Accessori e decorazioni

Guida all’acquisto per le migliori candele coniche

L’uso di candele vere può creare l’atmosfera perfetta. Bastano poche fiamme tremolanti per alterare drasticamente il carattere di una stanza. Naturalmente, la sicurezza deve sempre essere la tua principale preoccupazione.

Mentre le candele votive e le candele in vaso sono belle, ci sono situazioni in cui semplicemente non possono essere paragonate all’eleganza senza sforzo delle candele coniche. Le candele coniche sono lunghe candele cilindriche che sono più strette nella parte superiore e più larghe nella parte inferiore. Le dimensioni, il colore e il profumo delle candele coniche influiscono sull’ambiente. Inoltre, devi considerare il tipo di cera e stoppino che una candela offre. E non dimenticare i portacandele: la maggior parte delle candele coniche non viene fornita con i propri supporti, anche se alcuni lo fanno.

Per conoscere le caratteristiche che offrono le migliori candele coniche, insieme a informazioni interessanti sulla sicurezza delle candele e suggerimenti per utilizzare le candele in modo efficace, continua a leggere. Se ti sei appena fermato a fare un acquisto veloce, possiamo aiutarti anche in questo. In questa guida, facciamo luce su diversi prodotti di candele affusolate che riteniamo siano di prim’ordine.

Per sicurezza, si consiglia di utilizzare le candele solo in stanze ben ventilate e prive di spifferi.

Considerazioni chiave

La cera e lo stoppino sono i due componenti principali di una candela conica.

Cera

Sebbene sia possibile utilizzare molti tipi di cera, i due più comuni (e migliori) sono la paraffina e la cera d’api. Può essere utilizzata anche la cera di soia, sebbene non sia sempre un’opzione efficiente.

Paraffina: Questo è il tipo di cera più comune nelle candele coniche. Viene anche chiamata cera liscia perché non contiene additivi. La paraffina è un sottoprodotto del petrolio prodotto per essere incolore, insapore e inodore. Un altro vantaggio della paraffina è che è poco costoso.

Cera d’api: Questa è una cera completamente naturale che, come sembra, è prodotta dalle api. Nella sua forma più pura, è bianco, ma quando è macchiato di polline e / o propoli, diventa giallo dorato. Anche se può essere più costoso, la cera d’api brucia in modo più pulito della paraffina.

Cera di soia: Questa ha una temperatura di fusione inferiore rispetto ad altre cere. Di conseguenza, vengono incorporati numerosi additivi (compresa la paraffina) per consentire alla soia di funzionare meglio come candela, specialmente una candela conica. Le candele di soia tendono a durare un po ‘più a lungo e tendono anche ad essere più costose.

Stoppino

Lo stoppino attira la cera fusa nella fiamma come combustibile. Se viene aspirata troppa cera nella fiamma, si crea più fuliggine. Se non viene estratta abbastanza, la candela avrà problemi a rimanere accesa.

Ci sono molti tipi di stoppini per candele, ma le candele coniche tendono ad avere stoppini intrecciati piatti o stoppini intrecciati quadrati.

Stoppini intrecciati piatti sono il tipo più comune di stoppini per candele coniche. Il design consente una combustione costante e “arriccia” la fiamma, che può produrre un effetto auto-rifilante.

Stoppini intrecciati quadrati sono simili agli stoppini intrecciati piatti, ma tendono a produrre una fiamma più robusta. Questi stoppini sono adatti per candele di cera d’api.

Quando si posiziona una candela conica in un supporto che ha una punta, riscaldare leggermente il fondo della candela prima di spingerla delicatamente sulla punta per ottenere i migliori risultati.

Caratteristiche

Diametro

Il diametro standard della base di una candela conica è 7/8 di pollice. Questo è importante da capire perché la maggior parte dei portacandele conici sono progettati per ospitare una candela di queste dimensioni.

Lunghezza

La lunghezza di una candela è una questione di preferenza e sicurezza. Le candele più lunghe ovviamente bruciano più a lungo, ma sono anche più facili da rovesciare. Mentre la maggior parte delle candele coniche sono comprese tra 6 e 18 pollici, è possibile ottenere candele personalizzate di 24 pollici o più.

Profumo

Spesso le candele coniche non sono profumate. Tuttavia, se vuoi una dimensione aggiunta, puoi trovare candele coniche profumate. Sebbene possano creare un’atmosfera più nostalgica, possono anche innescare reazioni allergiche in individui sensibili. Se qualcuno nella tua casa soffre di sensibilità alle fragranze, probabilmente è meglio attaccare con candele coniche non profumate.

Colore

Mentre le candele bianche sono eleganti, a volte hai bisogno di un po ‘di colore. Alcune cerimonie religiose, ad esempio, possono richiedere un colore specifico. Se decori per piacere, la scelta è tua. Puoi scegliere qualsiasi cosa, dai tenui pastelli ai rossi profondi, agli ori e agli argenti metallici.

