Cura della casa

Guida all’acquisto per i migliori detergenti per granito

I ripiani in granito sono una delle più belle aggiunte da cucina o da bagno che puoi fare. Sono naturalmente resistenti ai batteri e la maggior parte sono sigillati per evitare macchie. Ma è importante sapere che molti comuni prodotti per la pulizia della casa possono danneggiare i tuoi piani di lavoro nel tempo, lasciandoli opachi e striati.

Per mantenerli brillanti e senza graffi, pulirli, anche solo settimanalmente, con uno speciale detergente per graniti può farli brillare di nuovo. Alcuni detergenti sono realizzati appositamente per rimuovere le macchie, alcuni possono migliorare la tenuta del bancone e alcuni sono abbastanza delicati per l’uso quotidiano.

Che tu ne voglia uno che profuma di mele o uno che funzioni su una varietà di tipi di pietra, la nostra pratica guida all’acquisto ti aiuterà a considerare la scelta migliore per la tua famiglia. Se sei pronto per l’acquisto, dai un’occhiata ai nostri prodotti consigliati.

La maggior parte dei detergenti per granito può anche essere una buona scelta per altri tipi di controsoffitti in pietra. Controlla l’etichetta per vedere se il detergente è sicuro per quarzo, pietra ollare, marmo o pietra calcarea.

Considerazioni chiave

Sigillatura

Per prima cosa prendersi cura dei controsoffitti in granito è capire l’importanza della sigillatura. La maggior parte della pietra è porosa, anche se a vari livelli. Assorbe l’acqua e può macchiare se non stai attento a pulire rapidamente le fuoriuscite. La sigillatura aiuta i liquidi a rotolare fuori dal piano di lavoro, invece di immergersi, riducendo il rischio di macchie.

Se i tuoi controsoffitti sono nuovi, puoi tranquillamente presumere che siano stati sigillati. Se, tuttavia, hai acquistato una nuova casa o ti sei trasferito in un luogo in cui è già installato il granito, la sigillatura potrebbe essere vecchia o usurata.

Un indicatore che è ora di risigillare è quando inizi ad avere problemi con le macchie e la finitura sembra opaca. Se noti che il liquido sembra penetrare rapidamente nel piano di lavoro, è probabilmente ora di richiuderlo.

La sigillatura è un lavoro che dovrebbe essere fatto almeno una volta all’anno. Se usi spesso i tuoi controsoffitti, potresti dover sigillare più spesso. Una corretta sigillatura richiede tempo lontano dai controsoffitti, forse fino a un’intera giornata.

La buona notizia è che il giusto tipo di detergente per granito può rimuovere molte macchie dal piano di lavoro e aiutare a ripristinare la loro lucentezza. Alcuni aiutano anche a migliorare i sigillanti per farli durare più a lungo.

Anche l’acqua può potenzialmente causare macchie su un piano di lavoro in pietra non sigillato.

Tipi di detergenti per granito

  • Sollevatori di macchie sono formulati per combattere le macchie inzuppate. Una delle macchie più comuni e problematiche sono gli oli, che non si solleveranno con una normale pulizia con acqua. Questi detergenti per granito aiuteranno a sollevare gli oli, compresi quelli lasciati da grasso e impronte digitali, nonché dallo sporco macinato.
  • Esaltatori di sigillanti sono detergenti per granito con funzione sigillante. Questi non saranno efficaci nel sigillare come i normali sigillanti, ma possono rafforzare la durata del tuo sigillo e prolungare il tempo tra una sigillatura completa. Inoltre, impiegano meno tempo ad asciugarsi rispetto ad altri sigillanti. Se hai molti problemi con le macchie, potresti provare a usare uno smacchiatore prima di usare un esaltatore di sigillante.
  • Uso quotidiano I detergenti per granito sono generalmente utilizzati per integrare i normali lavaggi con acqua calda. Questi detergenti possono aiutare a mantenere i controsoffitti lucidi e puliti. Assicurati che il detergente che scegli per l’uso quotidiano non sia tossico, il che ti consentirà di preparare il cibo dove hai pulito senza richiedere un risciacquo.

Caratteristiche

Compatibilità

Molti detergenti per granito sono fatti per l’uso su diversi tipi di pietra, come marmo, quarzo o pietra calcarea. Questa funzione può tornare utile se la tua famiglia ha una varietà di materiali per ripiani in pietra in cucina, bar, bagni o un’area dell’isola. Controlla attentamente l’etichettatura per assicurarti che la tua pietra sia compatibile con il detergente. Non utilizzare un detergente sulla pietra a meno che non sia specificamente elencato sull’etichetta; potrebbe danneggiare la superficie.

