Bagno

Migliori rubinetti doccia: guida all’acquisto

Un rubinetto per doccia potrebbe non essere il primo aggiornamento a cui pensi quando decidi di rinfrescare l’arredamento del tuo bagno, ma sostituire un vecchio rubinetto con uno nuovo può essere un modo semplice e relativamente economico per dare nuova vita a un vecchio bagno.

I rubinetti per doccia (ovvero i beccucci della vasca) possono sembrare abbastanza semplici sia nell’aspetto che nelle caratteristiche, ma hai una serie di scelte quando decidi di acquistarne uno. I materiali e il design sono due delle considerazioni più ovvie, ma dovresti anche tenere a mente l’installazione, gli eventuali elementi di fissaggio, come una maniglia o un soffione, spediti con il rubinetto e quanto dovresti pagare per uno.

Questa guida all’acquisto copre tutte queste considerazioni e altro ancora. Offriamo anche i nostri suggerimenti per quelli che riteniamo essere alcuni dei migliori rubinetti per doccia in termini di qualità e valore attualmente sul mercato.

Le maniglie che funzionano con i rubinetti della doccia sono disponibili in una varietà di forme, comprese leve, manopole e croci.

Considerazioni chiave

Materiali

Utilizzato quotidianamente e in costante contatto con l’acqua, un rubinetto per doccia può subire una discreta quantità di abusi. In quanto tale, dovrebbe essere in grado di durare a lungo in termini di funzionamento efficace nel corso degli anni e rimanere attraente nel farlo.

I materiali utilizzati per realizzare i rubinetti doccia variano notevolmente in termini di aspetto, durata e prezzo. Oltre ai materiali elencati di seguito, anche finiture come cromo, bronzo e nichel sono abbastanza comuni e possono aiutare a proteggere il rubinetto e mantenerlo bello per anni. Vedere la sezione FAQ di seguito per ulteriori informazioni sulle finiture.

Alcuni dei materiali più comuni utilizzati per realizzare rubinetti per doccia includono quanto segue:

Ottone: Offrendo un aspetto classico e spesso a un prezzo abbastanza alto, l’ottone è super durevole e allo stesso tempo resistente alle perdite e alla corrosione. Se te lo puoi permettere, l’ottone è la strada da percorrere.

Acciaio inossidabile: Questi rubinetti variano da economici a costosi a seconda della qualità dell’acciaio. I rubinetti in acciaio inossidabile più economici possono usurarsi rapidamente.

Zinco / lega di zinco: Questi rubinetti sono economici e tendono a consumarsi molto più rapidamente dell’ottone o dell’acciaio inossidabile. Pagherai meno per uno, ma prevedi di sostituirlo più spesso.

Ferro: Questi rubinetti per doccia sono meno comuni e più inclini alla ruggine se non sono protetti da una qualche forma di rivestimento resistente all’acqua.

Plastica: Sebbene questo sia l’unico tipo di rubinetto per doccia che non contiene piombo, è comunque consigliabile evitare la plastica a causa della sua mancanza di durata.

Design

Anche se non è un punto focale del bagno, un rubinetto per doccia aggiunge comunque un accento evidente. In quanto tale, l’aspetto del rubinetto è una considerazione. Oltre alle varie finiture, i rubinetti doccia vengono spediti in una varietà di tipologie, dal classico al contemporaneo. Prima di scegliere un rubinetto, considera gli altri infissi e arredi del tuo bagno e scegli un rubinetto per doccia che si coordini con il resto della stanza.

Installazione

L’installazione del rubinetto della doccia è abbastanza semplice fintanto che il rubinetto si adatta al tubo esistente. Alcuni di questi scivolano e si installano con una chiave a brugola o un cacciavite, mentre altri si avvitano sul tubo. I tubi e le valvole sono generalmente da 1/2 o 3/4 di pollice. Se il tuo rubinetto non si adatta alla tua configurazione attuale, dovrai fare qualche lavoro aggiuntivo da solo o assumere un idraulico professionista. Controllare tutta la documentazione inclusa per le istruzioni di installazione. Questi dovrebbero includere un elenco di strumenti e altri materiali necessari per installare il rubinetto.

Mentre le valvole della doccia sono una parte importante di una configurazione del rubinetto della doccia, una volta installate completamente le valvole sono nascoste alla vista dietro il muro e il rivestimento.

Caratteristiche

Componenti

Deviatore: Questo è standard sulla maggior parte dei rubinetti doccia. Questo dispositivo, solitamente a forma di interruttore o manopola, consente di reindirizzare facilmente il flusso d’acqua dal beccuccio al soffione della doccia. Il deviatore dovrebbe essere facile da usare e rimanere nella posizione in cui lo si imposta.

Becco: Questo è il corpo principale del rubinetto. La lunghezza del beccuccio sui rubinetti della doccia può variare da 4 pollici a circa 7 pollici. I beccucci sono disponibili in una varietà di forme, da quelle standard a quelle moderne. L’estremità della bocca di erogazione (opposta all’estremità di installazione) termina in uno scarico che va dalle tipiche forme rettangolari a forme più eleganti come quella rotonda o ovale.

