Riscaldamento e climatizzazione

Migliori ventilatori a stativo oscillante: guida all’acquisto

Se stai cercando un modo economico per combattere il caldo e mantenere fresca la tua casa o l’ufficio durante i mesi estivi, i ventilatori oscillanti sono un’ottima opzione. A differenza delle ventole fisse, le ventole oscillanti spostano l’aria da sinistra a destra per un migliore effetto di raffreddamento.

Sebbene la scelta di un ventilatore da tavolo oscillante sia relativamente semplice, è facile sentirsi sopraffatti dalla vertiginosa gamma di opzioni sul mercato odierno. Non hai idea da dove cominciare? Non ti preoccupare.

A CreHome, rendiamo lo shopping facile con le nostre scelte migliori e guide di acquisto approfondite. Se sei pronto per acquistare un nuovo fan, puoi acquistarlo in tutta sicurezza scegliendo tra i nostri preferiti. Per tutto ciò che devi sapere per trovare il miglior ventilatore a piantana oscillante per le tue esigenze di raffreddamento, goditi la nostra guida all’acquisto.

In media, i ventilatori a stativo oscillanti hanno un intervallo di oscillazione compreso tra 60 ° e 90 °. Per stanze più grandi, una gamma di sweep maggiore di 90 ° funziona meglio.

Vantaggi dei ventilatori a piantana oscillante

Ci sono numerosi vantaggi nel possedere un ventilatore a piantana oscillante. Diamo un’occhiata ad alcuni vantaggi chiave.

  • Raffreddamento economico: I ventilatori a piedistallo oscillanti consumano molta meno energia rispetto ai condizionatori d’aria e possono fornire un raffreddamento efficace senza far pagare la bolletta mensile alle stelle. Anche se hai già un condizionatore, alternare tra i due è un ottimo modo per stare al fresco e risparmiare.
  • Ampia distribuzione del flusso d’aria: Mentre le ventole fisse offrono un flusso d’aria mirato unidirezionale, le ventole del supporto oscillante si spostano da sinistra a destra per fornire un effetto di raffreddamento da angolo ad angolo che tutti nella stanza possono godere.
  • Portabilità: Le ventole oscillanti possono essere facilmente spostate da una stanza all’altra e collegate a qualsiasi presa disponibile. Ciò è particolarmente utile per le case più piccole o per gli acquirenti attenti al budget, poiché elimina la necessità di acquistare dispositivi di raffreddamento aggiuntivi.
  • Configurazione e utilizzo senza problemi: I ventilatori da supporto oscillanti non potrebbero essere più facili da usare. Sono facili da montare e azionare con la semplice pressione di un pulsante.

Tipi di ventilatori a piantana oscillante

I fan del supporto oscillante sono disponibili in una varietà di stili.

Ventilatori manuali oscillanti a piantana

Quasi tutti hanno familiarità con i tradizionali ventilatori da stand oscillanti. Semplici e facili da usare, queste ventole da supporto oscillanti hanno impostazioni manuali, solitamente sotto forma di pulsanti o ghiere. Per coloro che non si preoccupano di alzarsi ogni tanto per regolare le impostazioni, queste ventole offrono un’alternativa economica alle varietà telecomandate.

Ventilatori a piantana oscillante con telecomando

Quando si tratta di comodità per l’utente senza problemi, le ventole del supporto oscillante del telecomando sono difficili da battere. Con un telecomando, puoi regolare rapidamente e facilmente le impostazioni della ventola comodamente dal tuo divano o letto. Come bonus aggiuntivo, questi ventilatori da supporto oscillanti sono generalmente dotati di funzioni utili come display LCD di facile lettura e timer a risparmio energetico. Molti modelli hanno anche controlli manuali, quindi puoi ancora usare la ventola anche se smarrisci il telecomando.

Ventilatori a piantana oscillanti salvaspazio

Con il loro profilo compatto e aerodinamico, i ventilatori da supporto oscillanti salvaspazio sono ideali per stanze più piccole o spazi ristretti. La maggior parte dei modelli salvaspazio sono simili ai ventilatori a torre, ma con molti dei vantaggi dei normali ventilatori a piedistallo oscillanti.

Ventilatori da esterno oscillanti a piantana

Questi ventilatori hanno una struttura robusta progettata per resistere agli elementi. I ventilatori da esterno oscillanti sono generalmente caratterizzati da una base pesante e da una finitura resistente agli agenti atmosferici. Quando acquisti un ventilatore da esterno, ti consigliamo di optare per un modello bagnato. Questi richiedono la minima manutenzione e sono in grado di resistere all’esposizione diretta alla pioggia.

Caratteristiche dei ventilatori a stativo oscillante

Le caratteristiche variano da modello a modello, ma anche i ventilatori manuali di base dovrebbero offrire la maggior parte, se non tutti, di quanto segue:

  • Impostazioni di velocità variabili: La ventola a piantana oscillante media offre tre impostazioni di velocità: bassa, media e alta. Tuttavia, alcuni modelli vantano impostazioni di velocità aggiuntive per una personalizzazione più precisa del flusso d’aria.
  • Telecomando: Sebbene un telecomando non sia affatto una caratteristica indispensabile, essere in grado di regolare le impostazioni e accendere e spegnere la ventola dall’altra parte della stanza è sicuramente conveniente.
  • Altezza e angolazione regolabili: La maggior parte delle ventole da supporto oscillanti sono regolabili in altezza con teste che si inclinano verso l’alto o verso il basso in una certa misura. Ciò consente un maggiore controllo sulla direzione del flusso d’aria.
  • Timer di spegnimento: Un’ottima funzione di risparmio energetico, i ventilatori a piedistallo oscillanti con timer possono essere programmati per spegnersi automaticamente dopo un determinato periodo. Ciò è particolarmente comodo se sei incline a dimenticarti di spegnere il ventilatore quando esci di casa o se ti piace andare a dormire con il ventilatore acceso ma preferisci non farlo funzionare per tutta la notte.

