Utensileria e ferramenta

Guida all’acquisto per i migliori apriporta da garage

Naturalmente, i migliori apriporta per garage offrono molto di più della protezione dalle intemperie. Sono veloci e convenienti quando si esce o si torna a casa. Possono proteggere quello che altrimenti potrebbe essere un punto debole della sicurezza domestica. Alcuni possono persino avvisarti al lavoro se le porte del tuo garage non sono chiuse correttamente. La sfida che devi affrontare è trovare quello giusto: questo non è un prodotto che puoi semplicemente provare e restituire finché non trovi quello più adatto alla tua situazione.

Una volta completate le nostre ricerche e test, il nostro team ha convenuto che i prodotti eccellenti qui hanno tutti soddisfatto o superato i nostri criteri. Siamo lieti di approvarli. Per comprendere i nostri parametri di test, continua a leggere la guida all’acquisto.

Gli apriporta da garage con un’app per smartphone consentono di monitorare lo stato della porta del garage da lontano e di aprirla o chiuderla secondo necessità.

Apriporta da garage: considerazioni fisiche

Ci sono due principali caratteristiche fisiche degli apriporta da garage che dovrebbero influire sulla selezione: tipo di azionamento e configurazione del motore.

Questi elementi influenzano il tipo di porte che l’apriporta può sollevare, quanto possono essere grandi e quanto rumore faranno.

Tipi di unità

Sono disponibili quattro tipi di unità, anche se solo tre sono di uso comune in casa.

Catena

Questa è stata a lungo l’opzione più comune e di solito è la più economica.

  • Una trasmissione a catena può sollevare porte pesanti, di grandi dimensioni o monoblocco.
  • Di solito possono essere azionati se l’alimentazione è interrotta.
  • Le trasmissioni a catena richiedono una manutenzione periodica per combattere l’allungamento della catena.
  • Un apriporta da garage a catena può essere molto rumoroso.

La trasmissione a catena è il tipo più comune per gli apriporta da garage residenziali. Abbiamo studiato 84 modelli di apriporta da garage nel corso di 49 ore prima di scegliere i nostri migliori 5. Abbiamo anche lavorato con esperti per aiutarci nella nostra decisione.

Diretto (o vite)

Questa trasmissione utilizza una barra di acciaio filettata anziché una catena. È più costoso, ma è ancora una scelta popolare.

  • La trasmissione diretta può anche sollevare porte pesanti, di grandi dimensioni o monoblocco.
  • Gli apriporta a comando diretto sono molto affidabili.
  • Vengono con una richiesta di manutenzione bassa.
  • Queste trasmissioni sono molto più silenziose delle trasmissioni a catena, il che è importante se c’è una camera da letto accanto o sopra il garage.

Cintura

Ogni apriporta da garage di fascia alta che abbiamo recensito utilizza una trasmissione a cinghia. È un po ‘più costoso ma offre notevoli vantaggi.

  • Possono sollevare porte pesanti, fuori misura o monoblocco.
  • Le trasmissioni a cinghia sono molto resistenti.
  • Richiedono poca manutenzione.
  • Il funzionamento di una trasmissione a cinghia è fluido e può essere quasi silenzioso, la scelta migliore per un garage con una camera da letto adiacente.

Jackshaft

Questo tipo di unità si monta direttamente sulla parete del garage, non in alto. Sono costosi e generalmente si trovano solo negli edifici commerciali o industriali.

  • I martinetti possono sollevare porte estremamente pesanti, ma solo di tipo sezionale.
  • Questi apriporta da garage sono molto resistenti.
  • Sono molto sicuri, con possibilità di bloccaggio computerizzato a catenaccio.
  • Gli azionamenti del contralbero richiedono una manutenzione periodica.
  • Questo tipo di apriscatole può essere piuttosto rumoroso.

Tipi di motore e potenza

Dopo aver utilizzato le informazioni nella sezione precedente per determinare il tipo di azionamento che si preferisce, è necessario abbinare l’azionamento con una potenza adeguata per la porta del garage.

Motori AC vs DC

I motori a corrente alternata sono stati utilizzati negli apriporta per garage da decenni. Sono economici e affidabili, ma tendono ad essere più grandi e rumorosi. I moderni motori CC senza spazzole sono più piccoli e più silenziosi. In alcuni modelli ciò consente un ulteriore backup della batteria, senza che il case sia più grande di un modello AC standard.

Gli apriporta da garage con motori DC tendono ad essere più silenziosi di quelli con motori AC.

Quanta potenza?

Gli apriporta da garage alimentati a corrente alternata sono valutati in cavalli vapore (HP). In modo un po ‘confuso, i motori CC sono classificati in HPS (potenza simile) o HPc (potenza comparabile). Sebbene tecnicamente diverse, queste unità di misura sono abbastanza equivalenti per il confronto dei prodotti.

