Giardino e terrazzo

Migliori forni per pizza da esterno: guida all’acquisto

Anche la pizza cattiva è buona, o almeno così si dice, ma perché sopportare una pizza scadente quando puoi fare torte incredibili nel tuo cortile? I forni per pizza all’aperto probabilmente costano meno di quanto pensi, e anche modelli abbastanza semplici possono produrre pizza in grado di competere con quella trovata nella tua pizzeria locale per una frazione del costo. Un forno per pizza all’aperto ti offre un’altra opzione di cottura all’aperto per quando non hai voglia di grigliare, ed è sempre un grande successo alle feste in giardino o alle riunioni di famiglia.

Un forno per pizza è un acquisto abbastanza grande, quindi è importante pensare a cosa vuoi dal tuo. Forse la decisione più importante è il tipo di carburante. Vuoi il sapore autentico che puoi ottenere solo da un forno per pizza a legna, la comodità di un forno a gas o la possibilità di utilizzare una varietà di combustibili diversi? Altri fattori da considerare includono le dimensioni e il peso del forno, la sua temperatura massima e il tipo di superficie di cottura.

Abbiamo fatto la ricerca per te, quindi continua a leggere la nostra guida completa ai forni per pizza all’aperto e guarda alcuni dei nostri preferiti.

Puoi trovare forni per pizza da esterno forniti con pale per pizza e altri utili accessori. Controlla cosa è incluso prima di acquistare questi articoli separatamente.

Considerazioni chiave

Carburante

Legna: I forni per pizza da esterno che utilizzano la legna come combustibile ti regalano quell’autentico sapore affumicato che puoi ottenere solo da una pizza cotta nel forno a legna. Tuttavia, richiede un certo sforzo per mantenere la combustione del legno alla temperatura corretta. Puoi trovare forni che utilizzano pellet di legno piuttosto che accensioni, ma non tendono a dare quel sapore distinto a legna.

Gas: Il gas è una fonte di combustibile molto più semplice per i forni per pizza all’aperto. Devi semplicemente collegare un serbatoio del gas al tuo forno, impostare la temperatura o l’intensità della fiamma e lasciare il forno ad esso. Il sapore potrebbe non essere così complesso, ma alcuni utenti sono disposti a sacrificarlo per facilità d’uso.

Carbone: Meno comuni (ma non inauditi) sono i forni per pizza all’aperto a carbone.

Taglia

Considera sia le dimensioni esterne che le dimensioni dell’area di cottura interna di qualsiasi forno per pizza da esterno che stai considerando. Molti forni più piccoli possono cuocere solo pizze fino a 12 o 14 pollici, ma puoi trovare alcuni forni più grandi che possono ospitare pizze da 16 a 18 pollici. Alcune opzioni compatte sono progettate per essere portatili e possono avere gambe pieghevoli per renderle ancora più facili da trasportare.

Peso

Alcuni forni per pizza da esterno sono estremamente pesanti, mentre altri sono abbastanza leggeri. Se il tuo forno per pizza rimarrà fermo in un punto del giardino, il peso non ha molta importanza, ma se desideri un’opzione portatile, dovrebbe essere abbastanza leggero da poter essere trasportato facilmente.

Caratteristiche forno pizza da esterno

Pavimento di pietra: I forni per pizza con piano di cottura in pietra tendono a darti una base croccante con alcune macchie leggermente carbonizzate.

Fumatore: Alcuni forni per pizza da esterno a gas hanno una funzione affumicatore per darti un sapore leggermente affumicato come potresti ottenere con un forno per pizza a legna.

Copertina: I forni per pizza da esterno a volte sono dotati di una copertura impermeabile per mantenerli in buone condizioni anche in caso di maltempo.

Accessori

Avrai bisogno di una manciata di accessori per accompagnare il tuo nuovo forno per pizza da esterno. Eccone alcuni che consigliamo.

Pala per pizza in legno: Pala Pizza Ironwood Gourmet Napoli

Una paletta per pizza in legno è ottima per far scorrere le pizze nel forno per pizza, poiché l’impasto crudo non aderisce alla superficie ruvida come fa sulle bucce di alluminio. Questa pala per pizza è realizzata in puro legno di acacia e misura 196 pollici quadrati.

Pala per pizza in alluminio: Pala per pizza in alluminio da cucina

Mentre le bucce di legno sono perfette per far scorrere le pizze nel forno, le opzioni in alluminio sono migliori per recuperare e girare le pizze senza contrattempi. Il bordo sottile della buccia di alluminio è più facile da infilare tra la crosta e il piano di cottura.

