Illuminazione

Guida all’acquisto per la migliore illuminazione sotto il mobile

Se c’è mai stato un posto in casa che avesse bisogno di luce extra, sono le aree ombreggiate sotto gli armadietti. Ogni volta che guardi sotto gli armadietti, ti trovi tra la plafoniera e l’area sotto gli armadi, immergendoli ulteriormente nell’ombra.

Sia che tu abbia bisogno di più luce in cucina, nell’armadio, sul banco da lavoro o sulla scrivania del computer, le luci sotto il mobile sono la strada da percorrere. Tutti tranne alcuni sono luci a LED che riducono al minimo il consumo di elettricità. I LED avevano una luce dall’aspetto artificiale che era dura per gli occhi, ma la tecnologia è avanzata. Ora possono produrre un bagliore caldo e morbido o una luce bianca brillante senza ferire gli occhi in entrambi i casi.

Continua a leggere per scegliere la luce giusta per le tue esigenze, che si tratti di luci con cablaggio diretto, luci a batteria o con spina normale.

Le luci sotto il mobile sono utili se installate sotto un banco da lavoro. Forniscono luce quando cerchi strumenti sul pavimento o contro il muro.

Considerazioni chiave

Taglia

La dimensione fisica delle luci sotto il mobile è importante. Hai uno spazio limitato sotto gli armadietti che non vuoi che venga occupato da luci enormi, quindi hai bisogno di luci piatte che si trovino il più a filo possibile con la superficie di montaggio. Gli stili di luci sono strisce arrotolate, barre luminose dure e luci a disco rotonde. Prendi un metro e guarda quanto spazio c’è dal fondo degli armadietti alla parte superiore dell’elettrodomestico più alto o dell’oggetto sotto l’armadio. Se ti rimangono solo due pollici, una luce che pende due pollici e mezzo non funzionerà per te.

Fonte di potere

  • Filo diretto: Le luci a filo diretto sono luci che devono essere cablate ai fili nel muro. A meno che tu non ti senta a tuo agio nel fare lavori elettrici, dovresti assumere un elettricista per installarli per te. Tieni presente che ciò comporta una spesa aggiuntiva oltre a quella che stai pagando per l’illuminazione stessa.
  • Batterie: Le luci alimentate a batteria sono buone, ma in genere non durano quanto afferma il produttore: le luci possono scaricare una batteria più velocemente di quanto pensi. Nemmeno le batterie sono rispettose dell’ambiente.
  • Spina: Le luci che si collegano a una normale presa a muro sono le più facili da installare e mantenere. Non è necessario sostituire le batterie o assumere un elettricista per installarle. Il rovescio della medaglia, hanno anche fili antiestetici che penzolano intorno a loro. È possibile fissare i fili fuori dalla vista con una pistola per punti metallici o con supporti per cavi.

Tipo leggero

  • LED: Le luci a LED sono di gran lunga i tipi di illuminazione più popolari e più ampiamente disponibili sul mercato. I LED sono economici da produrre. Non generano molto calore e hanno una durata estremamente lunga rispetto alle normali lampadine. La tecnologia in loro è migliorata, quindi non sono così duri per gli occhi come una volta.
  • Fluorescente: Le lampadine fluorescenti creano una sorta di luce istituzionale quando le accendi, ma sono poco costose, durature e facili sulla bolletta elettrica. Non sono così ampiamente disponibili come una volta, ma puoi ancora trovarli, se è quello che vuoi.

Lumen

I lumen si riferiscono alla luminosità di una luce, mentre i watt si riferiscono alla quantità di energia utilizzata. Sfortunatamente, i produttori di lampadine a incandescenza hanno confuso il problema per molti anni utilizzando i watt per misurare la luminosità. Ad esempio, una lampadina da 100 watt era più luminosa di una da 75 watt, che era più luminosa di una lampadina da 60 watt e così via.

Con l’avvento dei LED – che utilizzano una frazione del wattaggio per creare la stessa quantità di luce – tutto ciò doveva cambiare. Si noti che i watt per i LED sono le medie del settore. Le tue luci possono variare.

I sensori di movimento sulle luci sotto il mobile non funzionano bene a meno che non sia completamente buio.

Caratteristiche

Controlli

  • Telecomando wireless: Le luci a LED sono spesso dotate di telecomandi wireless. I modelli più vecchi includevano un telecomando fisico con ogni sistema. Spesso, i sistemi moderni sono controllati tramite una connessione Internet in modo da poterli accendere e spegnere con il tuo smartphone.
  • Interruttore in linea: Le luci sotto il mobile che si collegano al muro a volte sono dotate di un interruttore in linea sul cavo stesso. In questo modo, non devi allungare la mano sotto l’armadio per cercare l’interruttore di accensione / spegnimento. È un’opzione popolare su un numero crescente di modelli.
  • Dimmer: Anche le manopole dimmer sono popolari. Sono disponibili su interruttori in linea o telecomandi. I sistemi online includono quasi sempre una funzione dimmer accessibile dal tuo smartphone.

