Cura della casa

Guida all’acquisto dei migliori secchi per mop

Non esiste una regola dei cinque secondi. Nell’istante in cui il cibo tocca il pavimento, viene contaminato. Questo accade perché i pavimenti sono sporchi. In effetti, il pavimento medio della cucina davanti al lavandino contiene il doppio dei batteri per pollice quadrato rispetto al bidone della spazzatura. Questo è solo uno dei motivi per cui hai bisogno di un secchio per mop di alta qualità.

Esatto, il segreto per pulire è avere il secchio giusto. Se non hai quello giusto, farai roteare tutto lo sporco sul pavimento, senza raccoglierlo. Quando cerchi un secchio per mop di alta qualità, vorrai che sia abbastanza grande da contenere una notevole quantità di acqua. Avrai anche bisogno che abbia le ruote in modo da non versare l’acqua quando sposti il ​​secchio.

Continua a leggere questa guida all’acquisto per saperne di più sugli attributi, le caratteristiche e le opzioni dei secchi per mop in modo da poter scegliere quello che soddisfa le tue esigenze specifiche.

Spazzare o passare l’aspirapolvere sul pavimento prima di pulire può aumentare notevolmente l’efficacia dello straccio.

Considerazioni chiave

Quando scegli un secchio per mop, ci sono alcune caratteristiche che ti aiuteranno a individuare rapidamente il modello migliore per te.

Taglia

Non esiste una formula per stabilire quanto dovrebbe essere grande il secchio della scopa. È una questione di preferenza e convenienza. Ci sono due fattori principali da valutare. Innanzitutto, non vuoi un secchio di scopa troppo grande per spostarti facilmente. Inoltre, un secchio troppo grande potrebbe causare sprechi di acqua e soluzione detergente. Secondo, non vuoi un secchio troppo piccolo per svolgere il tuo compito senza fermarti più volte per scaricare l’acqua sporca.

Strizza

Il più grande errore commesso dai neofiti è usare troppa acqua. Idealmente, vuoi un secchio con uno strizzatore durevole, in metallo e resistente alla ruggine per mantenere il tuo mocio umido, non bagnato. Spargere troppa acqua sul pavimento durante la pulizia crea un ambiente pericoloso per te e per i passanti.

Un secchio di plastica con uno strizzatore è una buona opzione economica. La maggior parte dei secchi di plastica dello strizzatore inoltre caratterizza un meccanismo della leva di compressione per spingere fuori l’acqua. Un secchio strizzatore a imbuto è un’altra scelta economica e ha un design intelligente. Per usare uno strizzatore a imbuto, spingere semplicemente la scopa bagnata nell’imbuto e ruotarla per far uscire l’acqua.

Secchio d’acqua sporco

Se preferisci, puoi acquistare un secchio per mop che include un secondo secchio che mantiene l’acqua sporca separata dal liquido che stai usando per pulire il pavimento. Questa è un’opzione altamente efficiente che ti consente di lavorare più velocemente perché non dovrai fermarti così spesso per cambiare l’acqua.

Caratteristiche

Prima di scegliere il secchio perfetto per il mop, ci sono alcune altre caratteristiche da considerare.

Mop con codice colore

I colori del secchio del mop non sono semplicemente una scelta di moda. Nel tentativo di migliorare i servizi igienico-sanitari ed evitare la contaminazione incrociata, i vari colori corrispondono alle aree istituzionali designate in cui deve essere utilizzato ciascun secchio di scopa.

  • Rosso: Questi secchi per mocio sono destinati all’uso in aree con il maggior potenziale di contaminazione, come servizi igienici e orinatoi.
  • Giallo: I secchi per mop gialli vengono utilizzati nelle aree cliniche, nelle palestre e in altri luoghi che possono avere germi moderati. Inoltre, il giallo è un buon colore perché è facile da vedere per le persone, rendendo meno probabile l’incidente.
  • Verde: Le aree di servizio di ristorazione dei ristoranti come la cucina e dietro il bar usano secchi verdi.
  • Blu: Questi secchi per mop sono progettati per luoghi di uso generale, come corridoi e pavimenti di uffici.
  • Nero: Simili a un secchio per scopa blu, i secchi per scopa neri sono designati per l’uso in ristoranti in aree in cui il cibo non è presente, come atri, uffici e corridoi.

