ArredamentoGiardino e terrazzo

Guida all’acquisto dei migliori ombrelloni da giardino

Quando il clima è caldo, trascorrere del tempo all’aperto nel patio o sul ponte è il modo perfetto per rilassarsi. Ma se il tuo giardino non ha molta ombra, il sole può diventare piuttosto caldo quando ti picchia tutto il giorno. Con un ombrellone da esterno, puoi avere un’ombra fresca e confortevole ovunque tu voglia, così puoi mangiare, sederti e rilassarti all’aperto quanto vuoi.

Un ombrellone da esterno è un ombrellone grande e robusto che fornisce ombra per un patio, un ponte, un cortile o un altro luogo all’aperto. È realizzato con materiali abbastanza resistenti da resistere agli elementi, quindi non devi metterlo via quando piove. Molti ombrelloni da esterno sono progettati per passare attraverso un foro in un tavolo da pranzo all’aperto, ma alcuni modelli sono indipendenti e possono essere installati su sedie a sdraio, un divano da esterno o altri mobili da giardino.

Tuttavia, ci sono molti ombrelloni da esterno tra cui scegliere, quindi è importante selezionare quello giusto per il tuo giardino. Ciò significa individuare le dimensioni, lo stile, i materiali e le altre caratteristiche migliori per assicurarti che l’ombrellone possa ombreggiare efficacemente il tuo ambiente esterno.

Fortunatamente, la nostra guida all’acquisto ha tutte le informazioni di cui hai bisogno per trovare l’ombrellone da esterno perfetto per il tuo giardino. Abbiamo anche incluso alcuni consigli specifici sull’ombrello per aiutarti a iniziare.

La maggior parte degli ombrelloni da esterno ha una forma rotonda, ma alcuni sono quadrati o rettangolari.

Considerazioni chiave

Taglia

Gli ombrelloni da esterno sono disponibili in una gamma di dimensioni, che determinano la quantità di ombra che forniscono. Poiché di solito sono posizionati su un tavolo all’aperto, di solito puoi capire quanto è grande un ombrellone di cui hai bisogno in base alle dimensioni del tuo tavolo. In generale, tuttavia, un ombrellone da esterno dovrebbe estendersi oltre il tuo tavolo o l’area che desideri coprire di almeno due piedi su tutti i lati.

Ecco alcune linee guida generali per aiutarti a decidere quanto è grande un ombrellone da esterno di cui hai bisogno:

  • Un ombrello da cinque a sette piedi può ospitare un tavolo da 30 a 36 pollici e da quattro a cinque persone in piedi.
  • Un ombrellone da sette a nove piedi può ospitare un tavolo da 36 a 48 pollici e da sei a sette persone in piedi.
  • Un ombrellone da nove a 11 piedi può ospitare un tavolo da 48 a 60 pollici e da sette a otto persone in piedi.
  • Un ombrellone da 11 a 13 piedi può ospitare un tavolo da 60 a 72 pollici e da 9 a 10 persone in piedi.

Stile

Gli ombrelloni da esterno sono disponibili in diversi stili, quindi puoi scegliere un’opzione che si adatta meglio alle tue esigenze di installazione e al resto del tuo arredamento da esterno.

  • Tavolo o freestanding gli ombrelloni da esterno sono caratterizzati da un palo diritto e da una robusta base appesantita che permette all’ombrellone di stare in piedi. Il palo può passare attraverso il foro di dimensioni standard nella maggior parte dei tavoli da esterno o essere installato ovunque sia necessaria un’ombra extra.
  • A sbalzo gli ombrelloni da esterno hanno un design ad arco che consente di posizionare la base dell’ombrellone di lato o dietro il tavolo o l’area salotto mentre il baldacchino dell’ombrellone copre ancora l’area.
  • Montaggio a parete ombrelloni da esterno sono fissati a un palo che è montato su una parete. Sono un’efficace opzione salvaspazio, quindi sono ideali per piccoli cortili, ponti e cortili.
  • Ribaltamento gli ombrelloni da esterno hanno un palo diritto standard e una base robusta, ma l’area in cui l’ombrellone si monta sul palo può inclinarsi. Ciò consente di regolare il posizionamento dell’ombrellone in base a dove si sposta il sole nel corso della giornata.