  • Esistono apriporta da garage da 1/4 HP, ma non li consigliamo. Anche quando si solleva una semplice porta in alluminio, saranno lenti. Metterli a dura prova ridurrà solo la loro vita lavorativa.
  • 1/2 HP è comune. Questo motore di dimensioni farà fronte alla maggior parte dei tipi di porte da garage per uso domestico, anche se potrebbero avere problemi con il legno massello.
  • 3/4 HP è la scelta di potenza per apriporta da garage premium. Ci sono poche porte da garage residenziali che non possono gestire. L’apertura e la chiusura sono generalmente veloci e fluide.
  • Gli apriporta da garage da 1 HP plus sono disponibili per chi ha requisiti insoliti, anche se questi si trovano più spesso in situazioni commerciali.

Apriporta da garage: considerazioni sulla sicurezza e la protezione

Sicurezza fisica

Nel 1993, la legge statunitense stabiliva che tutte le porte da garage dovevano avere un meccanismo di inversione per impedire la chiusura della porta su persone o cose. Nella maggior parte dei modelli, un raggio a infrarossi che attraversa l’apertura del garage agisce come un filo di scatto. Rompi la trave e la porta si alza di nuovo. Questo è un requisito legale che garantisce che la porta del garage non possa intrappolare persone o animali. È anche utile per evitare danni accidentali alla tua auto, alle biciclette lasciate nel mezzo o ad altre proprietà.

Sicurezza e accesso

L’accesso senza chiave è la norma. Alcuni apriporta da garage più economici vengono forniti con un solo telecomando, ma i buoni modelli ne offrono due. I migliori sistemi includono telecomandi che possono essere utilizzati per controllare due o più apriporta da garage.

L’accesso al garage può anche essere controllato da pad di ingresso esterni o interni e sensori di movimento possono essere inclusi in modo che l’area si illumini mentre ti avvicini.

Un raggio a infrarossi attraverso la parte inferiore dell’apertura del garage è la caratteristica di sicurezza più comune negli apriporta di garage oggi.

Il sistema di bordo HomeLink è un’altra soluzione popolare, sebbene la compatibilità debba essere verificata e potrebbe essere necessaria un’attrezzatura aggiuntiva.

Alcuni apri hanno sistemi di chiusura temporizzata in modo da poterli impostare in modo che si chiudano dopo un certo periodo, nel caso te ne dimentichi. Le opzioni per smartphone sono sempre più disponibili, consentendo di chiudere la porta del garage da qualsiasi luogo.

I sistemi di sicurezza più avanzati ora utilizzano la tecnologia rolling code. Telecomandi e pulsantiere si riprogrammano ogni volta che viene utilizzata la porta del garage. Ciò impedisce ad altri dispositivi a radiofrequenza di azionare accidentalmente le porte del garage e impedisce ai ladri di “clonare” i telecomandi.

Apriporta da garage – altre caratteristiche

  • Alcuni apriporta da garage hanno un rilascio manuale, ma molti non possono essere aperti se l’alimentazione è interrotta. Molti modelli di fascia alta sono dotati di batteria tampone, quindi continueranno a funzionare.
  • Gli apriporta per garage abilitati WiFi possono essere collegati a sistemi di automazione domestica intelligente.
  • Sono ora disponibili i moduli di assistenza al parcheggio.
  • Possono essere necessari segmenti di binari aggiuntivi per porte da garage più alte dello standard 7 piedi. A volte questi binari sono inclusi, a volte no.
  • Quasi tutti gli apriporta da garage hanno una plafoniera, ma spesso le lampadine non sono incluse! Controllare la confezione del prodotto per esserne sicuri.
  • Alcuni modelli includono la diagnostica dei guasti. Questi ti avvisano di errori durante l’installazione o che qualcosa non funziona correttamente nell’uso quotidiano.

Costi di apertura della porta del garage

Questa è una famiglia di prodotti molto competitiva e la differenza tra l’apriporta per garage più economico e il più costoso è sorprendentemente piccola.

Un buon modello con trasmissione a catena costa circa € 120. Non dovresti pagare più di € 250 per la migliore versione con trasmissione a cinghia sul mercato. Questa è un’ottima notizia, perché significa che puoi concentrarti sulle funzionalità che sono più importanti per te senza preoccuparti troppo dei costi.

Gli apriporta da garage non sono troppo difficili da installare, ma sicuramente aiuta avere due persone che lavorano insieme.

Suggerimenti per l’installazione

  • I produttori possono dire che il loro apriporta per garage può essere installato da una sola persona, ma è sempre più veloce – e più sicuro – se qualcuno è lì per aiutarti.
  • Concediti tutto il tempo necessario per installare l’apriporta del tuo garage. Potrebbero volerci solo poche ore, ma perché non concederti tutto il giorno? In questo modo non c’è pressione e hai molte meno probabilità di commettere errori.
  • Leggi le istruzioni due volte. Se qualcosa non è chiaro, contattare il produttore. Se non ti senti a tuo agio con qualsiasi parte del processo, chiama un installatore professionista.
  • Una volta installato, prova a fondo l’apri e tutte le sue caratteristiche.

Vedi anche

Menu