Considerazioni per la scelta di un ventilatore a piantana oscillante

Ci sono alcuni fattori importanti da considerare quando si acquista un ventilatore a piantana oscillante. Tieni a mente questi punti per trovare l’opzione più adatta alle tue esigenze.

Facilità di utilizzo

La facilità d’uso può significare cose diverse per persone diverse. Prima di acquistare un ventilatore a piantana oscillante, prenditi un momento per considerare cosa significa per te. Ti senti più a tuo agio con un semplice ventilatore manuale? O ti piace la comodità di un’opzione di controllo remoto? Alcuni preferiscono la versatilità fornita con una più ampia selezione di impostazioni, mentre altri potrebbero ritenere che le funzionalità extra aggiungano complicazioni inutili.

Portata / CFM

La portata di un ventilatore determina la velocità con cui è in grado di far circolare completamente l’aria in una stanza. La portata è misurata in piedi cubi al minuto (CFM), che si riferisce alla quantità di aria che una ventola è in grado di muovere in un minuto. Ad esempio, ci vorrà un minuto perché un ventilatore valutato a 1.000 CFM muova l’aria attraverso una stanza di 1.000 piedi cubi. Se un raffreddamento rapido ed efficace è una necessità, opta per un ventilatore in grado di spostare l’aria nella stanza in meno di cinque minuti.

Il modo più semplice per calcolare la valutazione CFM ideale per una data stanza è misurare la lunghezza, la larghezza e l’altezza della stanza, quindi inserire queste informazioni, insieme alla velocità del flusso d’aria desiderata, in un calcolatore CFM online.

Livello di rumore

Grazie alle numerose parti in movimento, quasi tutte le ventole a piedistallo oscillanti producono un certo livello di rumore operativo. Tuttavia, alcuni modelli sono progettati per essere più silenziosi di altri. Se hai bisogno di un ventilatore silenzioso per una sala TV o una camera da letto, opta per uno con un design che riduce il rumore.

Prezzo

Il prezzo di un ventilatore a piantana oscillante dipende dal design, dalle dimensioni e dalle caratteristiche.

  • Sotto i € 40: La maggior parte dei ventilatori da supporto oscillanti a questo prezzo sono varietà manuali leggere con impostazioni di base. Sebbene ci siano alcuni marchi rinomati che producono buoni modelli a prezzi economici, non aspettarti di essere spazzato via dalla portata d’aria o dal set di funzionalità di una ventola economica.
  • € 40 a € 80: In questa fascia di prezzo si possono trovare ottimi ventilatori da supporto oscillanti di fascia media. Caratteristiche come impostazioni aggiuntive, telecomandi e maggiore durata sono disponibili a questo prezzo.
  • Oltre € 100: Le ventole premium con supporto oscillante vantano funzionalità avanzate come la tecnologia di riduzione del rumore, numerose impostazioni, telecomandi, elevata portata d’aria e durata superiore.

Le zanzare hanno più difficoltà a raggiungere i loro obiettivi in ​​condizioni ventose. Un ventilatore da esterno oscillante può tenere a bada questi parassiti, mantenendoti fresco allo stesso tempo.

FAQ

D. Cinque lame offrono una migliore circolazione dell’aria rispetto a tre?
UN. Per la maggior parte, sì. Più lame ha un ventilatore a stativo oscillante, più efficiente sarà il movimento dell’aria. Tuttavia, le prestazioni dipendono anche da una serie di altri fattori, tra cui la potenza del motore, la velocità di funzionamento e il design stesso della lama. Se questi fattori sono all’altezza, le lame aggiuntive offriranno sicuramente una circolazione dell’aria superiore.

D. Come si pulisce il ventilatore a piedistallo oscillante?
UN. Non solo i fan polverosi sono un pugno nell’occhio, ma possono anche essere dannosi per la salute. Le lame ricoperte di polvere non fanno circolare solo l’aria, ma la riempiono anche di particelle di polvere ad ogni rotazione. Per fortuna, la maggior parte dei fan è abbastanza facile da pulire. Il modo migliore per farlo è rimuovere la gabbia / griglia dell’alloggiamento e le lame. Pulisci bene con un panno umido, aspetta che si asciughino e poi rimonta. Poiché le ventole hanno design diversi, è meglio fare riferimento alle istruzioni di assemblaggio come guida.

Se la griglia del tuo ventilatore non può essere rimossa o semplicemente non ti senti abbastanza sicuro per provarla, ci sono altre alternative. Per pulire la parte esterna della ventola, strofinarla con un panno morbido inumidito, utilizzando un detergente delicato se necessario. Per raggiungere le lame interne polverose senza rimuovere la griglia, prova a utilizzare una bomboletta di aria compressa per eliminare l’accumulo.

D. È possibile disattivare la funzione di oscillazione?
UN. Sì. La maggior parte dei ventilatori a stativo oscillante consente anche un uso fisso. A seconda del modello, di solito questo viene fatto tirando una manopola o premendo un pulsante sulla parte superiore della ventola.

Vedi anche

Menu