Materiali

I materiali di cui sono fatti il ​​baldacchino e il telaio di un ombrellone da esterno sono estremamente importanti per determinare quanto bene resisterà agli elementi. Per la tettoia di un ombrellone da esterno, diversi materiali possono funzionare bene:

  • Sunbrella è un tessuto estremamente comune per le pensiline per ombrelloni da esterno a causa della sua elevata durabilità. È resistente alle intemperie e all’acqua e i suoi colori non si sbiadiranno nemmeno al sole. È disponibile in una vasta gamma di colori e fantasie, quindi avrai molte opzioni tra cui scegliere anche per il tuo ombrello.
  • Acrilico è un altro tessuto altamente resistente, ma non si restringe o si raggrinzisce facilmente come gli altri materiali. Ha una sensazione morbida e leggera ed è disponibile in una vasta gamma di colori audaci e luminosi. L’unico problema con i baldacchini in acrilico, tuttavia, è che possono essere vulnerabili ai danni alle alte temperature.
  • Poliestere è un materiale sintetico durevole, resistente agli agenti chimici e si asciuga rapidamente quando è bagnato. Prende molto bene anche la tintura, quindi gli ombrelli in poliestere sono disponibili in una vasta gamma di colori e fantasie.
  • Tela è un materiale naturale, ma è un tessuto estremamente resistente e resistente che regge bene per l’uso esterno. Tuttavia, non è naturalmente resistente alle macchie, all’acqua o alla muffa, quindi di solito è trattato con un rivestimento protettivo.
  • Olefina è un materiale sintetico durevole, resistente e conveniente. Non si macchia, non si strappa o si sbiadisce facilmente ed è anche resistente alla muffa.

I telai per ombrelloni da esterno sono generalmente realizzati in tre materiali:

  • Portaombrelli in legno sono generalmente realizzati in eucalipto, teak o legni duri trattati. Di solito sono apprezzati per l’aspetto, sebbene siano anche naturalmente resistenti all’umidità, alla putrefazione e ai danni degli insetti. Tuttavia, non sono durevoli come le altre opzioni e possono logorarsi nel tempo. Tuttavia, un telaio di legno è anche estremamente denso, quindi resiste bene ai venti forti.
  • Portaombrelli in alluminio sono più durevoli e convenienti rispetto alle opzioni in legno, anche se non sono altrettanto attraenti. Sono leggeri ma non si romperanno o si spezzeranno anche in caso di vento forte. Tuttavia, poiché non sono densi come i telai di legno, possono muoversi in presenza di forti venti. Molti telai in alluminio sono verniciati a polvere, quindi sono resistenti alla corrosione e ad altri danni.
  • Portaombrelli in vetroresina sono un’opzione ideale se vivi in ​​una zona ventosa. Questo perché la fibra di vetro è flessibile e può piegarsi leggermente, quindi si flette in caso di vento forte senza rompersi. È anche più leggero e resistente dei telai in legno e alluminio, ma ne pagherai uno di più.

Se riscontri resistenza quando apri un ombrellone da esterno, non cercare di forzarlo. Controlla il sollevatore per vedere se ci sono ramoscelli o altri detriti che bloccano il meccanismo.

Caratteristiche

Stile di sollevamento

Un ombrellone da esterno può essere aperto e chiuso a seconda delle vostre esigenze. Esistono diversi stili o meccanismi di sollevamento diversi per aprire un ombrello, alcuni sono più facili da usare rispetto ad altri.

  • Un sistema push-up richiede di spingere una sezione dell’asta dell’ombrello verso l’alto per aprirla o tirarla verso il basso per chiuderla. Questo tipo di sollevamento richiede la massima forza e sforzo per funzionare, quindi non è una buona opzione per gli anziani o per le persone con problemi alle mani, alle braccia o alle spalle. Tuttavia, gli ombrelli con sollevamento push-up sono generalmente più convenienti.
  • Un sistema di pulegge è dotato di una ruota con una fune infilata attraverso di essa per aprire e chiudere l’ombrello: si tira la fune per aprirla e la si rilascia per chiuderla. Un sistema di carrucole non richiede lo stesso sforzo fisico di un sollevamento push-up, anche se di solito pagherai di più per un ombrello in stile lift.
  • Un sistema a manovella richiede di girare una manovella in una direzione per aprire l’ombrellone e nell’altra per chiuderlo. Richiede il minimo sforzo di tutti i tipi di sollevamento, ma gli ombrelli con sollevamento a manovella sono generalmente i più costosi.