Le statistiche rivelano che la maggior parte degli incendi di candele avviene a dicembre tra mezzanotte e le 6 del mattino

Accessori

Portacandele: Portacandele Eastland Clear Taper
I portacandele in vetro da 4 pollici di Eastland (set di 12) sono una soluzione elegante per le tue esigenze di portacandele coniche.

Rifinitore per stoppini: EricX Candle Wick Trimmer
Per mantenere le candele accese in modo efficiente, di tanto in tanto devi tagliare lo stoppino. Questo resistente rifinitore per stoppini in acciaio inossidabile fa il trucco con stile.

Spegni candele: Godinger Candle Snuffer
Il modo più sicuro per spegnere una candela è con uno smorzatore. Questo spegnifiamma placcato argento è stupendo ed efficiente.

Adesivo per candele: adesivo per candele Stick-Um Fox Run
L’adesivo per candele aiuta a fissare le candele coniche nei loro supporti per evitare incidenti.

Prezzi delle candele coniche

A prima vista, può sembrare che le candele coniche abbiano un’ampia fascia di prezzo. Tuttavia, a un esame più attento, vedrai che la maggior parte costa da qualche parte nel mezzo € 1 per € 2 per candela. Le candele a buon mercato possono essere un po ‘meno di € 1 ogni. Candele di cera d’api, colorate e profumate tendono a librarsi intorno € 2 marchio.

Il motivo principale per l’ampia varietà di prezzi è quanti ne ottieni in un pacchetto. Se acquisti 10 candele economiche, spenderai € 10 (o meno). Se, d’altra parte, desideri una dozzina di candele di cera d’api, ti costerà € 24 (o più).

Per mantenere la candela accesa senza problemi con la minor quantità di fumo possibile, taglia lo stoppino a circa 1/4 di pollice di altezza prima di accenderlo.

Suggerimenti

Ogni volta che hai a che fare con una fiamma libera, c’è un rischio. In effetti, si stima che le candele siano responsabili di circa 15.600 incendi domestici ogni anno. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per la sicurezza da tenere a mente quando si usano le candele.

  • Posizionare le candele solo su superfici solide e resistenti al calore.
  • Non posizionare le candele vicino a oggetti infiammabili come tende o decorazioni.
  • Tenere le candele fuori dalla portata di animali domestici e bambini.
  • Non collocare candele in un’area ad alto traffico.
  • Non usare candele in una stanza piena di spifferi.
  • Taglia lo stoppino della candela a 1/4 di pollice prima dell’uso.
  • Non lasciare mai le candele accese incustodite.
  • Non spegnere le candele con il fiato o con le dita. Usa invece uno spegni candele.
  • Ricontrolla che tutte le candele siano spente prima di andare a letto.
  • Non bruciare mai le candele fino in fondo. Spegni la candela quando è rimasto almeno mezzo pollice di cera.

Non tutte le candele bruciano allo stesso modo. Le candele di qualità vengono fornite con le istruzioni. Segui tutte le istruzioni di accompagnamento per avere la migliore esperienza possibile.

FAQ

D. Quanto dura una candela conica?
UN. Lo spessore della candela, la temperatura dell’aria, l’umidità e l’altezza sono tutti fattori che influenzano la velocità di combustione di una candela. In generale, tuttavia, la regola pratica per le candele coniche è che bruciano circa un pollice ogni ora. Pertanto, se hai una candela da 6 pollici, il tempo di combustione totale sarà di quasi sei ore. Nota: non lasciare mai che una candela bruci fino in fondo. Ciò può creare una situazione pericolosa che potrebbe provocare un incendio. Una volta che una candela si brucia fino a mezzo pollice, spegnila per sempre.

D. Perché la mia candela conica gocciola?
UN. Quando una candela conica si scioglie, la cera dovrebbe scorrere lungo i lati e indurirsi prima di raggiungere la base. Se una candela gocciola, tuttavia, significa che qualcosa non va e la situazione dovrebbe essere risolta immediatamente.

Ci sono due ragioni principali per cui una candela conica potrebbe gocciolare. Uno: la candela potrebbe non essere completamente verticale, facendo gocciolare la cera invece di scorrere lungo i lati. Due: potrebbe esserci un tiraggio significativo che fa bruciare la candela in modo non uniforme. Ciò può causare un accumulo eccessivo di cera e gocciolamenti.

Per rimediare alla situazione, assicurati che la candela sia completamente verticale e che non ci siano correnti d’aria nella stanza in cui sta funzionando.

D. La mia candela conica non è dritta. C’è qualcosa che posso fare per risolverlo?
UN. Sì. Infila un filo attraverso la base della candela e legalo con cura a una penna o una matita. Appendi la candela capovolta in un barattolo di vetro o un vaso più profondo di quanto la candela sia alta. Posiziona il contenitore davanti a una finestra soleggiata finché la candela non riprende la sua forma. Successivamente, sposta il contenitore in un’area fresca in modo che la cera possa indurirsi. Fai attenzione a non lasciare la candela alla luce del sole troppo a lungo, altrimenti finirai per fare più male che bene.

Vedi anche

Menu