Guanti resistenti al calore: Grill Heat Aid Guanti resistenti al calore estremo

Non ci vuole molto per ottenere una brutta bruciatura da un forno per pizza che raggiunge i 700 ° F a 900 ° F. Questi guanti resistenti al calore proteggono le mani da temperature fino a 932 ° F.

Termometro a infrarossi: Termometro a infrarossi Etekcity

Ogni aspirante pizzaiolo sa che la temperatura è di grande importanza quando si cucina la pizza. Se il tuo forno è troppo caldo o troppo freddo quando metti la pizza all’interno, otterrai risultati deludenti. Questo termometro a infrarossi può misurare la temperatura all’interno del forno da una distanza di sicurezza.

“Alcuni forni per pizza portatili da esterno includono una custodia per il trasporto per facilitarne il trasporto”.

Prezzi del forno per pizza all’aperto

I forni per pizza da esterno hanno un prezzo compreso tra € 100 e € 5.000 e oltre.

Economico: I forni per pizza da esterno di base costano tra € 100 e € 200. Questi sono solitamente alimentati da serbatoi di gas senza altre opzioni di carburante disponibili.

Fascia media: Questi forni per pizza costano circa € 200 a € 500. A questo prezzo troverai forni a legna e opzioni multicombustibile che ti danno la possibilità di scegliere tra legna, gas, carbone o pellet.

Costoso: I forni per pizza da esterno di fascia alta costano da € 500 a € 1.000.

Premium: Puoi avere un forno per pizza in mattoni su misura installato nel tuo cortile per circa € 3.000 a € 5.000 e oltre.

Suggerimenti

  • Sperimenta con la tua ricetta di pasta per pizza. La ricetta dell’impasto è ciò che fa la differenza tra una pizza decente e una eccezionale. I lunghi tempi di lievitazione tendono a produrre aromi più complessi. Gioca con la tua ricetta fino a ottenere la pizza come piace a te.
  • Leggere attentamente il manuale di istruzioni. Tutti i forni per pizza da esterno funzionano in modo diverso. Sapere come usare correttamente il tuo ti aiuterà a evitare incidenti alla sua prima uscita, quindi leggi le istruzioni prima di accenderlo.
  • Considera il numero di pizze che vuoi fare di fila. Alcuni forni per pizza abbassano la temperatura in modo significativo dopo aver preparato ogni torta e richiedono alcuni minuti di riposo nel mezzo. Questo può essere un problema se prevedi di preparare molte pizze una dopo l’altra.
  • Evita di sovraccaricare la pizza con i condimenti. Questo può impedire alle pizze di cuocersi più velocemente e lasciarti con una base molliccia e pastosa. Meno è meglio quando si tratta di condimenti per pizza.

Considera il miglior tipo di forno per pizza da esterno per lo stile di pizza che vuoi fare. Ad esempio, le pizze napoletane necessitano di un forno a legna che raggiunga temperature di almeno 905 ° F.

FAQ

D. Quanto tempo impiegherà il mio forno per pizza all’aperto a raffreddarsi dopo l’uso?
UN.
Se stai usando un forno per pizza portatile fuori casa, probabilmente vorrai sapere quanto tempo ci vuole per raffreddarsi prima che sia sicuro fare i bagagli. Questo varia tra i modelli, ma la maggior parte sono abbastanza freddi da poter essere maneggiati in sicurezza entro 30 minuti a un’ora.

D. Come si pulisce la pietra per pizza?
UN.
Le pietre per pizza sono altamente porose, quindi non dovresti mai lavarle con detersivo per piatti o altri tipi di detersivo. Puoi pulire il tuo con acqua, ma devi assicurarti che si asciughi completamente prima del suo utilizzo successivo. Tuttavia, in genere consigliamo di raschiare via i detriti bloccati e di consentire al calore elevato all’interno del forno per pizza di uccidere i batteri. Se possibile con il tuo modello di forno per pizza da esterno, puoi capovolgere la pietra ogni volta che lo usi, in modo da ottenere un lato “pulito” ad ogni utilizzo.

D. C’è un modo per mantenere le pizze in caldo finché non sono tutte pronte da mangiare?
UN.
Alcuni forni per pizza da esterno hanno un cassetto scaldavivande per mantenere calda una pizza mentre ne cucini un’altra. Preferiamo comunque servire ogni pizza appena pronta. Le pizze sono molto meglio servite appena sfornate e poiché molti forni per pizza cuociono le torte in meno di due minuti, la prossima persona in fila non aspetterà a lungo il loro cibo, oppure puoi tagliare le pizze e condividerle con il gruppo.

Vedi anche

Menu