ArredamentoGiardino e terrazzo

Guida all’acquisto per i migliori set di mobili da giardino

Rilassarsi sotto il sole estivo con la famiglia e gli amici è molto più facile quando si dispone di una comoda area salotto abbastanza grande per tutti. Per ottenere il massimo dal tuo cortile e creare un invitante spazio di vita all’aperto, hai bisogno del giusto set di mobili da giardino.

I set di mobili da giardino sono disponibili in tutte le forme e stili: da un semplice set da bistrot a un completo componibile con tavolo da pranzo e sedie abbinati. Se sei pronto a trovare il miglior set di mobili da giardino per le tue esigenze, sei nel posto giusto.

La guida allo shopping ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno per vagliare le diverse opzioni di fronte a te. Oppure, dai un’occhiata alle nostre scelte migliori per vedere quali set di mobili da giardino pensiamo offrano il miglior rapporto qualità-prezzo.

Alcuni set di mobili da giardino possono includere sedie a dondolo, altalene o una chaise longue. Panche e sgabelli spesso fungono anche da tavolini da caffè o laterali e offrono posti a sedere extra in un pizzico.

Tipi di set di mobili da giardino

Bistro

Il set da bistrot classico comprende un tavolo e due sedie. Funziona bene in un piccolo spazio come l’angolo di un portico anteriore, balcone dell’appartamento o piccolo cortile. Tradizionalmente, i set da bistrot erano realizzati in ferro battuto, ma oggi possono essere trovati in qualsiasi materiale, dalla plastica all’alluminio pressofuso. A seconda della formalità del tuo spazio, puoi trovare set in altezza standard, bancone o bar.

Cenare

Se cenare all’aperto ti piace e il tuo spazio esterno è grande, un set da pranzo completo è la strada da percorrere. Questi set possono includere da cinque a nove pezzi o più. Alcuni tavoli sono allungabili con un design a foglia oa fisarmonica, offrendo opzioni per l’intrattenimento. Come i set da bistrot, i set da pranzo possono essere trovati in qualsiasi stile o materiale.

Conversazione

I set di conversazione non sono progettati per mangiare, ma piuttosto per creare un’area confortevole per rilassarsi e godersi la famiglia e gli amici. Spesso includono un divanetto, sedie, tavolino da caffè o ottomana. Molti di questi set includono anche cuscini, anche se alcuni sono abbastanza comodi senza imbottitura extra. Le dimensioni variano da due sedie e un tavolino a un set completo da cinque a sette pezzi con un divano componibile e una chaise longue.

Caratteristiche del set di mobili da giardino da considerare

Telaio

I materiali utilizzati per costruire il telaio influenzano la durata e il comfort dei mobili. Alcuni materiali sono più appropriati nei climi secchi, mentre altri resistono meglio all’umidità e alla pioggia. Anche il luogo in cui metti i mobili, ad esempio in pieno sole, influirà sul tipo di materiale di cui hai bisogno.

