Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per i migliori riscaldatori a infrarossi

I riscaldatori d’ambiente convenzionali impiegano un po ‘di tempo per riscaldarsi e possono essere rumorosi e caratteriali. I riscaldatori a infrarossi, invece, funzionano quasi immediatamente perché riscaldano gli oggetti e le persone all’interno della stanza invece della sola aria stessa. Questo li rende più efficienti e anche molto più silenziosi dei tradizionali riscaldatori d’ambiente.

Tuttavia, ciò non significa che tutti i riscaldatori a infrarossi siano migliori di tutti i riscaldatori d’ambiente tradizionali. Il valore di un buon riscaldatore a infrarossi si riduce in gran parte alla qualità della lavorazione, alle caratteristiche e al prezzo.

Ecco una guida dettagliata per guidarti attraverso le considerazioni importanti nella scelta di un riscaldatore a infrarossi.

I riscaldatori a infrarossi sono estremamente efficienti, poiché quasi il 100% della loro energia viene convertito in calore utilizzabile.

La sicurezza prima

Le bobine del riscaldatore a infrarossi diventano molto calde e questo può essere pericoloso, specialmente nelle famiglie con bambini piccoli e animali domestici che potrebbero non sapere di stare lontani dal riscaldatore. Fortunatamente, alcuni riscaldatori a infrarossi più recenti sono costruiti all’interno di un involucro cool-touch che non trasferisce il calore. Molti includono anche una funzione di spegnimento automatico che si attiva dopo un certo periodo di tempo e un interruttore di ribaltamento che spegne automaticamente il riscaldatore se cade. Se prevedi di utilizzare spesso il tuo riscaldatore a infrarossi, vale la pena investire in un’unità di qualità con queste caratteristiche di sicurezza.

Fonte di carburante

Se prevedi di utilizzare il tuo riscaldatore a infrarossi in interni, ti consigliamo un riscaldatore elettrico. Ci sono anche riscaldatori a infrarossi a propano e gas naturale; questi non sono ideali per uso interno. Tuttavia, possono essere la scelta più economica se si prevede di utilizzare la stufa in un patio o in un garage ben ventilato.

Potenza di riscaldamento

Puoi avere un’idea di quanto sia potente un riscaldatore a infrarossi controllando il suo wattaggio. I riscaldatori a infrarossi vanno da circa 300 watt nella fascia bassa a circa 1.500 watt nella fascia alta, con un numero più alto che indica un riscaldatore più potente. Potrebbe essere allettante acquistare un’unità davvero potente, ma oltre al prezzo più alto, devi anche tenere conto della bolletta elettrica più alta che lo accompagnerà. Se sei preoccupato per i costi operativi, scegli un’unità sufficientemente potente per le tue esigenze e non di più.

Altre caratteristiche

Termostato regolabile

Alcuni riscaldatori a infrarossi hanno un termostato regolabile in modo da poter decidere con precisione quanto caldo vuoi che sia la stanza. Il riscaldatore rileva automaticamente quando la stanza è scesa al di sotto della temperatura target e si avvia di conseguenza. Quando raggiunge la temperatura preferita, si spegne di nuovo.

Ruote

Le ruote sono particolarmente importanti se stai acquistando un riscaldatore a infrarossi più grande perché facilitano lo spostamento del riscaldatore. Le ruote piroettanti di solito funzionano meglio perché possono muoversi rapidamente in qualsiasi direzione.

Purificazione dell’aria

Alcuni riscaldatori a infrarossi fungono anche da purificatori d’aria. Rimuovono polvere, batteri e altri detriti dall’aria e restituiscono aria pulita alla stanza. Un riscaldatore multifunzionale è un’ottima scelta se stai considerando anche un purificatore d’aria, ma tieni presente che potrebbero esserci requisiti di manutenzione aggiuntivi per queste unità al fine di mantenere il purificatore d’aria funzionante correttamente.

Umidificatore

Alcuni riscaldatori a infrarossi affermano anche di funzionare come umidificatori, anche se non sempre funzionano come alcuni clienti avevano sperato. Se l’umidificazione è importante per te, fai la tua ricerca sulle combinazioni di riscaldatore a infrarossi / umidificatore per verificare che il modello che ti interessa possa fare il lavoro. Altrimenti, potresti voler acquistare un umidificatore separato.

Garanzia

I riscaldatori a infrarossi sono costosi, quindi la maggior parte di essi include garanzie. Se un prodotto si guasta entro i primi mesi o anni di proprietà, l’azienda può pagare per ripararlo o sostituirlo senza alcun costo per te. La maggior parte delle unità offre una garanzia di un anno; i migliori avranno una garanzia di due anni o più.

Prezzi del riscaldatore a infrarossi

I riscaldatori a infrarossi possono costare fino a € 40 per una piccola unità portatile e tanto quanto € 200 (o più) per un modello di fascia alta che copre una stanza ampia. Il costo varia a seconda della potenza termica e di altre caratteristiche. Per un modello semplice senza campane e fischietti, potresti probabilmente ottenere spendendo meno di € 100.

D’altra parte, se desideri un riscaldatore a infrarossi di prima qualità che funge anche da purificatore d’aria e umidificatore, dovresti aspettarti di pagare almeno € 150. Un modello di fascia media affidabile funzionerà tra circa € 100 e € 150. Questi potrebbero non avere tutti gli extra dei modelli di fascia alta, ma non dovresti avere problemi a trovarne uno con un termostato regolabile, solide funzioni di sicurezza e una garanzia.

Suggerimenti

  • Non collegare il riscaldatore a infrarossi a una prolunga. Questo è un pericolo di incendio. Invece, collegare l’unità direttamente a una presa.
  • Alcuni riscaldatori a infrarossi più grandi possono sovraccaricare i circuiti standard da 15 amp. Leggi il manuale del proprietario per vedere se il tuo riscaldatore ha requisiti di alimentazione specifici.
  • Pulisci l’area intorno al tuo riscaldatore a infrarossi in modo che il calore si disperda uniformemente in tutto lo spazio. Tieni anche gli oggetti a una certa distanza dalla stufa – questo vale in particolare per gli oggetti infiammabili. Il calore generato da un riscaldatore a infrarossi potrebbe causare la combustione di questi elementi.

Alcuni riscaldatori a infrarossi sono progettati per assomigliare a caminetti, quindi si integrano bene con il resto del tuo arredamento.

FAQ

D. Posso collegare un riscaldatore a infrarossi a una presa multipla?
UN. No. I riscaldatori a infrarossi non devono mai essere collegati a prese multiple o prolunghe. Invece, collega il tuo direttamente a una presa con messa a terra. Controllare il manuale del proprietario per i dettagli sui requisiti di alimentazione specifici per il riscaldatore.

D. Che tipo di manutenzione richiede il mio riscaldatore a infrarossi?
UN. I riscaldatori a infrarossi non richiedono molta manutenzione, ma se il tuo funge anche da purificatore d’aria, potrebbe essere necessario cambiare o lavare periodicamente i filtri per mantenere il purificatore funzionante a un livello ottimale. Consulta il manuale del proprietario per maggiori dettagli.

Vedi anche

Menu