Riscaldamento e climatizzazione

Guida all’acquisto dei migliori condizionatori d’aria mini split

Quando il clima si riscalda, la maggior parte di noi non può sopravvivere senza un condizionatore d’aria per mantenere la nostra casa fresca e confortevole. Se non vuoi il pugno nell’occhio di un condizionatore d’aria da finestra o le alte spese dell’aria condizionata centralizzata, hai un’altra opzione: il mini condizionatore d’aria split. Questo apparecchio funge da perfetta via di mezzo.

Ma mentre un mini condizionatore d’aria split è meno costoso di un sistema di aria centrale, è comunque un investimento ed è importante scegliere quello giusto. Ciò significa sapere quante zone e BTU funzionerebbero meglio, nonché quali modalità e altre funzionalità aiuterebbero a mantenere la tua casa il più confortevole possibile.

A CreHome, gestiamo la ricerca del prodotto in modo che tu possa concentrarti sui fatti chiave che ti aiuteranno a selezionare gli articoli migliori per la tua casa. Se stai cercando un condizionatore d’aria mini split, considera le nostre scelte migliori nell’elenco dei prodotti sopra. Se sei interessato a consigli generali su quali caratteristiche cercare in un condizionatore mini split, continua a leggere questa guida all’acquisto.

Un condizionatore d’aria mini split funziona meglio se c’è un po ‘di spazio intorno al componente interno. Disponi i mobili e altri arredi in modo che non blocchi l’unità dal resto della stanza.

Cos’è un condizionatore d’aria mini split?

I sistemi di riscaldamento e raffreddamento domestici più comuni sono noti come sistemi split perché presentano componenti sia interni che esterni. Come un sistema AC centrale, un mini condizionatore d’aria split ha componenti sia interni che esterni. Tuttavia, un mini condizionatore d’aria split non utilizza condotti per spostare l’aria fresca nella tua casa.

Invece, il componente esterno di compressione o condensazione del mini condizionatore d’aria split comprime ed espande il refrigerante nel sistema per rimuovere calore e umidità dall’aria della tua casa. L’aria raffreddata viene quindi inviata nell’abitazione attraverso linee che si collegano al / i componente / i interno / i. Questi componenti sono generalmente costituiti da unità di trattamento aria, ventilatori ed evaporatori. Le unità di trattamento aria sono installate a parete o soffitto in tutta la casa per raffreddare l’ambiente in modo efficace.

Vantaggi del condizionatore d’aria mini split

Ci sono molte ragioni per cui un mini condizionatore d’aria split può essere un’opzione ideale per la tua casa.

Raffreddamento a zone

Poiché un condizionatore d’aria mini split può essere dotato di più unità di trattamento dell’aria, è possibile impostare più zone di raffreddamento in tutta la casa, controllando così quanto sono calde o fredde stanze specifiche.

Installazione facile

I condizionatori d’aria mini split sono generalmente più facili da installare rispetto ad altri sistemi di riscaldamento e raffreddamento. Avrai ancora bisogno di un professionista HVAC per installarlo, ma il lavoro può essere svolto rapidamente, il che ti consente di utilizzare il tuo nuovo sistema il prima possibile.

Meno perdita di energia

La mancanza di condotti significa che i condizionatori d’aria mini split di solito non subiscono le stesse perdite di energia dei sistemi AC centrali. Tieni presente che la perdita di energia dalla CA centrale spesso rappresenta quasi il 30% del consumo energetico del sistema.

Flessibilità del design degli interni

Le unità di trattamento aria per condizionatori mini split possono essere installate in diversi modi, consentendo di controllare l’aspetto degli interni della vostra casa. Le unità possono essere sospese al soffitto, installate a parete o montate a filo controsoffitto. Ci sono anche alcune opzioni a pavimento.

Facilità di utilizzo

I condizionatori d’aria mini split di solito hanno telecomandi che facilitano la regolazione del sistema, anche se sei dall’altra parte della stanza.

Sicurezza migliorata

Le unità Window AC possono fornire agli intrusi un modo per entrare nella tua casa. Con un mini condizionatore d’aria split, non ci sono aperture sull’esterno della tua casa, rendendo la tua casa più sicura.

Varietà di funzioni

Oltre alle consuete opzioni di riscaldamento e raffreddamento, i mini condizionatori split offrono altre funzionalità e modalità che li rendono ancora più utili. Alcuni modelli possono deumidificare una stanza.