Sensori di movimento

I sensori di movimento per le luci sotto il mobile hanno un record spotty. I sensori di movimento sono un elemento abbastanza tecnico a sé stante. Includerli in una luce sottopensile significa aumentare notevolmente il prezzo delle luci o abbassare notevolmente la qualità del sensore di movimento. Nessuna delle due è una buona opzione, quindi consigliamo cautela.

Costruzione

  • Illuminazione bar: Una barra luminosa è esattamente ciò che suggerisce il nome: una barra lunga e rigida con LED incorporati. Le dimensioni fisiche della barra sono immutabili. Quello che ottieni è quello che ottieni, quindi assicurati di annotare la lunghezza, la profondità e la larghezza prima di acquistarli per assicurarti che si adattino ai tuoi armadietti.
  • Strisce tagliabili / regolabili: Si tratta di rotoli di materiale flessibile con luci a LED infilate lungo la striscia. Spesso possono essere tagliati a una lunghezza personalizzata, sebbene ci siano dei limiti. A volte sono pubblicizzati come regolabili.
  • Disco: Le luci Puck sono luci rotonde che si montano a filo sul lato inferiore degli armadietti. Sono quasi sempre alimentati a batteria.

Metodo di montaggio

  • Supporto adesivo: Poiché le luci a LED sono leggere, possono essere montate con un supporto adesivo invece di utilizzare viti o tasselli per cartongesso. Puoi ancora usare questi metodi se preferisci, ma non è sempre necessario. Lo svantaggio è che l’adesivo non si attacca sempre.
  • Viti: Questo è il modo più antico e tradizionale per montare le luci sotto un armadio. È un metodo di montaggio permanente che è sicuro e non soffre dei guasti causati dal supporto adesivo. È più difficile da installare; di solito devi lavorare sulla schiena tenendo la luce sopra la testa mentre cerchi di mettere piccole viti in posizione. Questo può rendere l’installazione un lavoro per due persone.

Prezzi illuminazione sottopensile

Economico: Nulla meno di € 20 è considerata la fascia di prezzo bassa. Qui è dove puoi trovare luci con cavi elettrici, luci a disco di base e luci a barra rigide.

Fascia media: A partire dal € 20 a € 55 è dove trovi telecomandi, strisce LED, kit con più strisce luminose o barre e l’occasionale manopola dimmer.

Costoso: oltre € 60, troverai sistemi intelligenti che si connettono al tuo smartphone, hanno milioni di colori diversi o entrambi.

Suggerimenti

  • Se i tuoi mobili da cucina non sono collegati in una corsa continua, ma vuoi mettere dei LED sotto tutti loro, puoi collegarli con un cavo 12V.
  • Se stai installando strisce LED vicino ad aree ad alta condensa (stufe, rubinetti dell’acqua calda, ecc.), Dovresti ottenere strisce con un rivestimento classificato IP65 per proteggere le luci dai cortocircuiti.
  • Se vuoi che le luci sotto il mobile si accendano contemporaneamente alle luci della tua cucina, procurati delle luci a cablaggio diretto.

Altri prodotti che abbiamo considerato

Ci piace Wobane Under Cabinet Lighting Kit. Il kit ha tutto il necessario per installare i quattro set di luci in linea in una lunga striscia o fianco a fianco per un’illuminazione extra in un’area. Il supporto 3M mantiene le luci saldamente in posizione praticamente su qualsiasi superficie. Non è necessario cambiare le batterie poiché si collega alla parete.

Ci piace anche Litever Under Cabinet LED Lighting Kit. Anche in questo caso, questo kit include tutto il necessario per installare le sei barre luminose. Possono essere installati in una serie di configurazioni differenti per soddisfare le vostre esigenze di illuminazione. C’è un interruttore dimmer in linea sul cavo elettrico in modo da poter alzare o abbassare la luce esattamente al livello desiderato.

Il bianco freddo è la migliore tonalità di LED da mettere sotto un mobile da cucina. Le luci chiare e luminose funzionano bene sopra i controsoffitti.

FAQ

D. Quante strisce LED possono essere collegate insieme?
UN. La risposta a questa domanda si basa sulla potenza utilizzata. Per la maggior parte delle applicazioni, è possibile eseguire 80 watt di LED da una singola presa prima che la potenza inizi a diminuire alla fine della linea.

D. Perché le luci del mio armadio lampeggiano?
UN. Potresti avere un cattivo dimmer. Al contrario, potresti avere uno dei dimmer più recenti con regolazioni del trim che consentono lo sfarfallio in determinati punti del quadrante. Consultare il manuale per determinare come ridurre lo sfarfallio.

D. È possibile utilizzare le luci sotto il mobile per mantenere caldo il cibo?
UN. No. I LED e le luci fluorescenti non producono calore. Le lampadine a incandescenza producono molto calore ma si trovano raramente nelle luci sotto il mobile.

Vedi anche

Menu