Bagno

Migliori filtri doccia: guida all’acquisto

La tua doccia dovrebbe mantenerti pulito, ma se l’acqua che esce dal rubinetto non lo è, potresti ritrovarti con i capelli macchiati, la pelle irritata o un odore chimico che si attacca al tuo corpo. Fortunatamente, c’è una soluzione semplice a questo problema: un filtro per la doccia.

Sfortunatamente, non tutti i filtri doccia fanno la stessa cosa e può essere difficile scegliere quello giusto per la tua situazione se non sai cosa stai cercando. Dipende tutto da quali contaminanti sono presenti nella tua acqua, dal tipo di filtro che desideri e da quanto sei disposto a spendere.

Se sei pronto, acquista un filtro doccia che mantiene le sue promesse, dai un’occhiata ai nostri prodotti consigliati o scopri di più su come scegliere il filtro doccia giusto per le tue esigenze nella nostra guida all’acquisto.

I filtri per doccia rimuovono il cloro, che è noto per causare secchezza della pelle e capelli crespi.

Caratteristiche del filtro doccia da considerare

Tipo di filtro

Esistono tre tipi principali di filtri per l’acqua e questi possono essere utilizzati separatamente o in combinazione per rimuovere i contaminanti dall’acqua.

  • Filtri al carbone: Questi filtri sono il tipo più comunemente utilizzato in altre applicazioni di filtrazione dell’acqua, come sul rubinetto della cucina o nel frigorifero. Tuttavia, i filtri al carbone non sono ideali per le docce perché l’acqua calda e l’alta pressione che passa attraverso il soffione della doccia sopraffanno i filtri al carbone.
  • Filtri vitamina C: Se stai cercando di eliminare il cloro o la cloramina dalla tua acqua, i filtri di vitamina C sono la soluzione migliore. Sono molto efficaci nel rimuovere questi contaminanti e non sono influenzati dalla temperatura dell’acqua. Lo svantaggio dei filtri alla vitamina C è che non sono ottimi per eliminare altri contaminanti come metalli pesanti, ferro o calcio e magnesio, che possono causare acqua dura. Se hai problemi anche con questi, dovresti cercare un prodotto che incorpori più tipi di filtri.
  • Filtri di flusso di degradazione cinetica (KDF): I filtri KDF utilizzano rame e zinco per eliminare la maggior parte dei contaminanti comuni presenti nelle reti idriche comunali, nonché eventuali batteri e virus eventualmente presenti. Questi tipi di filtri sono generalmente più convenienti dei filtri alla vitamina C e funzionano bene a tutte le temperature. Tuttavia, non fanno un buon lavoro nel rimuovere il cloro e la cloramina.

Stile

I filtri doccia sono disponibili in due stili: soffione doccia e in linea. Entrambi sono ugualmente efficaci, quindi la differenza si riduce all’estetica, alle impostazioni di spruzzatura, all’installazione e al prezzo.

  • Filtri per soffione: Un filtro per soffione sostituisce il soffione esistente. Viene fornito in un unico pezzo con un filtro staccabile che viene sostituito se necessario. Questi filtri in genere sono dotati di più impostazioni di getto, proprio come i normali soffioni della doccia. Inoltre, non devi preoccuparti di eventuali problemi di compatibilità perché si collega al tuo tubo esistente. Questi modelli sono generalmente più costosi dei filtri doccia in linea.
  • Filtri doccia in linea: Questi filtri non sono dotati di soffione. Invece, sono installati tra il tubo dell’acqua e il soffione esistente. Questi filtri sono generalmente più economici dei filtri per soffione e, a seconda del modello, si integrano meglio con il resto del tuo bagno. Puoi anche continuare a utilizzare le impostazioni del getto della doccia a cui sei abituato. Questo tipo di filtro si adatta alla maggior parte delle docce, ma c’è una piccola possibilità che non funzioni con il soffione esistente.

Pressione dell’acqua

L’alta pressione dell’acqua può essere difficile per i filtri della doccia, quindi la maggior parte dei modelli è dotata di una valvola limitatrice per impedire al flusso d’acqua di sopraffare il filtro. Questi limitatori di flusso sono fissi o rimovibili.

Se la pressione dell’acqua è nella media o superiore alla media, entrambi i tipi di filtro funzioneranno perfettamente. Se la pressione dell’acqua è bassa, cerca un filtro con un limitatore di flusso rimovibile ed estrai il limitatore di flusso per evitare di abbassare ulteriormente la pressione dell’acqua.

Installazione

La maggior parte dei filtri doccia sono relativamente facili da installare. Tutto quello che devi fare è svitare l’hardware esistente e aggiungere il filtro o sostituire il soffione esistente. Molti nuovi modelli non richiedono strumenti per l’installazione, il che è fantastico se non sei meccanicamente incline. Se vivi in ​​un appartamento, potresti anche considerare quanto sarà facile disinstallare il filtro quando ti trasferirai.

