Accessori e decorazioni

Migliori divisori per stanze: guida all’acquisto

Se stai pensando di cambiare il layout della tua casa, potresti rimanere sorpreso dal costo della ristrutturazione, soprattutto quando si tratta di montare un muro aggiuntivo. Un divisorio è una soluzione conveniente. I divisori sono popolari perché sono facili da installare e non dispositivi permanenti; se decidi di volere una configurazione della stanza diversa su tutta la linea, puoi facilmente comprimere o smontare il divisorio per creare un nuovo look.

Poiché i divisori occupano poco spazio quando vengono smontati, è facile trovare un posto dove riporli quando non vengono utilizzati. Soprattutto, sono disponibili in una varietà di design, colori e materiali, quindi è facile abbinare un divisorio per l’arredamento esistente.

Sei pronto a rivitalizzare il tuo spazio con un divisorio? Per aiutarti a trovare quello giusto per la tua casa, leggi la nostra guida all’acquisto. Indicheremo varie caratteristiche e design, inclusi alcuni dei nostri divisori di stanza preferiti disponibili oggi.

Puoi utilizzare i divisori per segmentare un seminterrato che si estende per tutta la lunghezza della tua casa. Ad esempio, potresti usarli per creare spazi dedicati per l’archiviazione, un’area giochi per bambini e persino un ufficio a casa.

Motivi per acquistare un divisorio

Crea uno spazio separato in una camera da letto condivisa

Se i tuoi figli condividono una camera da letto, potrebbero raggiungere un punto in cui ognuno di loro ha bisogno del proprio spazio. Un divisorio può creare una modesta quantità di privacy tra i letti. Fortunatamente, un divisorio è anche abbastanza facile da rimuovere, quindi se i bambini vogliono giocare insieme in uno spazio più ampio, possono comunque farlo anche loro.

Aree separate di un monolocale

I monolocali sono essenzialmente spazi multiuso, quindi ci sono buone probabilità che il tuo letto sia a pochi metri dal tuo frigorifero. Un divisorio è un modo per separare il resto della tua abitazione dal tuo letto. Non solo aiuta a creare uno spazio accogliente e riposante per l’ora di andare a letto, un divisorio può anche aiutare a compartimentare gli odori legati alla cucina.

Spazi di co-working separati

In un ufficio con un layout aperto, un divisorio è un modo in cui i dipendenti potrebbero avere un po ‘di spazio personale. Un divisorio aiuta a ridurre al minimo le distrazioni nelle vicinanze. Alcuni possono persino attutire il rumore di fondo quando sei al telefono. Ovviamente, il vantaggio principale dei divisori negli uffici, rispetto ai cubicoli o alle pareti, è che i dipendenti hanno la flessibilità di spostarli per riunioni o riutilizzare in altro modo lo spazio.

Per aumentare il fascino estetico del tuo divisorio indipendente, appendi delle lucine attorno ad esso.

Tipi di divisori per stanze

Divisori per tende

I divisori in stile tenda sono appesi a un palo montato o a un binario per tende installato sul soffitto.

Pro: Questi divisori sono ideali se preferisci la separazione a tutta lunghezza tra gli spazi. Le tende tendono ad essere realizzate con miscele di materiali di alta qualità tra cui cotone, lino e poliestere. Spesso hanno proprietà ritardanti di fiamma, di efficienza energetica o di blocco della luce.

Contro: L’installazione di divisori per tende è un’impresa piuttosto impegnativa, poiché richiede misurazione e perforazione per fissare l’hardware al soffitto o tra le pareti. Le tende non hanno tanto fascino sul marciapiede quanto le tende normali, quindi possono dare alla stanza un aspetto un po ‘clinico.

Divisori indipendenti

I divisori freestanding hanno un design verticale a fisarmonica con da tre a otto pannelli.

Pro: Questi divisori sono portatili e non occupano molto spazio quando sono chiusi. I divisori indipendenti sono più decorativi dei divisori per tende e spesso presentano tessuti e tessuti fantasia come seta, raso, pizzo o vimini.

Contro: C’è un po ‘di tentativi ed errori quando si tratta di erigere un divisorio indipendente. Devi posizionare le gambe in modo tale che siano a terra ed è improbabile che si ribaltino. Offrono anche meno privacy rispetto ai divisori per tende.

Se hai una proprietà in affitto con più letti in una stanza grande, considera l’installazione di divisori in modo che gli ospiti possano avere spazio personale quando dormono.

Considerazioni chiave

Privacy

I divisori delle stanze forniscono una quantità ragionevole di privacy. Tuttavia, non è neanche lontanamente quello che riceveresti con un vero muro. L’altezza e la lunghezza di un divisorio separano lo spazio solo visivamente. Mentre alcuni divisori possono aiutare a smorzare il suono nelle vicinanze, non offrono molto in termini di cancellazione del rumore. Quindi, anche se non sarai in grado di vedere gli occupanti dall’altra parte del divisore, potresti comunque essere in grado di ascoltare i loro media e le loro conversazioni.