Migliore qualità dell’aria

Sporcizia, polvere e altri detriti possono accumularsi facilmente nei condotti HVAC. Poiché un condizionatore d’aria mini split è senza condotti, non devi preoccuparti che l’aria della tua casa sia piena di polvere e peli che provocano allergie.

Funzionamento silenzioso

I condizionatori d’aria mini split di solito offrono un funzionamento estremamente silenzioso, soprattutto rispetto alle unità a finestra.

Caratteristiche da considerare

Numero di zone

I condizionatori mini split sono disponibili sia nei modelli monozona progettati per raffreddare una singola stanza, sia nei modelli multizona che possono raffreddare più stanze della tua casa. Un condizionatore d’aria mini split a zona singola è solitamente l’opzione meno costosa; puoi aspettarti di pagare un po ‘di più per ogni zona che aggiungi.

Il motivo per cui molti proprietari di case apprezzano i condizionatori d’aria mini split multizona è che la temperatura di ciascuna zona può essere controllata individualmente. Se si dispone di un impianto a due zone, è possibile impostare una temperatura diversa per ogni stanza in base alle preferenze della persona presente nella stanza. È un’opzione ideale se in casa c’è qualcuno che ha sempre freddo e qualcun altro che è sempre caldo.

Un condizionatore d’aria mini split multizona può anche aiutare a risparmiare energia – e denaro – perché puoi spegnere l’aria condizionata in una stanza che non ne ha bisogno o aumentare la temperatura in una stanza che non ha bisogno di tanto raffreddamento . Con un sistema AC centrale, non puoi farlo, il che può far aumentare inutilmente i tuoi costi energetici.

La maggior parte dei condizionatori d’aria mini split può avere fino a quattro zone, sebbene ci siano alcuni modelli che ne consentono fino a sei. Ogni stanza o zona ha la propria unità di trattamento dell’aria interna che si collega all’unità esterna tramite le linee del refrigerante. Poiché queste linee possono essere piuttosto lunghe, puoi avere zone su diversi piani della tua casa per assicurarti che l’intero spazio sia confortevole.

Potenza / BTU

Come ogni condizionatore d’aria, la potenza del mini condizionatore d’aria split è misurata in BTU. Maggiore è il numero di BTU, maggiore è l’area della casa che può raffreddare. Alcuni produttori elencano effettivamente le dimensioni dell’area che un’unità può coprire. Ciò semplifica la scelta di un modello, ma aiuta ad avere un’idea di quanti BTU sono necessari per coprire una particolare dimensione della stanza.

  • Per una stanza di dimensioni comprese tra 150 e 250 piedi quadrati, scegli un mini condizionatore d’aria split con 5.000-6.000 BTU.
  • Per una stanza di dimensioni comprese tra 250 e 350 piedi quadrati, scegli un mini condizionatore d’aria split con 6.000-8.000 BTU.
  • Per una stanza di dimensioni da 350 a 450 piedi quadrati, scegli un mini condizionatore d’aria split con 8.000 a 10.000 BTU.
  • Per una stanza di dimensioni comprese tra 450 e 550 piedi quadrati, scegli un mini condizionatore d’aria split con 10.000-12.000 BTU.
  • Per una stanza di dimensioni comprese tra 550 e 700 piedi quadrati, scegli un condizionatore d’aria mini split da 12.000 a 14.000 BTU.
  • Per una stanza di dimensioni da 700 a 1.000 piedi quadrati, scegli un mini condizionatore d’aria split con 14.000 a 18.000 BTU.

Voltaggio

Molti condizionatori d’aria mini split sono dotati della solita spina da 110 a 120 volt. Tuttavia, se si acquista un modello più grande, potrebbe essere necessaria una presa da 220 a 240 volt, che in genere richiede che un elettricista aggiorni una presa esistente per evitare fusibili bruciati o rischi di incendio.

Compressore

La parte esterna di un condizionatore d’aria mini split è chiamata compressore e in genere è possibile scegliere tra due tipi: un compressore rotativo e un compressore inverter.

I compressori rotativi sono il tipo più comune; essenzialmente accendono e spengono il condizionatore d’aria per regolare la temperatura. Il condizionatore d’aria inizialmente funziona a piena potenza per raffreddare la stanza; quindi si accende e si spegne in base alla temperatura.

I compressori invertiti offrono una tecnologia più recente che aiuta a risparmiare energia. Questi compressori non si accendono automaticamente a piena potenza; piuttosto, usano solo la quantità di energia necessaria per raggiungere la temperatura desiderata. Pagherai più soldi in anticipo per un compressore inverter, ma potresti scoprire che il risparmio energetico a lungo termine lo rende un investimento utile.