Filtri di ricambio

Prima di effettuare l’acquisto, controlla la frequenza con cui il produttore consiglia di cambiare il filtro. Un filtro doccia che richiede di sostituire il filtro ogni mese potrebbe diventare costoso. La maggior parte dei filtri dura circa sei mesi e alcuni durano anche di più. Tutto dipende dal tipo e dalla quantità di contaminanti nella tua acqua e dalla lunghezza e dalla frequenza delle tue docce. Più lavoro deve fare il filtro della doccia, prima dovrai sostituirlo.

Considera anche quanto sia facile trovare i filtri sostitutivi giusti. Il miglior filtro doccia al mondo non sarà utile per molto tempo se non riesci a trovare filtri sostitutivi da nessuna parte. Prima di acquistare un prodotto, fai delle ricerche online per assicurarti di poter trovare sostituti, preferibilmente in più di un negozio.

Certificazione

Se vuoi davvero assicurarti che un filtro per doccia sia all’altezza delle sue affermazioni, cercane uno che sia stato testato e approvato da un’agenzia indipendente. Sia la Water Quality Association (WQA) che la National Sanitation Foundation (NSF) certificano i filtri doccia. I prodotti certificati lo annotano sulla confezione del prodotto.

Tuttavia, solo perché un filtro per doccia non è certificato da una di queste agenzie non significa che non funzionerà. La certificazione è un processo lungo e rigoroso e queste agenzie di terze parti hanno iniziato solo di recente a valutare i filtri doccia.

I filtri per doccia sono disponibili anche in bacchette portatili, ideali per lavare bambini e animali domestici.

Prezzi del filtro doccia

Quando acquisti un filtro per doccia, devi pensare ai costi a lungo termine e iniziali. La maggior parte dei filtri doccia vanno da € 20 a € 100 a seconda del tipo di filtraggio utilizzato, della durata dei filtri e del numero di impostazioni del getto disponibili (per filtri per soffione doccia).

  • Filtri in linea sono generalmente più economici dei filtri per soffione. Puoi trovarne uno buono per € 20 a € 50.
  • Filtri KDF generalmente costa meno di € 50, ma il prezzo dipende dal fatto che l’unità sia un filtro in linea o per soffione e se viene utilizzato da solo o in combinazione con un altro tipo di filtro.
  • Filtri per soffione di solito partono da € 50 e possono costare fino a € 100.
  • Filtri di vitamina C. sono i filtri doccia più costosi. Puoi aspettarti di pagare tra € 60 e € 100 per uno di questi.
  • Filtri di ricambio costa circa € 20 ciascuno. È una buona idea controllare il costo dei filtri di ricambio prima di acquistare un filtro per doccia. Calcola quanto ti costerà il filtro per doccia nel corso di un anno per assicurarti che sia un importo con cui ti senti a tuo agio. Inoltre, tieni presente che alcuni filtri doccia includono alcuni filtri sostitutivi con l’acquisto iniziale. Ciò influisce sui costi iniziali.

Gli studi hanno dimostrato che l’inalazione di cloro vaporizzato sotto la doccia può danneggiare i polmoni. L’installazione di un filtro per doccia può eliminare questo problema.

Suggerimenti

  • È una buona idea fare docce più brevi. Questo non solo farà risparmiare acqua, ma prolungherà anche la durata del filtro della doccia.
  • Leggere attentamente il manuale di istruzioni. Assicurati di aver compreso come installare correttamente il filtro doccia e quanto spesso dovresti cambiare il filtro.
  • Fai testare la tua acqua. Ottenere prima il test dell’acqua ti consente di scegliere un filtro per doccia progettato per rimuovere i contaminanti dall’acqua.
  • Scegli un filtro in acciaio inossidabile. Se scegli un filtro per doccia in metallo, scegline uno in acciaio inossidabile in modo da sapere che non si corroderà o arrugginirà.

È stato dimostrato che i filtri alla vitamina C rimuovono fino al 99% di cloro e cloramina dall’acqua. Altri tipi di filtri possono rimuovere solo il 50% o meno.

FAQ

D. Perché ho bisogno di un filtro per doccia?
UN.
Potresti non farlo. Tutto dipende da cosa c’è nella tua acqua. Se sei collegato a una rete idrica comunale, è probabile che la tua acqua sia stata trattata con cloro o cloramina per rimuovere batteri e altri contaminanti. Sfortunatamente, questo tipo di acqua può seccare la pelle e causare irritazione, quindi è meglio rimuovere le sostanze chimiche con un filtro. Anche alti livelli di metallo come il rame e il ferro nella rete idrica possono richiedere un filtro per la doccia perché possono macchiare i capelli.

D. Un filtro per doccia aiuterà ad ammorbidire la mia acqua dura?
UN.
Sì, se ne acquisti uno progettato per rimuovere i minerali che contribuiscono alla durezza dell’acqua, come calcio e magnesio.

D. Posso installare un filtro doccia se vivo in un appartamento?
UN.
Sì. I filtri della doccia si collegano al tubo dell’acqua esistente della doccia. I filtri doccia in linea consentono di utilizzare il soffione doccia esistente. Se acquisti un filtro per soffione doccia, puoi sempre rimuovere il soffione esistente e rimetterlo quando sei pronto per uscire.

Vedi anche

Menu