ad alcune delle caratteristiche che potrebbe avere il tuo ventilatore da pavimento ad alta velocità.

Assiale o centrifugo

Ventilatore assiale: È costituito da lame che ruotano attorno ad un asse. Pensa a un’elica di aeroplano oa un ventilatore a soffitto. Quando queste lame ruotano, crea una zona di bassa pressione che aspira l’aria attraverso le lame dalla parte posteriore a quella anteriore. Questi ventilatori tendono ad avere una portata d’aria più alta, ma la pressione è bassa, il che li rende più adatti per situazioni che richiedono una grande quantità di aria per essere spostata. Inoltre, richiedono meno potenza di un ventilatore centrifugo.

Ventilatore centrifugo / soffiante: Questi fan sembrano una specie di lumaca. Sui lati sono presenti delle prese d’aria attraverso le quali l’aria viene aspirata in modo che possa essere espulsa attraverso un condotto nella parte anteriore. La pressione è maggiore rispetto a un ventilatore assiale, ma fornisce una portata inferiore. Anche il flusso d’aria è più stabile in queste ventole. I ventilatori centrifughi sono una scelta migliore nelle unità di riscaldamento e raffreddamento. Inoltre funzionano meglio dei ventilatori assiali durante l’asciugatura di pavimenti e tappeti.

Dimensioni e numero della lama

Più ampie e lunghe sono le pale, maggiore è il flusso d’aria che la ventola è in grado di generare. Avere più lame servirebbe allo stesso scopo. L’unico inconveniente è maggiore è la resistenza (risultante da lame più grandi o più), maggiore sarà la potenza necessaria per far funzionare la ventola.

Velocità

La maggior parte (ma non tutti) i fan hanno tre opzioni di velocità. Prima dell’acquisto, controlla che la gamma di velocità abbia senso per il lavoro che devi eseguire dal tuo ventilatore. In altre parole, avere un valore basso, medio e alto non importa se l’alto non è abbastanza alto.

Inclinazione

Ad eccezione di alcuni rari modelli, i ventilatori da pavimento non oscillano. L’unico controllo che hai sulla direzione del flusso d’aria è con un’opzione di inclinazione. Se devi puntare il ventilatore verso il soffitto per far circolare delicatamente l’aria calda in inverno o su per le scale per spingere l’aria più fresca al secondo piano in estate, avrai bisogno di un’opzione di inclinazione.

Esistono standard industriali per ottenere un flusso d’aria ottimale in un edificio. Tuttavia, esistono diversi modi per calcolare il numero e dipende da variabili come la temperatura, le dimensioni della stanza e il numero di persone che utilizzano lo spazio.

Suggerimenti

  • Le pale di un ventilatore fanno un incredibile lavoro di raccolta della polvere. Stabilire una routine di manutenzione sicura per mantenere la ventola in buone condizioni operative.
  • Per mantenere le prestazioni del ventilatore da pavimento ad alta velocità al livello ottimale, pulire le lame con un panno morbido e umido e il motore con una spazzola morbida e asciutta almeno una volta ogni quattro mesi.
  • Alcune persone trovano rilassante il rumore bianco generato da una ventola. Altri, non così tanto. Se il rumore è un problema (in entrambi i casi), leggi le recensioni dei clienti per avere un’idea se la ventola che stai considerando funzionerà a un livello di rumore accettabile.

Prezzi dei ventilatori da pavimento ad alta velocità

Ci sono due fattori che hanno il maggiore impatto sul prezzo dei ventilatori da pavimento ad alta velocità: i materiali utilizzati ei piedi cubi al minuto.

Plastica: La gamma di ventole in plastica ha un prezzo di circa € 25 a € 80. Man mano che ci si sposta all’estremità superiore, le ventole di plastica aumentano di piedi cubi massimi al minuto.

Metallo: I fan del metallo variano nel prezzo di circa € 50 a € 180. Man mano che ci si sposta all’estremità superiore, le ventole in metallo aumentano di piedi cubi massimi al minuto. Inoltre, le ventole in metallo più grandi sono pesanti e i telai sono più resistenti. I modelli più pesanti hanno anche ruote che si attaccano o sono integrate nel telaio per facilitare il movimento.

FAQ

D. Quale è meglio: un ventilatore o un condizionatore d’aria?
UN. Come sempre, la risposta dipende dalle tue esigenze specifiche. Le ventole in realtà non raffreddano l’aria, quindi se hai assolutamente bisogno di un cambiamento di temperatura, avrai bisogno di un condizionatore d’aria. Tuttavia, i fan possono farlo sembrare più bello e usare un ventilatore è una scelta più ecologica. Poiché una ventola non utilizza refrigerante e richiede meno energia per funzionare, ti lascerai dietro un’impronta di carbonio molto inferiore. Un ventilatore può anche farti risparmiare denaro sulle bollette energetiche perché il funzionamento di un’unità CA a finestra media può costare da cinque a dieci volte di più rispetto a un ventilatore.

D. I ventilatori da pavimento ad alta velocità sono pesanti?
UN. Sì, alcuni possono essere piuttosto pesanti. I modelli più grandi possono pesare fino a 50 libbre.

D. Qual è la differenza tra un ventilatore da pavimento e un soffiatore?
UN. Sebbene ciascuno possa svolgere compiti simili, un ventilatore da pavimento (ventilatore assiale) è più adatto alla circolazione dell’aria per il raffreddamento e la ventilazione mentre un ventilatore (ventilatore centrifugo) è più comunemente utilizzato per le aree di asciugatura.

Vedi anche

Menu