Ruote

Un secchio mop su ruote robuste è molto più facile da spostare mentre lavori. Invece di prenderlo e appoggiarlo, può semplicemente scivolare sul pavimento. E, poiché non vuoi che il tuo secchio d’acqua rotoli via da te mentre lavori, vorrai essere sicuro che le ruote si blocchino.

Manico rinforzato

Ad un certo punto, dovrai prendere il secchio della scopa. Poiché l’acqua è molto pesante, assicurati di avere una maniglia resistente che non si rompa.

Resistente alla ruggine e alla corrosione

Il metallo è più resistente della plastica, ma sarà esposto ad acqua e sostanze chimiche. Se stai pensando di acquistare uno strizzatore con parti metalliche, assicurati che non vengano influenzate negativamente dalle soluzioni detergenti che preferisci.

Graduazioni

Molti secchi per mop presentano segni di misurazione graduati all’interno del secchio, in modo da sapere quanta acqua e prodotto per la pulizia stai aggiungendo.

Paraspruzzi

Qualsiasi caratteristica di un secchio di scopa che possa aiutare a ridurre le fuoriuscite accidentali è una buona cosa. Se il modello che stai considerando ha un paraspruzzi efficace, ciò dovrebbe pesare molto a suo favore.

Accessori

A meno che tu non stia semplicemente acquistando un secchio da usare sotto un lavandino che perde, ci sono alcuni altri oggetti di cui potresti aver bisogno.

  • Mop testa e manico: Per usare un secchio per la pulizia, ovviamente hai bisogno di una testa e di una maniglia.
  • Segni di attenzione: Se stai pulendo in un luogo pubblico, hai bisogno di segnali di attenzione per indicare la tua area di lavoro.
  • Coni di sicurezza: Non sono una necessità, ma alcune persone preferiscono utilizzare coni di sicurezza insieme a segnali di attenzione per definire chiaramente un’area di lavoro che potrebbe essere scivolosa.
  • Agente di pulizia: Per la maggior parte dei lavori di pulizia, è necessario un qualche tipo di miscela di detersivo, sapone o candeggina per ottenere i migliori risultati. Assicurati che ciò che usi sia sicuro per il tipo di pavimento che stai pulendo. Inoltre, se hai bambini piccoli o animali domestici, assicurati che tutto ciò che acquisti non sia dannoso per loro.
  • Asciugatrice da pavimento: Per accelerare il processo di asciugatura, potresti utilizzare un’asciugatrice per pavimenti.

Assicurati che il secchio della scopa sia asciutto prima di metterlo via poiché l’umidità persistente incoraggerà e sosterrà la crescita dei batteri.

Prezzi secchio mop

Economico: Un secchio generico per la scopa, qualcosa che fa poco più che trattenere l’acqua, costerà tra € 7 e € 20. Alcuni di questi modelli possono avere una maniglia rinforzata o dei segni all’interno del secchio per aiutarti ad aggiungere la giusta misura di liquidi detergenti.

Fascia media: Da circa € 20 a € 80, puoi trovare un vasto assortimento di secchi per mop con caratteristiche come ruote e strizzatori. Alcuni dei modelli all’estremità superiore di questa gamma sarebbero classificati come secchi per mop industriali. Anche se i modelli in questa fascia di prezzo possono includere un compartimento per l’acqua sporca e uno strizzatore attaccabile, la maggior parte assomiglia a un grande secchio singolo su ruote.

Costoso: Questi modelli inizia a € 80 e vai molto più in alto. I secchi per mop di questa fascia di prezzo sono progettati per resistere a un uso intenso e dispongono di campane e fischietti aggiuntivi che possono semplificare le attività di pulizia.

