Arredamento

Guida all’acquisto per i migliori divani componibili

Mentre il predecessore del divano componibile è apparso per la prima volta nell’era vittoriana, i primi veri componibili sono apparsi sulla scena negli anni ’50 con mobili dal design moderno della metà del secolo. Oggi, la popolarità dell’open space ha portato i divani componibili a nuovi livelli di stile e comfort, con opzioni per adattarsi a qualsiasi stanza e arredamento, dalla fattoria agli appartamenti urbani.

Assicurati di misurare attentamente, poiché le foto possono essere ingannevoli. Evita di girare intorno ai mobili per muoverti o di stiparti su un divano troppo piccolo. Inoltre, pensa alla tua famiglia quando scegli il materiale, soprattutto se animali domestici e bambini rischiano di provocare versamenti e graffi. Le fodere rimovibili e lavabili possono essere un vantaggio.

Abbiamo curato una gamma di pezzi versatili che non romperanno la banca. Sono rivestiti in tutto, dalla pelle al denim e in una varietà di configurazioni, inclusi divani letto e opzioni reversibili.

Vedrai divani componibili rivolti a sinistra e rivolti a destra. Rivolto a sinistra significa che il bracciolo del divano è a sinistra quando ti trovi di fronte al divano e rivolto a destra significa che il bracciolo del divano è a destra.

Configurazioni divani componibili

Uno dei principali punti di forza dei divani componibili è la varietà di configurazioni. Con così tanti tra cui scegliere, sei sicuro di trovarne uno che si adatti comodamente al tuo spazio.

A forma di L: C’è molto spazio per altri mobili attorno a un componibile a forma di L. Questi divani hanno un lato più lungo dell’altro. Questa configurazione è una delle più apprezzate per il suo aspetto tradizionale, ma può essere aggiornata con i giusti tessuti e scelte di design. I componibili più piccoli, quelli con due cuscini e una chaise longue, hanno questa configurazione perché massimizza l’utilizzo dello spazio. Tuttavia, i divani componibili a forma di L sono disponibili in tutte le dimensioni, molti dei quali personalizzabili per adattarsi alla tua casa.

A forma di U: I divani componibili a forma di U offrono più spazio per sedersi rispetto al design a forma di L e funzionano bene per chiunque abbia un ampio soggiorno. Questi modelli potrebbero avere una sezione reclinabile, una chaise longue e / o uno spazio di archiviazione aggiuntivo. I divani con questa configurazione variano nelle dimensioni ma, in generale, sono più grandi dei componibili a forma di L.

Curvo: Queste sezioni semicircolari offrono ampio spazio per sedersi ma eliminano i pezzi d’angolo che ad alcune persone non piacciono. Con un aspetto moderno, questi sezionali aggiungono raffinatezza al giusto design e alla disposizione della stanza.

Simmetrico: Una configurazione simmetrica sembra simile a un sezionale a forma di L in quanto ha due lati, ma in questo caso i due lati sono di uguale lunghezza, facendolo sembrare mezzo quadrato. Questa configurazione funziona bene in una stanza d’angolo o quadrata.

Fossa: I sezionali del pozzo hanno un pouf che riempie lo spazio tra tutti i lati del divano, creando una grande area salotto. Questi sono comunemente usati nelle sale giochi perché sono buoni per rilassarsi o guardare film seri. Molti sono traversine o trasformabili in letti, il che significa che forniscono anche spazio extra per dormire.

Modulare: I componibili modulari sono disponibili in pezzi singoli che possono essere riorganizzati in qualsiasi numero di configurazioni. Questo tipo di componibile funziona bene se hai bisogno di un divano extra lungo o se hai una forma della stanza insolita o una disposizione dei mobili nella tua casa.

Caratteristiche del divano componibile da considerare

Taglia

Dovrai misurare attentamente le dimensioni della tua camera e del divano componibile prima dell’acquisto. I divani possono sembrare molto più piccoli in uno showroom che a casa tua. Un divano troppo grande può dominare una stanza e farla sembrare affollata. Considera anche gli altri mobili nella stanza, come i tavolini, e assicurati di lasciare abbastanza spazio per camminare intorno al divano. Tieni presente che i divani con un ingombro maggiore o minore possono fornire la stessa quantità di spazio per sedersi.

