Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto per i migliori raffrescatori evaporativi

Se stai cercando un modo più economico ed ecologico per rinfrescare la tua casa, un dispositivo di raffreddamento evaporativo è un’ottima opzione. Conosciuti anche come “raffreddatori di palude”, i refrigeratori evaporativi sono progettati non per condizioni umide ma piuttosto per climi aridi, secchi e caldi.

Non tutti conoscono i vantaggi del raffrescatore evaporativo e come può risparmiare sull’elettricità rinfrescando e umidificando l’aria della tua casa, quindi potresti non essere sicuro di come trovare l’unità giusta per le tue esigenze.

Su CreHome, ti forniamo i fatti per aiutarti a scegliere la taglia e il tipo corretti. Quindi, versa una bevanda fresca, scorri verso il basso e dai uno sguardo nuovo a queste unità di raffreddamento incredibilmente efficaci.

L’umidità creata da un raffrescatore evaporativo può essere benefica per tessuti e legno nei climi aridi.

Raffrescatori evaporativi vs condizionatori d’aria

Raffrescatori evaporativi sono molto efficaci nel rinfrescare l’aria secca e viziata attraverso il loro processo di circolazione, che aspira l’aria secca, la fa passare sull’imbottitura inumidita all’interno dell’unità, quindi emette aria leggermente umidificata e più fresca. Può abbassare la temperatura in una stanza o in una casa di 5 ° F o più.

Un raffrescatore evaporativo costa meno di un condizionatore d’aria tradizionale. Richiede anche meno energia per completare il processo di raffreddamento. Ciò significa che i proprietari pagheranno meno durante la vita dell’unità di raffreddamento evaporativo rispetto a un condizionatore d’aria di dimensioni e potenza nominale simili. In alcuni casi, il risparmio può arrivare fino al 50% e alcuni marchi affermano fino al 75%.

Sfortunatamente, i refrigeratori evaporativi non funzionano bene in climi con più del 60% di umidità, quindi non sono una buona scelta a est del Mississippi o in alcune parti del nord-ovest. Tuttavia, se vivi in ​​un clima più secco, come nel Texas occidentale o in California, sei fortunato. Negli ultimi anni si è assistito a un forte aumento del numero e dei tipi di raffrescatori evaporativi disponibili. Insomma, c’è un raffrescatore evaporativo adatto alle tue esigenze e allo spazio che vuoi rinfrescare.

Condizionatori raffreddare l’aria all’interno dell’abitazione aspirando aria calda e facendola passare su una serpentina evaporante raffreddata utilizzando un refrigerante (solitamente un idroclorofluorocarburo come R-22 o R-410A). Questo rimuove anche parte dell’umidità dall’aria sotto forma di condensa. L’aria più secca e più fresca viene quindi rimessa in circolo nell’abitazione. Sebbene sia efficace e popolare, l’aria condizionata utilizza più energia del raffreddamento evaporativo. Il prezzo di un condizionatore d’aria, in particolare a una valutazione più alta di piedi cubi al minuto (CFM), è spesso significativamente più di un dispositivo di raffreddamento evaporativo e costa di più in elettricità per funzionare a lungo termine.

Tipi di raffreddatori evaporativi

Esistono due tipi di raffrescatori evaporativi: diretti e indiretti.

Diretto: Il tipo di raffreddamento evaporativo più comune ed economico, i refrigeratori diretti fanno passare l’aria direttamente sopra o attraverso l’imbottitura satura d’acqua, restituendo aria più fresca e umidificata alla stanza o alla casa.

Indiretto (o in due fasi): Un nuovo tipo di raffreddamento evaporativo, il raffreddamento indiretto utilizza un flusso d’aria secondario che viene preraffreddato, contribuendo a raffreddare il flusso d’aria primaria (l’aria che circolerà nella casa) in modo ancora più efficiente. Questa è un’unità più costosa, ma funziona molto bene nelle aree in cui le temperature diurne salgono sopra i 100 ° F.

Ci sono due modi in cui un raffreddatore evaporativo eroga aria raffreddata: flusso verso il basso e flusso orizzontale.

Raffreddatori a flusso discendente: I raffreddatori evaporativi originali, i raffreddatori a flusso discendente (o scarico discendente) sono montati sul tetto o sul lato di una casa. L’aria viene aspirata nell’unità, raffreddata e idratata, quindi scaricata verso il basso nello spazio abitativo.

Raffreddatori a flusso orizzontale: Questi dispositivi di raffreddamento evaporativo soffiano aria raffreddata orizzontalmente in una casa o in una stanza. I refrigeratori a flusso orizzontale più comuni sono unità portatili e modelli a finestra, ma i refrigeratori a flusso orizzontale installati a terra stanno diventando popolari perché sono più facili da accedere per la manutenzione.

Esistono cinque modi comuni per utilizzare / installare i dispositivi di raffreddamento evaporativo: portatile, montato su finestra, montato sul tetto, montato lateralmente e installato a terra.

