Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto dei migliori termostati Nest

Quando si tratta di mantenere la casa il più confortevole possibile, ottenere la giusta temperatura è fondamentale. Dopotutto, ci sono poche cose insopportabili come una casa troppo calda d’estate o troppo fredda d’inverno. Ecco perché un buon termostato fa la differenza, e non si tratta solo di come si sente la tua casa. Il termostato giusto può effettivamente aiutare a ridurre anche i costi energetici.

Negli ultimi anni, i termostati intelligenti sono diventati estremamente popolari perché possono risparmiare energia, ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento e eliminare tutte le congetture per mantenere una temperatura confortevole per la tua casa.

Quando si tratta di marchi di termostati intelligenti, Nest è il leader del pacchetto. I loro termostati sono tecnologicamente avanzati e forniscono un’ampia gamma di funzioni utili che li rendono estremamente facili da usare. Ma Nest offre diversi modelli, quindi può essere difficile capire quale opzione è la migliore per la tua casa.

Tramite l’app Nest, puoi controllare a distanza il tuo termostato se sei in vacanza e vuoi risparmiare denaro o stai tornando a casa e vuoi assicurarti che la temperatura sia confortevole quando arrivi.

Su CreHome possiamo aiutarti a scegliere il termostato Nest ideale per la tua casa. Acquistiamo tutti i nostri prodotti, quindi i nostri consigli sono completamente imparziali.

Pronto ad acquistare un termostato Nest? Dai un’occhiata ai nostri migliori consigli.

Per informazioni generali sulla scelta di un modello, leggi la nostra guida all’acquisto.

Considerazioni sul termostato Nest

Che tipo di impianto HVAC possiedi?

I termostati Nest sono compatibili con un’ampia varietà di sistemi di riscaldamento e raffreddamento, ma non necessariamente con ogni singolo modello. Di seguito è riportato un elenco generale di sistemi HVAC che non sono compatibili con i termostati Nest:

  • Sistemi che utilizzano sensori remoti cablati.
  • Sistemi altamente proprietari o personalizzati.
  • Sistemi basati su microcontrollori senza filo comune.
  • Sistemi ad alta impedenza.

Inoltre, Nest potrebbe non essere compatibile con alcuni tipi di hardware, come pannelli relè di zona o pannelli di controllo, se mancano di un cavo comune. Anche i sistemi con valvole del gas possono richiedere un filo comune.

Se non sei sicuro del tipo di sistema di riscaldamento e raffreddamento o dell’hardware installato, rimuovi il coperchio dal termostato corrente per esaminare il cablaggio. Il tuo sistema probabilmente non funzionerà con un modello Nest se il tuo attuale termostato utilizza fili spessi e intrecciati collegati da dadi – questi probabilmente indicano che il sistema è cablato per 110 V o 120 V, non supportato da Nest.

Se non sei ancora sicuro, contatta un professionista HVAC per valutare il tuo sistema.

Tieni presente che se disponi di sistemi di riscaldamento e raffreddamento diversi, potresti richiedere un termostato Nest separato per ciascuno.

Alla ricerca di un filo comune

I termostati Nest richiedono un sistema HVAC con un cavo comune o un cavo C. Un cavo C è un cavo a bassa tensione che fornisce alimentazione costante alle apparecchiature HVAC.

Di solito sono di colore blu o nero, ma se non ne vedi uno quando esamini il cablaggio o non sei sicuro di averne uno, consulta un professionista HVAC per esaminare il tuo sistema e installarne uno se necessario.

“Un termostato Nest registra quanta energia risparmi nella scheda Cronologia energia dell’app, così puoi vedere quando usi più energia e cercare modi per ridurre il consumo.”

Caratteristiche

Colore e finitura anello

L’aspetto di un termostato Nest non è importante quanto le sue prestazioni, ma probabilmente vorrai comunque un modello che si coordini con l’arredamento della tua casa.

Alcuni modelli Nest sono dotati di custodia ad anello in una gamma di colori, tra cui bianco, rame, nero e acciaio inossidabile. Tuttavia, altri modelli sono disponibili solo in un unico colore.

Troverai anche alcuni modelli con anelli che hanno una finitura metallica lucida, mentre altri hanno una finitura in policarbonato che ricorda la ceramica.

Schermo

Sebbene tutti i termostati Nest abbiano display chiari e di facile lettura, alcuni modelli sono dotati di un display smerigliato che si fonde con il suo anello per un aspetto senza cuciture.

Altri offrono un display a colori ad alta risoluzione, estremamente intuitivo, che forniscono l’ora e la temperatura esterna o il meteo oltre alle informazioni sulla temperatura interna della casa.

I termostati Nest possono funzionare insieme ai rilevatori di fumo e monossido di carbonio Nest per mantenere la tua casa il più sicura possibile.

Certificazione Energy Star

Tutti i termostati Nest possono aiutarti a risparmiare energia e denaro, ma solo alcuni modelli hanno ottenuto la certificazione Energy Star.

Se per te l’efficienza energetica è importante, potrebbe valere la pena di investire in un modello Nest certificato Energy Star.

Capacità di apprendimento

I termostati Nest sono progettati per abbassarsi automaticamente quando esci di casa per risparmiare energia.

Tuttavia, alcuni modelli hanno capacità di apprendimento che consentono loro di apprendere quale temperatura preferisci e il tuo programma, in modo che il termostato possa mantenere una temperatura confortevole per la tua casa senza che tu debba effettuare regolazioni manualmente.

Questi modelli di apprendimento possono persino rilevare i cambiamenti nella tua routine e regolare automaticamente i programmi di riscaldamento e raffreddamento in base alle tue nuove abitudini.

Con un termostato Nest, puoi risparmiare una media stimata di € 131 a € 145 all’anno sui costi energetici.

FAQ

D. I termostati Nest richiedono un’installazione professionale?
UN. I termostati Nest sono relativamente facili da installare e di solito ci vogliono circa 30 minuti per configurarli. Tuttavia, se non ti senti a tuo agio con i progetti fai-da-te, puoi trovare professionisti HVAC formati per installare i prodotti Nest.

D. Un termostato Nest farà davvero risparmiare sui costi HVAC?
UN. Poiché i termostati Nest si regolano automaticamente, possono risparmiare una notevole quantità di energia, il che si traduce in un risparmio sui costi di riscaldamento e raffreddamento. Secondo due studi indipendenti, in media, un termostato Nest consente di risparmiare tra il 10% e il 12% sui costi di riscaldamento e il 15% sui costi di raffreddamento.

D. In che modo un termostato Nest aiuta con la manutenzione HVAC?
UN. Tramite l’app Nest, un termostato Nest può avvisarti quando il tuo forno o altre apparecchiature HVAC stanno riscontrando problemi, in modo da poter correggere il problema prima che l’intero sistema si guasti. Ti ricorda anche di cambiare regolarmente i filtri del tuo sistema di aria forzata, in modo che non si intasino e influenzino le prestazioni del sistema.

Vedi anche

Menu