Se non si dispone di un secchio mop con due camere, è possibile utilizzare due secchi mop, tenendone uno come secchio di risciacquo designato.

Suggerimenti

Pulire può sembrare un compito facile e veloce: infilare il mocio nel secchio, bagnarlo e poi sbatterlo sul pavimento. È tutto vero? Non proprio. Se vuoi farlo in modo efficiente e sicuro con il minimo spreco, ecco alcune altre cose da tenere a mente.

  • Scegli un punto di partenza. Decidi dove lavorerai. Predisporre segnali di attenzione e coni di sicurezza per definire chiaramente l’area di lavoro per eventuali persone che potrebbero essere di passaggio.
  • Cancella l’area. Spostare tavoli, sedie e bidoni della spazzatura in modo che l’area di lavoro sia il più libera possibile da ostacoli prima di iniziare.
  • Rimuovere i detriti più grandi. A seconda di quanto vorresti essere accurato, questo può includere qualsiasi cosa, da una rapida raccolta della spazzatura a una pulizia accurata o al lavaggio a secco. Alcune persone aspirano anche prima di pulire.
  • Mescola la tua soluzione. Segui le istruzioni, aggiungendo la giusta quantità di detergente all’acqua.
  • Inumidisci la scopa. Il mocio non dovrebbe essere bagnato fradicio, in quanto ciò spingerà solo lo sporco sul pavimento. Un mop umido consente allo sporco e alla polvere di aderire al mop in modo che possa essere rimosso.
  • Pulito dai numeri. Usa un motivo a otto quando lavi per usare l’intera superficie del mop in modo uniforme.
  • Pianifica la tua strategia di lavaggio. Vuoi solo pulire da una sezione asciutta del pavimento, quindi pianifica il tuo percorso prima di iniziare. Non buttarti in un angolo.
  • Usa una soluzione pulita. Una volta che l’acqua del mocio si sporca, non dovrai più pulire l’area.
  • Usa un ventilatore. Se desideri accelerare il processo di asciugatura, utilizza un’asciugatrice a pavimento.
  • Strizza il mocio. Dopo il lavaggio, pulisci accuratamente e strizza il mocio in modo che i batteri non abbiano un posto dove crescere mentre il mocio è in magazzino.
  • Pulisci anche il secchio della scopa. Pulisci e risciacqua accuratamente il secchio del mop in modo che non siano presenti residui persistenti per la prossima sessione di pulizia.
  • Ripristina l’area. Riportare tutti i tavoli, le sedie e i bidoni della spazzatura nelle posizioni originali e rimuovere i segnali di avvertenza e i coni di sicurezza.

Invece di buttare via il tuo vecchio secchio di metallo, puoi riutilizzarlo come una fioriera alla moda.

FAQ

D. Posso scaricare l’acqua della mia scopa nello scarico?
UN. L’acqua che scarichi nello scarico alla fine torna nell’ambiente. E, a seconda del detergente che usi, potrebbe essere illegale versare acqua sporca nello scarico. Se ritieni che il tuo detergente sia sicuro da smaltire, è meglio gettarlo nel water o nel lavandino. Non vuoi che l’acqua contaminata schizzi sul tuo bagno o sul lavello della cucina.

D. Che tipo di detergente dovrei usare?
UN. La risposta a questa domanda varia a seconda del tipo di pavimento che stai pulendo, quindi dovrai leggere l’etichetta per essere certo che non danneggi il tuo pavimento.

D. Come si pulisce il secchio della scopa?
UN. La risposta migliore è riempire il secchio con un litro d’acqua e aggiungere 3/4 tazza di candeggina. Dopo aver lasciato riposare la soluzione per cinque minuti, indossa i guanti per la pulizia e usa una spugna abrasiva per pulire il secchio. Svuotare il secchio e risciacquare abbondantemente.

Se pulisci con ammoniaca, devi usare una soluzione di acqua calda e aceto per pulire il secchio della scopa. Non mescolare la candeggina con l’aceto, poiché è altamente pericoloso!

Vedi anche

Menu