  • Portatile: Queste unità sono montate su ruote e possono essere spostate facilmente da una stanza all’altra. Un dispositivo di raffreddamento evaporativo portatile è un modo economico per rinfrescare l’aria in piccoli appartamenti o singole stanze. Tuttavia, l’effetto di raffreddamento è molto più limitato rispetto a un’unità domestica.
    • Prezzo: Puoi aspettarti di pagare da € 160 a € 660 per un raffrescatore evaporativo portatile.
  • Finestra: Questi raffreddatori evaporativi a flusso orizzontale sono più efficaci nelle regioni con calore moderato e bassa umidità. L’effetto di raffreddamento non è così evidente nelle regioni con un calore molto elevato, ma per la maggior parte si può abbassare la temperatura in una singola stanza da 5 ° F a 15 ° F, secondo il Dipartimento dell’Energia.
    • Prezzo: I raffrescatori evaporativi da finestra variano nel prezzo da € 485 a € 630.
  • Tetto: Questo è il tipo più antico di refrigeratore evaporativo, che utilizza il flusso verso il basso per fornire aria fresca all’interno di una casa. Lo scarico diretto, che soffia l’aria in una parte centrale della casa, e lo scarico canalizzato, che soffia l’aria attraverso i condotti in varie parti della casa, sono entrambi possibili con i refrigeratori montati sul tetto o sul lato. Gli svantaggi maggiori sono che questo tipo di refrigeratore è più difficile da raggiungere per la manutenzione e può causare perdite dal tetto nel tempo.
    • Prezzo: Puoi aspettarti di pagare da € 400 a € 3.100 per un raffreddatore evaporativo montato sul tetto.
  • Lato: Anche un tipo di dispositivo di raffreddamento evaporativo a flusso discendente, questo tipo è montato sul lato di una casa in modo che l’aria raffreddata soffi nello spazio della soffitta. Sebbene siano altamente efficienti, i refrigeratori evaporativi montati lateralmente soffrono di molti degli stessi inconvenienti dei refrigeratori montati sul tetto, inclusi l’accesso difficile e potenziali danni alla casa in cui sono montati.
    • Prezzo: I refrigeratori evaporativi montati lateralmente vanno da € 600 a € 1.600.
  • Terra: Questo tipo di dispositivo di raffreddamento evaporativo è installato in una posizione e in un modo simili a quelli del condizionamento dell’aria di tutta la casa e fornisce un raffreddamento a flusso orizzontale canalizzato in tutta la casa.
    • Prezzo: Puoi aspettarti di pagare da € 1.700 a € 3.000 per un raffrescatore evaporativo installato a terra.

Suggerimenti

  • Tenere sempre una finestra leggermente aperta quando si utilizza un dispositivo di raffreddamento evaporativo. Ciò massimizza l’effetto di raffreddamento e aiuta il dispositivo di raffreddamento a funzionare in modo efficiente.
  • Sperimenta con il flusso d’aria per un raffreddamento ottimale. I grandi raffreddatori evaporativi (installati sul tetto, sul lato o sul terreno) possono essere massimizzati controllando il modo in cui l’aria fluisce attraverso la casa. Questo richiede un po ‘di sperimentazione aprendo e chiudendo diverse finestre in tutta la casa e regolando quanto ciascuna è aperta.
  • I refrigeratori dovrebbero avere almeno due velocità e un’opzione di sola ventilazione. Sui refrigeratori installati a tetto, laterale o a terra, l’impostazione di sola ventilazione trasforma l’unità in un ventilatore per tutta la casa durante il clima più mite.
  • Considerare l’acquisto di tamponi per supporti filtranti rigidi anziché tamponi in fibra. Questi sono molto più costosi ma non devono essere sostituiti frequentemente. Se il tuo frigorifero è in grado di adattarli, questi cuscinetti più spessi forniscono più umidità e un migliore raffreddamento.

I filtri dell’aria sono un accessorio opzionale piuttosto che una caratteristica standard su molti raffreddatori evaporativi.

FAQ

D. Come faccio a scegliere il frigorifero evaporativo della misura giusta per la mia casa?
UN. Quando fai acquisti, presta attenzione alla valutazione di piedi cubi al minuto (CFM) per il frigorifero, il flusso d’aria che un frigorifero può spostare. È importante quando si determina se una particolare unità raffredderà l’intero spazio vitale o solo una stanza. La maggior parte dei marchi elenca la metratura stimata che un’unità specifica sarà in grado di raffreddare, ma puoi anche capire di cosa hai bisogno. Misura la lunghezza e la larghezza della o delle stanze per ottenere la metratura dell’area che desideri raffreddare e moltiplicala per l’altezza del soffitto. Dividi quel numero per due. Il risultato sono i piedi cubi al minuto necessari per raffreddare l’area.

D. Ho scoperto che un dispositivo di raffreddamento evaporativo funziona bene nella parte più calda della giornata, ma non così bene di notte o al mattino presto. C’è un modo per migliorarne il raffreddamento durante questi periodi?
UN. In alcune zone, l’umidità dell’aria varia e potrebbe essere più alta dalla tarda notte fino al mattino presto. Gli effetti del raffreddatore evaporativo potrebbero non essere così evidenti in questi momenti. Alcuni proprietari di case gestiscono un condizionatore d’aria quando l’umidità è più alta.

Vedi anche

Menu