Ingredienti naturali o ipoallergenici

Tieni presente che, se stai pulendo in cucina, la superficie su cui usi la soluzione detergente per granito è quella su cui prepari il cibo. Mentre molti sono considerati “pronti per l’uso” dopo l’applicazione, potresti prendere in considerazione un detergente completamente naturale e biodegradabile per la massima tranquillità. La maggior parte degli addetti alle pulizie quotidiane vanta questa caratteristica. Alcuni detergenti per granito utilizzano formulazioni vegetali sicure.

Formulazioni a pH neutro

Quei detergenti che vantano una formulazione a pH neutro hanno messo insieme un prodotto che è più sicuro sui tuoi piani di lavoro rispetto ad altri tipi di detergenti. Quell’equilibrio del pH è importante, perché i detergenti acidi possono danneggiare o indebolire la tenuta dei controsoffitti, causando potenzialmente danni permanenti alla superficie nel tempo.

Fragranza fresca

Mentre è probabile che i detergenti per granito abbiano una fragranza “pulita”, alcuni hanno un odore più naturale di altri. Nella tua cucina, potresti prendere in considerazione detergenti per granito che odorano di mela, arancia, mandarino, citronella o lime.

Prezzi più puliti del granito

Il modo migliore per confrontare i prezzi sui detergenti per granito è guardare il costo per oncia sulla bottiglia.

Economico: Per circa 10-30 centesimi l’oncia, questi detergenti faranno un buon lavoro di base sul tuo granito, ma potrebbero non avere la versatilità per l’uso su molti tipi di pietra come altri detergenti. Inoltre non aiuteranno a rafforzare il tuo sigillo, ma non lo romperanno nemmeno, come altri detergenti per la casa.

Fascia media: Nella gamma da 30 a 50 centesimi per oncia, troverai imballaggi dall’aspetto impeccabile e migliori capacità di rimozione delle macchie. Questi detergenti dovrebbero essere in grado di gestire molti tipi di pietra.

Costoso: Per circa 50-90 centesimi per oncia, troverai detergenti per granito che sono anche sigillanti. Questi prodotti sono i più costosi ma sono anche necessari meno spesso.

Suggerimenti

  • Un detergente multi-superficie generale non è la scelta migliore per i piani di lavoro in granito, perché potrebbe contenere una base acida, che potrebbe incidere e danneggiare la pietra.
  • Quando cerchi soluzioni naturali per pulire il tuo granito, non usare mai un detergente acido come l’aceto. L’aceto può rompere il sigillo sui ripiani in granito.
  • Prima di risigillare i controsoffitti, eseguire sempre una pulizia accurata seguita da un risciacquo con acqua.

Altri prodotti che abbiamo considerato

Esistono molti detergenti per granito sul mercato che offrono la comodità di pulire con salviettine usa e getta. Le salviettine al granito Weiman sono un’eccellente salvietta quotidiana che funziona bene su qualsiasi superficie sigillata non porosa. Le salviettine disinfettanti Granite Gold uccidono in modo sicuro i germi su entrambe le superfici in pietra e ceramica (l’azienda produce anche una salvietta sigillante, che può coprire circa 75 piedi di pietra con ogni passata). Se sei preoccupato per i rifiuti, potresti provare questo panno in microfibra riutilizzabile di Stone Care International, che rimuove macchie e batteri senza prodotti chimici.

La maggior parte dei detergenti per granito non deve essere utilizzata sui pavimenti, perché le loro proprietà brillanti possono rendere le piastrelle del pavimento troppo scivolose.

FAQ

D. Cosa devo fare se ho una macchia d’olio sul mio piano di lavoro in granito?
UN.
Mentre la maggior parte dei liquidi evaporerà e si asciugherà dalla parte superiore di un piano di lavoro in granito, gli oli possono lasciare un segno di macchia. Per rimuovere questo tipo di segni, puoi fare una pasta per estrarre gli oli dal granito ed eliminare la macchia.

Q. Quanto spesso devo pulire i miei ripiani in granito?
UN.
Se versi qualcosa di acido, come una soda, vino o caffè, ti consigliamo di asciugarlo il prima possibile. L’acido potrebbe danneggiare il tuo sigillante. Gli oli possono anche causare macchie. Usa l’acqua calda per lavarlo pulito ogni giorno. Un detergente per granito può essere utilizzato settimanalmente per aiutare a rafforzare il sigillante e ad ottenere macchie più resistenti. Lucida i tuoi controsoffitti ogni mese. Verificare annualmente la presenza di problemi di tenuta e richiudere se necessario.

D. Come faccio a sapere se i miei ripiani in granito sono adeguatamente sigillati?
UN.
Versare un quarto di tazza d’acqua sul piano di lavoro. Se si assorbe entro dieci minuti, è necessario applicare il sigillante. Se l’acqua si assorbe in meno di cinque minuti, avrai bisogno di più di una mano di sigillante. Se ci vogliono più di 30 minuti, non hai bisogno di un sigillante.

Vedi anche

Menu