Extra

I rubinetti della doccia vengono da soli, se stai solo sostituendo il beccuccio, o come parte di un set che può includere una maniglia, un soffione e persino un rivestimento decorativo, che potrebbe essere una scelta migliore se stai facendo un bagno completo rifacimento.

Marca

Come la maggior parte dei prodotti oggi, i rubinetti per doccia coprono la gamma in termini di qualità. Un modo per assicurarti di ottenere un prodotto di qualità è acquistare da un marchio. Anche se potrebbe costarti un po ‘di più, l’acquisto di un rubinetto di marca presenta alcuni vantaggi.

Parti: Se hai bisogno di parti, di solito puoi trovarle più facilmente con un marchio noto.

Servizio: I marchi di marca tendono a offrire un servizio e un’assistenza clienti migliori e sono più facili da raggiungere in caso di problemi.

Collezioni: Soprattutto quando si tratta di dispositivi come i rubinetti, marchi noti offrono spesso prodotti in collezioni, in modo da poter scegliere altri dispositivi o accessori che hanno lo stesso design o finitura.

La maggior parte dei nuovi rubinetti per doccia utilizza un design a maniglia singola, ma è comunque possibile trovare rubinetti a doppia maniglia.

Prezzi rubinetto doccia

Economico: Ai prezzi più bassi, da circa € 2 a € 20, puoi trovare semplici rubinetti per doccia e set di qualità inferiore. Questi sono solitamente costruiti in zinco o un materiale simile. I rubinetti per doccia di questa gamma non tendono ad essere estremamente durevoli e probabilmente dovrai sostituirne uno entro diversi anni.

Fascia media: A livelli di prezzo più elevati, la qualità migliora notevolmente. I rubinetti e i set che costano da € 25 a € 50 in genere sono realizzati in ottone o acciaio e offrono una finitura resistente che aiuta a proteggere il rubinetto e mantenerlo attraente per anni.

Costoso: Alle fasce di prezzo più alte, fino a € 100 e oltre, troverai set di rubinetti di alta qualità completi di maniglie e soffioni. I rubinetti di questa gamma di solito sono inoltre dotati di garanzie a vita estesa o limitata.

Suggerimenti

  • Sollevalo. Un modo rapido per identificare un rubinetto per doccia di qualità è sollevarlo. Un rubinetto con un certo peso è realizzato con materiali che tendono a durare più a lungo.
  • Scegli le maniglie coordinate. Quando acquisti le maniglie da abbinare al rubinetto della doccia, prova a trovarne alcune fatte dello stesso materiale e che offrono un design simile.
  • Conserva i documenti. Prendi nota della marca del rubinetto della doccia e tieni le informazioni a portata di mano nel caso in cui sia necessario ripararlo in futuro.
  • Dipingi gli infissi. Non pensare di essere bloccato con l’aspetto di un rubinetto doccia specifico. Molti dispositivi possono spesso essere dipinti per abbinare i tuoi infissi o arredi esistenti. Assicurati solo di utilizzare una vernice impermeabile che si asciughi rapidamente e sia formulata per l’uso su metallo.
  • Spendi di più per una migliore qualità. Quando acquisti un apparecchio da bagno, considera di spendere di più se il tuo budget lo consente. Gli apparecchi più costosi di solito durano più a lungo, il che può farti risparmiare fatica e denaro nel tempo.
  • Acquista all’ingrosso per risparmiare denaro. Se stai sostituendo più rubinetti per doccia contemporaneamente, cerca venditori o produttori che li offrono all’ingrosso (ad esempio, in confezioni da due o quattro).

FAQ

D. Qual è la differenza tra un rubinetto della doccia e un soffione?
UN. Un rubinetto della doccia viene generalmente utilizzato per riempire la vasca, mentre un soffione viene utilizzato per creare l’effetto pioggia sotto cui fai la doccia. Mentre alcune vasche offrono solo un rubinetto per doccia o un soffione, altre incorporano entrambi, insieme a un deviatore, solitamente situato nel rubinetto della doccia, per passare da uno all’altro. Alcune docce hanno anche un versatile soffione palmare.

D. Qual è la migliore finitura per un rubinetto della doccia?
UN. La finitura di un rubinetto per doccia contribuisce sia all’estetica che alla durata. Ci sono tre finiture primarie che i produttori utilizzano sui sanitari: cromo, bronzo e nichel. Alcuni produttori offrono i loro rubinetti per doccia in più di una finitura, quindi puoi scegliere quello che meglio si adatta al tuo arredamento e al tuo budget.

  • Cromo: Chrome è una finitura comune che tende ad essere meno costosa di altre. È durevole e facile da pulire.
  • Bronzo: Questa è una finitura attraente che è particolarmente efficace se utilizzata in un bagno con un arredamento vintage o classico. Il bronzo è durevole e di facile manutenzione, ma è più costoso del cromo.
  • Nichel: Sebbene in media più costoso di altre finiture, il nichel è anche una delle opzioni più durevoli e durature per gli infissi.

D. Cosa sono le valvole?
UN. Le valvole sono i componenti della doccia che si trovano nella parete. Sebbene non siano visibili, sono vitali per le prestazioni della doccia e determinano la durata della doccia. Esistono diversi tipi di valvole, alcune delle quali sono in grado di regolare o mantenere costante la pressione o la temperatura della doccia.

Vedi anche

Menu