Illuminazione

Alcuni ombrelloni da esterno hanno luci integrate sotto la tettoia, così puoi essere certo che il tuo tavolo o la tua zona salotto siano sempre adeguatamente illuminati. La maggior parte degli ombrelli illuminati funziona a batteria o ad energia solare, il che ti consente di posizionare l’ombrellone ovunque senza richiedere una presa per alimentare le luci.

Prese d’aria

Se vivi in ​​una zona ventosa, opta per un ombrellone da esterno con prese d’aria nel suo baldacchino. Le prese d’aria consentono all’aria di fluire attraverso l’ombrello, quindi è meno probabile che si ribalti in caso di forte raffica.

Prezzi ombrelloni da esterno

Economico: Gli ombrelloni da esterno più economici hanno in genere una dimensione da cinque a nove piedi. I modelli che dispongono di un tettuccio in poliestere o acrilico e telaio in alluminio di solito vanno da € 35 a € 75. Quelli che hanno un baldacchino Sunbrella, Olefin o in tela e sono caratterizzati da telai in fibra di vetro o legno in genere costano tra € 75 e € 199.

Fascia media: Gli ombrelloni da esterno di fascia media hanno solitamente una dimensione da nove a 11 piedi. I modelli che dispongono di un tettuccio in poliestere o acrilico e telaio in alluminio in genere vanno da € 145 a € 330. Quelli che hanno un baldacchino Sunbrella, Olefin o in tela e dispongono di un telaio in fibra di vetro o in legno di solito vanno da € 330 a € 680.

Costoso: Gli ombrelloni da esterno più costosi sono in genere di 11 piedi o più grandi. I modelli che dispongono di un tettuccio in poliestere o acrilico e telaio in alluminio di solito costano tra € 300 e € 825. Quelli che hanno un baldacchino Sunbrella, Olefin o in tela e dispongono di un telaio in fibra di vetro o in legno in genere vanno da € 825 a € 1.499.

Suggerimenti

  • Per aiutare il tuo ombrellone da esterno a durare il più a lungo possibile, chiudilo quando non è in uso. I forti venti possono danneggiare il telaio, rompendo le nervature che danno alla calotta la sua forma.
  • Sebbene la maggior parte degli ombrelloni da esterno siano realizzati con materiali resistenti all’acqua, è meglio tenerli asciutti. Acquista una copertura per il tuo ombrello in modo da poterlo proteggere quando non è in uso.
  • Alla fine della stagione, assicurati di riporre il tuo ombrellone da esterno in un luogo asciutto. Uno spazio coperto come un garage, un capannone o un seminterrato funziona meglio.
  • Quando riponi il tuo ombrellone da esterno, tienilo in posizione verticale. Posizionarlo su un lato può mettere troppo peso sul telaio e causare danni.

Gli ombrelloni da esterno illuminati utilizzano in genere l’illuminazione a LED, che può avere una durata estremamente lunga.

FAQ

D. Gli ombrelloni da esterno sono portatili?
UN.
Alcuni ombrelloni da esterno hanno basi pieghevoli, quindi sono facili da portare con te in spiaggia o al parco. Scegli un telaio in alluminio o fibra di vetro, tuttavia, in modo che l’ombrello sia il più leggero possibile. Se desideri un ombrellone facile da spostare in giardino o in terrazza, puoi anche trovare modelli con ruote sulla base in modo da poter trasportare facilmente l’ombrellone da un punto all’altro.

D. Come devo pulire un ombrellone da esterno?
UN.
Controlla sempre le istruzioni del produttore per determinare il modo migliore per pulire il tuo ombrello perché i metodi possono variare in base ai materiali. In generale, tuttavia, la maggior parte delle pensiline per ombrelloni da esterno può essere lavata con acqua e sapone delicato. Assicurati di sciacquare accuratamente la calotta e lasciarla asciugare completamente prima di chiuderla per evitare la formazione di muffa.

Per pulire il telaio di un ombrellone da esterno, utilizzare un panno umido per rimuovere sporco o detriti che potrebbero impedirne l’apertura e la chiusura facilmente.

D. Gli ombrelloni da esterno di solito includono una garanzia?
UN.
La maggior parte degli ombrelloni da esterno offre un qualche tipo di protezione della garanzia. Per alcuni modelli, ciò significa una garanzia di un anno, mentre altri produttori forniscono una garanzia a vita per il loro prodotto. Tuttavia, la maggior parte delle garanzie non copre tutti i danni, come i problemi derivanti dall’esposizione a forti venti, quindi assicurati di leggere attentamente i termini per comprendere appieno il tipo di protezione di cui disponi.

Vedi anche

Menu