Stile

Il design e il tessuto determinano lo stile del divano. I componibili sono disponibili in ogni stile, compreso il Chesterfield con il suo aspetto trapuntato distinto e l’inglese con il suo profilo basso e le braccia arrotolate. Vuoi che il tuo divano esalti lo stile della stanza, non lo sminuisca. Se vuoi aggiungere un po ‘di raffinatezza, potresti prendere in considerazione un componibile in pelle con finiture in ottone. Se stai cercando qualcosa di casual e divertente, un capo in denim imbottito potrebbe essere una scelta migliore.

Tessuto

La scelta del tessuto può fare la differenza nell’aspetto, nel tatto e nella durata di un divano componibile. Esistono molti tipi diversi di tessuto da rivestimento. La chiave per trovare quello giusto per te è determinare come e dove verrà utilizzato il divano nella tua casa. Se hai bambini piccoli, probabilmente vorrai un tessuto facile da pulire, come la microfibra o il cotone d’anatra. Se il divano sarà in una zona formale e raramente utilizzato, il velluto o il broccato possono conferire un aspetto lussuoso e sofisticato.

Reclinabili

Alcuni modelli, compresi i componibili più personalizzabili, includono una o più sezioni reclinabili. Una poltrona reclinabile offre un comfort extra e più spazio per sedersi perché non occupi la lunghezza del divano se vuoi sdraiarti. Le poltrone reclinabili possono essere manuali o elettriche. Se si opta per una poltrona reclinabile elettrica, il divano dovrà essere posizionato vicino a una presa di corrente.

Dormiente

Un divano componibile con letto ha un giroletto estraibile e pieghevole e un materasso all’interno del divano. Un dormiente funziona bene in una stanza dei giochi, in una guest house o in un appartamento senza una camera da letto per gli ospiti.

Convertibile

I divani componibili trasformabili hanno cuscini di schienale che si trovano piatti per creare un letto. La differenza tra un convertibile e un letto è che i cuscini del divano – piuttosto che un materasso – fungono da letto.

Sedia a sdraio

Una chaise longue è un lungo cuscino per alzare i piedi (piuttosto che una sezione del divano più un pouf). I divani componibili più piccoli hanno due sezioni più una chaise, creando un divano a forma di L. Tuttavia, troverai una chaise in molte altre configurazioni a causa del comfort extra che offre.

Archiviazione incorporata

Alcuni divani componibili forniscono posti a sedere per film in cui ogni sezione è separata da un portabicchieri e da un’area di stoccaggio. Molti di questi divani hanno anche delle poltrone. Altri sezionali hanno un vano portaoggetti sotto i cuscini.

La pelle pieno fiore, realizzata con la parte più resistente della pelle, si ammorbidisce e si consuma bene con l’uso. In effetti, molte persone scoprono che sembra più bello dopo pochi anni.

Prezzi divano componibile

I divani componibili variano nel prezzo da da meno di € 300 a più di € 2.000, a seconda delle dimensioni, delle caratteristiche e della qualità.

Economico: Per meno di € 300, puoi trovare un semplice divano componibile con due cuscini e una chaise. A questo prezzo, la maggior parte dei tessuti è in microfibra o un qualche tipo di sintetico come il vinile. Alcuni possono includere cuscini di accento.

Fascia media: Se spendi da € 300 a € 1.000, vedrai un grande salto in termini di dimensioni, opzioni di design e qualità. Puoi trovare modelli a forma di U, a forma di L, curvi e simmetrici a questo prezzo, e tutto, dalle opzioni moderne di metà secolo a quelle classiche trapuntate. Alcuni potrebbero anche venire con un ottomano.