Modalità

Tutti i condizionatori d’aria mini split hanno una modalità di raffreddamento, ma alcuni modelli offrono funzioni aggiuntive per rendere la tua casa il più confortevole possibile. Potresti voler cercare un condizionatore d’aria che presenti le seguenti modalità.

  • Modalità calore: Non avrai bisogno di un riscaldatore separato se il tuo mini condizionatore split ti consente di riscaldare la tua casa durante l’inverno.
  • Modalità ventilatore: Quando si desidera far circolare l’aria attraverso la casa, è possibile attivare la modalità di ventilazione senza alcuna azione di raffreddamento.
  • Modalità automatica: Una modalità automatica rileva la temperatura ambiente della stanza e seleziona automaticamente l’impostazione di temperatura più appropriata per rendere l’ambiente più confortevole.
  • Modalità deumidificazione: Se vivi in ​​un clima particolarmente umido, un mini condizionatore split può aiutarti a rimuovere l’umidità in eccesso dall’aria.

Telecomando e timer

Molti condizionatori d’aria mini split sono dotati di un telecomando che consente di regolare la temperatura o di accendere e spegnere l’unità dall’altra parte della stanza. Questa è una funzione particolarmente utile se si prevede di installare l’unità di trattamento dell’aria interna nel soffitto o in alto sulla parete.

Potresti anche prendere in considerazione un modello che dispone di un timer programmabile. Ciò ti consente di scegliere temperature specifiche per la tua stanza in base all’ora del giorno per aiutarti a risparmiare denaro.

Filtri

Come ogni condizionatore d’aria, un mini condizionatore d’aria split richiede filtri per il corretto funzionamento. Per risparmiare, scegli un modello con filtri riutilizzabili che puoi pulire e rimettere nell’unità piuttosto che quelli che devono essere sostituiti. I filtri possono essere piuttosto costosi, quindi se è necessario sostituirli, si può aumentare il costo di esercizio dell’unità.

Prezzi condizionatore mini split

I prezzi dei condizionatori d’aria mini split di solito variano in base al numero di BTU che offrono. In generale, puoi aspettarti di pagare € 600 a € 3.500 per un’unità monozona.

Un condizionatore d’aria mini split da 5.000 a 9.000 BTU generalmente costa tra € 600 e € 750. Non consigliamo di investire in un mini condizionatore split che costa meno di questo a meno che tu non abbia trovato un’ottima vendita. I sistemi che emettono tra 9.000 e 12.000 BTU possono costare fino a € 1.000.

Per un sistema che emette da 12.000 a 18.000 BTU, potresti spendere da € 1.000 a € 2.000. Oltre 18.000 BTU, potresti pagare fino a € 3.500.

Tieni presente che questi prezzi si riferiscono ai condizionatori d’aria mini split monozona. Con ogni zona che scegli di aggiungere, il prezzo aumenterà.

L’uso di un ventilatore da soffitto in tandem con un condizionatore d’aria mini split può aiutare a distribuire l’aria fresca attraverso la tua casa in modo più efficace.

FAQ

D. Un mini condizionatore d’aria split richiede un’installazione professionale?
UN.
L’installazione di un condizionatore d’aria mini split è più difficile che installare una finestra o un condizionatore d’aria portatile. La maggior parte dei produttori consiglia di far installare il condizionatore d’aria da un professionista HVAC. In effetti, installarlo da soli potrebbe effettivamente annullare la garanzia perché ci sono buone probabilità che tu possa commettere un errore.

D. Quanto dura di solito un condizionatore d’aria mini split?
UN.
Se un mini condizionatore d’aria split è installato correttamente, può durare tra i 10 ei 20 anni. Tuttavia, è solo se si mantiene l’unità correttamente pulendola regolarmente, sostituendo i filtri quando necessario e facendola controllare annualmente da un appaltatore HVAC.

D. Dove posso installare il componente interno di un condizionatore d’aria mini split?
UN.
Le unità di trattamento dell’aria interne per un condizionatore d’aria mini split sono generalmente installate orizzontalmente sulla parete. Se preferisci, puoi installare il componente a filo del soffitto, anche se questo tipo di installazione non funziona con tutti i soffitti. È anche possibile avere l’unità montata su un montante del soffitto o anche in posizione verticale verticale su un pavimento. Tieni presente che queste installazioni personalizzate in genere costano di più.

Vedi anche

Menu