  • Alluminio: Questo metallo si comporta eccezionalmente bene all’aperto. È leggero, resistente alla corrosione, durevole e abbastanza resistente da resistere a condizioni meteorologiche avverse, inclusa la pioggia battente. La maggior parte delle finiture aderisce bene all’alluminio, comprese alcune finiture in finto legno. Potrebbe essere necessario un rivestimento occasionale di cera o olio minerale per proteggere la superficie, ma la manutenzione è minima. Questa è una delle opzioni più resistenti e portatili per i mobili da esterno. Tuttavia, i forti venti potrebbero soffiarlo.
  • Acciaio: Questo metallo ha molte delle stesse proprietà dell’alluminio, ma è più pesante e richiede un po ‘più di manutenzione. Può essere suscettibile alla ruggine, ma rende mobili durevoli che possono richiedere un uso intenso. Potresti voler avere una vernice extra a portata di mano per ritocchi rapidi per prevenire la ruggine.
  • Ferro: Pesante, resistente e durevole, il ferro costituisce il più pesante dei mobili da esterno. Molti mobili in ferro sono montati su ruote per renderli più gestibili. I set da patio in ferro non soccomberanno al vento e, finché sono adeguatamente mantenuti, resisteranno anche alla pioggia. Come l’acciaio, potrebbe essere necessario un po ‘di vernice per prevenire la ruggine, ma il ferro regge bene se conservato correttamente.
  • Vimini: Mobili tessuti in rattan, salice e altri materiali estivi casual possono essere trovati in molti colori diversi. Il rattan è forte e resistente alle intemperie, ma non tutti i mobili in vimini sono realizzati in rattan. Alcuni sono fatti di viti o erba. Entrambi hanno flessibilità, il che è rilassante su cui sedersi. Anche se non durevoli come il metallo, i mobili in vimini possono funzionare bene in veranda, veranda o patio. I cuscini aiutano a migliorare la durata e il comfort del vimini e aggiungono un tocco di colore.
  • Legna: I mobili da esterno in legno si sposano bene con la natura. È comodo e attraente, ma richiede più manutenzione rispetto ad altre opzioni. Sono disponibili molti tipi di legno e alcuni sono più adatti a determinati climi rispetto ad altri. Le scelte di legno popolari includono quanto segue.
    • Teak: Robusti e resistenti alle intemperie, i mobili in teak dureranno per anni con un’oliatura occasionale. Al rovescio della medaglia, può essere costoso.
    • Cedro: Questo legno funziona bene nei climi umidi perché si adatta naturalmente ai cambiamenti di umidità e resiste alle infestazioni di insetti. Richiede una mano di olio protettivo ogni anno per prevenire crepe e altri danni, ma ha un aspetto e un odore meravigliosi.
    • Pino: Se desideri mobili in legno ma hai un budget limitato, il pino è una buona opzione. Tuttavia, richiede più manutenzione rispetto ad altri legni e, poiché è un legno tenero, si graffia e si ammacca facilmente.
    • Quercia: Questo bellissimo legno duro ha un aspetto fantastico all’aperto, ma dovrebbe essere usato solo in aree coperte perché non regge bene alla luce solare diretta. Dovrai rifinirlo ogni anno usando una finitura con protezione UV.
    • Eucalipto: Duro e durevole come il teak, questo legno esotico ha un bell’aspetto e resiste alle intemperie.
    • Shorea: Simile al teak ma non così costoso, lo shorea è facilmente disponibile.
  • Plastica: Questa scelta di mobili poco costosa è leggera, resistente e facile da pulire ed è disponibile in tutti i colori dell’arcobaleno. La plastica riciclata è anche rispettosa dell’ambiente. I set di mobili in plastica sono spesso impilabili, il che li rende facili da riporre. Dovrai pulirli periodicamente con un detergente che prevenga la muffa.

Tessuto

Il tessuto che copre i cuscini dei mobili gioca un ruolo importante nella durata. Idealmente, i cuscini non dovrebbero essere lasciati fuori tutto il tempo. Se vuoi lasciare i cuscini fuori durante l’estate, cerca tessuti resistenti che siano resistenti allo sbiadimento, alla muffa, all’acqua e lavabili. Alcuni tessuti sono rivestiti in PVC per una maggiore durata. Per facilitare la pulizia, cerca fodere per cuscini con cerniere.

Dimensioni e scala

Le dimensioni e la scala dei tuoi mobili da giardino dovrebbero completare il tuo spazio esterno. Un set di mobili con pezzi di grandi dimensioni può restringere un piccolo spazio, mentre un ampio patio aperto può sembrare duro solo con un set da bistrot. Mobili sostanziali come un divano componibile per esterni dovrebbero essere riservati a grandi aree. I piccoli mobili dovrebbero adattarsi allo spazio ma lasciare comunque spazio per muoversi.

“I migliori tessuti per cuscini utilizzeranno l’acrilico tinto in massa perché resiste ai raggi UV, alla muffa, alle macchie e all’umidità. Meno costoso, ma anche meno resistente allo sbiadimento, è il poliestere filato con un rivestimento protettivo UV”.

Stile

I mobili da giardino sono disponibili in una varietà di stili, dal rustico al moderno e dal minimalista alla fattoria. Se non sei sicuro dello stile che desideri, guarda l’architettura e lo stile della tua casa. I tuoi mobili da giardino dovrebbero completarli entrambi in modo che entrare nel tuo spazio esterno sembri entrare in un’estensione dell’interno.

Ombrello

Alcuni set da patio includono un ombrellone o un’altra copertura per la protezione solare, che funziona bene se non hai un’area coperta nel tuo cortile. Gli ombrelli si espandono e si ritraggono con una manovella manuale. Se vivi in ​​una zona ventosa, devi assicurarti che l’ombrello abbia prese d’aria… o potresti voler saltare un ombrello del tutto. Il palo e l’ombrellone potrebbero essere rovinati da una forte raffica di vento.

Ruote / rotelle

I mobili in acciaio e ferro battuto possono essere montati su ruote o rotelle, che facilitano lo spostamento dei mobili nel patio. Se intrattieni frequentemente, un patio su ruote ti dà una maggiore versatilità nella disposizione dei mobili.

Manutenzione

I mobili da esterno, in particolare il legno, possono richiedere molta manutenzione. Se non vuoi o non sei in grado di rifinire un set di mobili da giardino ogni anno, scegli plastica o alluminio, che richiedono solo pulizia o lubrificazione occasionale.