Altezza del soffitto

È importante considerare l’altezza del soffitto quando si confrontano i divisori delle stanze. Se stai cercando la massima copertura, avrai bisogno di un divisorio per tende che vada dal soffitto al pavimento. Se preferisci un divisorio che è solo leggermente più alto di te, la soluzione migliore è investire in un divisorio indipendente. Il più delle volte, questi di solito sono alti tra 5 e 8 piedi.

Orma

Se sei a corto di spazio, la tua migliore opzione è investire in un divisorio per tende. Il profilo snello è ideale in una stanza stretta. I divisori indipendenti, d’altra parte, tendono a occupare più spazio sul pavimento. Per rimanere in piedi, i loro pannelli devono zigzagare sul pavimento, il che significa che puoi aspettarti di rinunciare a una notevole metratura con loro. Di conseguenza, i divisori indipendenti sono spesso preferiti per le stanze più grandi.

Se acquisti un divisorio in bambù o vimini, valuta la possibilità di levigarlo e rifinirlo o ridipingerlo per adattarlo alla tua stanza.

Prezzi del divisorio

I divisori delle stanze costano tra € 60 e € 500. Il prezzo dipende dal design e dalla qualità del materiale. Ottieni sicuramente quello per cui paghi con i divisori delle stanze, ma non è necessario spendere un braccio e una gamba per ottenerne uno buono.

Economico: Se hai un budget limitato, sarai in grado di trovare un divisorio indipendente per meno di € 100. La qualità è incostante in questo intervallo, poiché alcuni divisori possono avere difficoltà a stare in piedi o possono avere cerniere fragili.

Fascia media: I divisori di fascia media costano tra € 100 e € 250. Ciò include una vasta gamma di divisori indipendenti di migliore qualità e divisori per tende entry-level. I divisori a tenda in questa fascia di prezzo non sempre vengono forniti con tutto l’hardware necessario per l’installazione.

Costoso: Per divisori indipendenti di fascia alta e divisori per tende di qualità commerciale, preparati a spendere più vicino a € 500. Molti divisori in questa categoria sono disponibili in opzioni estese di colore e materiale.

Suggerimenti

  • Prendi le misure della tua stanza. Soprattutto se stai acquistando divisori in stile tenda, avrai bisogno delle misure esatte della tua stanza per ottenere le giuste dimensioni. Assicurati di tenere conto dello spazio necessario su entrambi i lati del divisore.
  • Considera l’installazione di un divisorio in una stanza degli ospiti. Le camere degli ospiti spesso svolgono un doppio compito come spazi di archiviazione. Un attraente divisorio indipendente è un modo semplice per nascondere gli oggetti dando allo spazio un aspetto ordinato.
  • Divisori per tende lavabili a secco. I divisori in stile tenda sono spesso troppo grandi per entrare nella tua lavatrice personale. Invece, portali in una lavanderia a secco.
  • Ricorda di spolverare i divisori. I divisori possono essere magneti antipolvere, motivo per cui è importante spolverarli regolarmente con il resto dei mobili della casa.
  • Dipingi i pannelli in tessuto. Se il tuo divisorio indipendente ha pannelli in cotone o lino semplici, puoi usare la vernice per tessuto per creare un design personalizzato. Fiori, foglie e uccelli sono tutte scelte popolari.
  • Aggiungi un divisorio indipendente alla tua camera da letto. Con un divisorio decorativo indipendente, puoi creare un’area spogliatoio unica. Tieni un cameriere o uno stendibiancheria accanto in modo che il tuo abbigliamento per la giornata sia sempre a portata di mano.

I divisori autoportanti con pannelli in tessuto spesso hanno tasselli rimovibili che consentono di rimuovere e lavare il materiale. Potresti anche essere in grado di sostituire il tessuto con un look nuovo di zecca.

FAQ

D. Posso installare divisori in stile tenda nel mio appartamento o dormitorio?
UN.
Dipende dal contratto di locazione. Alcuni stabiliscono che è necessaria l’approvazione del proprietario o del condominio prima di eseguire qualsiasi perforazione. Se non è consentito installare l’hardware di montaggio, attenersi ai divisori indipendenti. A seconda del modo in cui intendi separare lo spazio, potresti voler investire in più di uno.

D. I divisori della stanza devono corrispondere al resto dell’arredamento della mia stanza?
UN.
Se desideri un look coordinato, stai certo che i divisori sono disponibili in vari colori e design. Nota che se ottieni un divisorio che non si fonde con il tuo arredamento, potrebbe interrompere il flusso e l’atmosfera dell’intera stanza.

D. C’è un modo per stabilizzare meglio il mio divisorio indipendente?
UN.
Sfortunatamente, questa è una delle insidie ​​dell’avere un divisorio indipendente. A meno che tu non trovi la giusta configurazione, la stabilità può essere una preoccupazione. In alcuni casi, un divisorio potrebbe essere facilmente rovesciato se qualcuno lo sfiora. Sebbene sia possibile utilizzare i pesi della tettoia per esterni per fissare i piedi del divisore, non è la soluzione più attraente, ma fa sicuramente una grande differenza.

Vedi anche

Menu