Costoso: Tra € 1.000 e € 2.000, troverai divani componibili rivestiti in velluto o cuoio rigenerato. Vedrai anche alcuni divani componibili a fossa e curvi a questo prezzo.

Premium: Il prezzo dei divani componibili continua a salire ben oltre i € 2.000. I modelli della gamma premium sono realizzati in pelle pieno fiore e possono avere dieci o più sezioni. Alcuni potrebbero avere anche portabicchieri e contenitori per la conservazione incorporati.

Suggerimenti

  • Considera una fodera. I divani componibili forniti con una fodera sono facili da pulire e mantenere. Le famiglie con bambini potrebbero voler ordinare una fodera extra in modo che tu possa usarne una mentre lavi l’altra.
  • Misura prima di acquistare un divano. Misura le porte, le scale e tutti i corridoi attraverso i quali dovranno passare le sezioni del divano. Dopo tutte le tue ricerche e un’attenta pianificazione, non vuoi scoprire che il tuo sezionale non passa dalla porta principale.
  • Personalizza la tua configurazione. Con alcuni modelli, puoi scegliere quante sezioni desideri e altre funzionalità come una chaise longue o una poltrona reclinabile. Questo può aiutarti ad adattare la forma e le dimensioni del divano alla tua stanza.
  • Decidi come utilizzerai il divano. Lo vuoi per rilassarti quotidianamente o per occasionali maratone di film? Sceglierai un modello diverso se sarà in uso costante rispetto a quello di cui hai bisogno come letto per gli ospiti una volta all’anno. Determinare lo scopo del sezionale può aiutarti a restringere le tue opzioni.
  • Considera la pelle. I divani componibili rivestiti in pelle costano di più ma hanno alcuni grandi vantaggi. La pelle è facile da pulire e funziona bene per le persone con allergie. Tuttavia, non tutta la pelle è di alta qualità. Il cuoio rigenerato, un composto di tessuto e pelle, può sbucciarsi o rompersi se non è ben fatto, ma il cuoio rigenerato di alta qualità raggiunge un equilibrio tra durata e prezzo. La pelle pieno fiore, realizzata con la parte più resistente della pelle, si ammorbidisce e si consuma bene nel tempo.

I componibili reversibili ti danno la libertà di cambiare la posizione della chaise in qualsiasi momento. Questa funzione può essere utile anche se sposti il ​​sezionale in un’altra stanza o casa.

FAQ

D. Vorrei acquistare un divano componibile, ma so che non vivrò nella mia casa attuale a lungo termine. Che tipo di sezione si adatta ai diversi layout della stanza?
UN. I design modulari offrono la massima flessibilità quando si tratta di layout. Questi divani possono essere organizzati in un unico divano lungo o in un divano a forma di U o L, a seconda del numero di sezioni acquistate. Tuttavia, se vuoi qualcosa di un po ‘più tradizionale, le sezioni a forma di L funzionano bene in molti layout. Se ottieni un modello reversibile, può essere rivolto a destra oa sinistra.

D. I componibili vengono già assemblati?
UN. Ci sarà sempre un po ‘di assemblaggio richiesto con un divano componibile, anche se quanto dipende dalle dimensioni e dallo stile del divano. Alcuni modelli hanno sezioni che saranno già allegate alla consegna.

D. Ci sono così tanti stili diversi. Come posso decidere quale divano componibile è giusto per me?
UN. Prima di tutto, un divano dovrebbe essere comodo. La qualità del cuscino e del tessuto può fare una grande differenza in termini di comfort. A molte persone piace un cuscino o un cuscino posteriore perché dà loro una maggiore flessibilità. Lo stile del braccio può anche fare una grande differenza in termini di comfort. Se usi i tavolini, un divano senza braccioli ti dà un facile accesso alle tue bevande o riviste. Le braccia svasate sono più comode su cui sdraiarsi rispetto ad altri stili. Se non sei sicuro da dove cominciare, dai un’occhiata agli altri mobili della tua casa e scegli un divano che integri l’estetica del tuo design ma offra comunque un posto comodo dove sederti.

Vedi anche

Menu