Conservazione

Per motivi di longevità, i mobili da esterno dovrebbero essere conservati fuori dagli elementi durante l’inverno. I design pieghevoli, pieghevoli, impilabili o modulari sono portatili e più facili da riporre. Se non vuoi lasciare il tuo patio sempre all’aperto, un set pieghevole può essere riposto quando non in uso. I set di plastica sono spesso impilabili, il che li rende più facili da riporre rispetto al metallo o al legno.

Prezzi fissi per mobili da giardino

  • Economico: Per meno di € 100, puoi trovare un set di mobili da giardino pieghevole / pieghevole da tre a cinque pezzi. Molti set in questa fascia di prezzo sono realizzati in plastica, ma ce ne sono alcuni con telai in acciaio e sedili in tessuto.
  • Fascia media: Nella gamma da € 100 a € 500 ci sono molti set di conversazioni in vimini e rattan. Alcuni sono dotati di divano componibile e tavolino da caffè, mentre altri includono un divano, sedie da conversazione e tavolino da caffè. Vedrai anche set da bistrot in legno; set in acciaio, alluminio e ferro battuto; e alcuni set da pranzo in plastica di fascia alta che possono ospitare da due a quattro persone.
  • Costoso: Man mano che i prezzi salgono nella gamma da € 500 a € 1.500, troverai ampi set di conversazioni in rattan e vimini con cuscini in vari colori. I set da pranzo in fusione di alluminio e legno massello da cinque e sette pezzi sono più comuni. Questa fascia di prezzo include anche design modulari che consentono varietà nella disposizione. Molti di questi set sono destinati ai climi più caldi dove è possibile lasciare i mobili fuori la maggior parte dell’anno.
  • Premium: A € 1.500 e oltre ci sono set da pranzo da nove pezzi realizzati in alluminio con dettagli intricati e bellissimi cuscini. I set di conversazione includono grandi sezioni con sedie e un tavolino da caffè. Poiché i prezzi raggiungono € 3.000 a € 4.000, i set includono sia un set da conversazione con componibile che un set da pranzo e sedie abbinati.

“Se acquisti mobili in metallo da un marchio affermato, hai il vantaggio di poter sostituire parti e cuscini anni dopo”.

Suggerimenti

  • Considera il clima. Quando si sceglie un set di mobili, è importante pensare al clima nella propria zona. I mobili in plastica in un clima caldo e soleggiato dovrebbero avere pigmenti stabilizzatori UV per prevenire la perdita di colore, così come tessuti con rivestimento protettivo UV. I materiali per mobili che resistono alla ruggine, alla corrosione e alla muffa e respingono l’acqua sono migliori nei climi umidi.
  • Considera il numero di persone. Prima di acquistare un set da giardino, pensa al numero di persone che intrattieni di solito. È solo la tua famiglia stretta o inviti spesso amici e vicini per le grigliate? Sapere quante persone intrattieni regolarmente può aiutarti a determinare il numero di pezzi di cui hai bisogno nel tuo set.
  • Considera mobili impilabili. Se ti piace intrattenere ma non hai un grande cortile, prendi in considerazione l’acquisto di mobili in plastica impilabili che possono essere riposti quando non sono in uso.

Un tavolo con un ombrellone deve avere una base forte. Se la base è troppo leggera o stretta, l’ombrellone potrebbe ribaltarsi portando con sé il tavolo.

FAQ

D. Che tipo di materiali per mobili funzionano bene in un clima umido?
UN.
L’alluminio è resistente alla corrosione, resiste a forti piogge e richiede poca manutenzione. Se vuoi qualcosa di più economico, la plastica non si arrugginisce né si indebolisce con l’umidità. Potrebbe essere necessario pulirlo con acqua e sapone di tanto in tanto, ma la manutenzione è minima. Se sei determinato ad acquistare legno, il cedro si adatta naturalmente ai livelli di umidità, resiste agli insetti e al marciume e non richiede la stessa manutenzione di altri legni. È anche abbastanza duro da resistere a graffi e ammaccature.

D. Quanto dovrebbe durare il mio arredo da giardino?
UN.
La longevità dipende da una serie di fattori, tra cui la qualità del set, la corretta manutenzione e se viene lasciato fuori durante tutto l’anno. Alcuni produttori offrono garanzie sui loro prodotti che si estendono fino a 20 anni, il che ti dà un’idea di quanto tempo si aspettano che durino i mobili.

D. I telai in metallo si surriscaldano?
UN.
Anche se il metallo funziona bene in pieno sole, diventa caldo, specialmente ferro battuto e acciaio. L’alluminio si riscalda con il calore, ma si raffredda in tempi relativamente brevi.

Vedi anche

Menu